FIANO-ROBASSOMERO-MATHI-CIRIE'-NOLE - Ordinavano la cena e arrivava la droga: 6 in manette

| Le consegne delle dosi richieste, ricevute via telefono o tramite le più note piattaforme di comunicazione online, venivano effettuate direttamente presso il domicilio dei “clienti”, come una normale ordinazione di alimenti.

+ Miei preferiti
FIANO-ROBASSOMERO-MATHI-CIRIE-NOLE - Ordinavano la cena  e arrivava la droga: 6 in manette
I Carabinieri del Comando Provinciale di Torino, hanno arrestato 6 trafficanti di nazionalità albanese a Lanzo, Mathi, Ciriè e Nole, di età compresa tra i 22 e i 41 anni, sulla base di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip del Tribunale di Torino - su richiesta della locale Direzione Distrettuale Antimafia - per associazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti, detenzione e spaccio, nonché estorsione. I provvedimenti cautelari sono scaturiti a conclusione di un’articolata attività di indagine dei carabinieri della Tenenza di Ciriè, supportata da pedinamenti e riprese video, che ha consentito ai militari dell’Arma di individuare un gruppo criminale dedito allo smercio di droga soprattutto nel Canavese.
 
La gang interloquiva con gli acquirenti (principalmente di Fiano e Robassomero, ma non solo) mediante un linguaggio criptico in cui veniva simulata la vendita di pizze e birre, utilizzando come base logistica un ristorante sito nel centro di Ciriè e gestito da uno dei sodali.
 
Le consegne delle dosi richieste, ricevute via telefono o tramite le più note piattaforme di comunicazione online, venivano effettuate direttamente presso il domicilio dei “clienti”, come una normale ordinazione di alimenti.
 
La banda, ai fini di eludere i controlli dei carabinieri, non teneva mai lo stupefacente nella propria disponibilità, ma lo interrava in impervie zone boschive, prelevandone di volta in volta la sola quantità richiesta.
 
Non erano rare neppure violente ritorsioni messe in atto nei confronti degli acquirenti per il recupero di somme di denaro da loro non prontamente corrisposte. I ricavi mensili derivanti dalla vendita di cocaina, che veniva spesso confezionata per la vendita al dettaglio presso una mansarda della periferia di Ciriè, sono stati stimati in oltre 50000 euro.
 
Durante le indagini gli investigatori dell’Arma hanno già arrestato 4 pusher, sequestrato molte dosi per complessivi 50 grammi di cocaina e recuperato la somma di 24.000 euro in contanti, provento della fiorente attività delittuosa. Nel corso delle odierne perquisizioni sono stati sequestrati ulteriori 14mila euro.
Video
Cronaca
MAPPA CORONAVIRUS - Collegno 346 casi, Rivoli 241, Venaria 167, Borgaro 150, Druento 48
MAPPA CORONAVIRUS - Collegno 346 casi, Rivoli 241, Venaria 167, Borgaro 150, Druento 48
Di seguito i dati diramati dall'Unità di Crisi regionale alle 18.30 di oggi, martedì 27 ottobre 2020, nei nostri Comuni.
BORGARO - Caos piscina, il Comune rescinde il contratto con la River: «gravi inadempienze»
BORGARO - Caos piscina, il Comune rescinde il contratto con la River: «gravi inadempienze»
Nello scorso mese di settembre, la Uisp River Borgaro, rendeva nota la decisione di sospendere “ogni attività sportiva per un tempo indeterminato”, come da un comunicato emesso dalla società e pubblicato attraverso la propria pagina Faceboo
VENARIA - Verso un altro anno record per l'Avis: donazioni il 6 e il 22 novembre
VENARIA - Verso un altro anno record per l
Con la donazione mista, prima in assoluto, avvenuta a inizio ottobre, sono state nove le donazioni di plasma e undici di sangue intero.
CORONAVIRUS - Federfarma: «Test rapidi in farmacia a partire dal fine settimana»
CORONAVIRUS - Federfarma: «Test rapidi in farmacia a partire dal fine settimana»
Continua intanto la distribuzione dei test da parte della Regione Piemonte, che sta fornendo alle aziende sanitarie regionali quelli per i 55.000 ospiti e operatori delle Rsa.
MAPPA CORONAVIRUS - 138 Borgaro, 144 Venaria, 290 Collegno, 210 Rivoli e 71 Pianezza, 64 Alpignano
MAPPA CORONAVIRUS - 138 Borgaro, 144 Venaria, 290 Collegno, 210 Rivoli e 71 Pianezza, 64 Alpignano
Di seguito i dati diramati dall'Unità di Crisi regionale alle 18.30 di oggi, lunedì 26 ottobre 2020, nei nostri Comuni.
CASELLE - Il comandante della municipale è positivo al Covid: test per tutto Palazzo Civico
CASELLE - Il comandante della municipale è positivo al Covid: test per tutto Palazzo Civico
Teppa ora si trova in ospedale ma non sarebbe in terapia intensiva. Già avviate le procedure per la sanificazione degli uffici comunali.
GRUGLIASCO - Al parco Le Serre il primo centro antifluenzale: accoglierà 6mila pazienti
GRUGLIASCO - Al parco Le Serre il primo centro antifluenzale: accoglierà 6mila pazienti
Il primo dell'area metropolitana, ospiterà 20 medici in presidio fisso, cinque ambulatori, 120 posti per l'attesa, un'infermeria e un'area triage.
RIVOLI-GRUGLIASCO - Addio a Roberta Goglino: la dietista del Comune di Rivoli aveva 49 anni
RIVOLI-GRUGLIASCO - Addio a Roberta Goglino: la dietista del Comune di Rivoli aveva 49 anni
Ha battagliato a lungo per avere la meglio sulla malattia, supportata fino all'ultimo dal marito e dai suoi due figli. Il ricordo del vicesindaco Laura Adduce.
MAPPA CORONAVIRUS - Borgaro 136 positivi, Venaria 138, Collegno 274, Rivoli 187, Caselle 116
MAPPA CORONAVIRUS - Borgaro 136 positivi, Venaria 138, Collegno 274, Rivoli 187, Caselle 116
Di seguito i dati diramati dall'Unità di Crisi regionale alle 18.30 di oggi, domenica 25 ottobre 2020, nei nostri Comuni.
DPCM - Bar e ristoranti chiusi dopo le 18 ma aperti la domenica. Stop a palestre, piscine e sport
DPCM - Bar e ristoranti chiusi dopo le 18 ma aperti la domenica. Stop a palestre, piscine e sport
Resta consentita, senza orari, la ristorazione negli alberghi e in altre strutture ricettive limitatamente ai clienti. Il Governo raccomanda di evitare gli spostamenti.
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore