Givoletto dice addio a Angelo Agazzani, il papà della Camerata Corale La Grangia. Aveva 85 anni ed è morto nella sua abitazione di Givoletto.

Agazzani, di professione grafico ma cantore autodidatta, aveva fondato la Corale nel 1953, dopo gli esordi a 17 anni nel coro Cai Uget di Torino. 

Dal 2016 era cittadino onorario di Cavallermaggiore e cittadino benemerito di Givoletto.

"Un uomo che è scomparso solo fisicamente dalla nostra comunità, ma che lascia un bagaglio di cultura piemontese e givolettese che resterà indelebile nella storia. Un uomo la cui cultura e capacità di trasmetterla mi ha colpita fin dai primi incontri pubblici. Un uomo che raccontava le nostre origini come fossero delle favole, comprensibili ai bambini e affascinanti all'ascolto", lo ricorda con affetto Azzurra Mulatero, sindaco di Givoletto.

Sabato prossimo, 18 gennaio 2020, dalle 14.30, in sala consiliare, si terrà un omaggio pubblico alla presenza della famiglia: i funerali si sono celebrati in forma privata.

 

Galleria fotografica

Articoli correlati