FIANO-ROBASSOMERO - Giorno della Memoria: Domattina verrà inaugurato il «Cammino delle Nazioni»

| Un percorso costellato da 12 Totem che parte dal parco giochi ed arriva fino al Castello. "Perché la memoria sia strumento critico, coscienza partecipata e condivisa, elemento necessario per disinnescare le violenze quotidiane".

+ Miei preferiti
FIANO-ROBASSOMERO - Giorno della Memoria: Domattina verrà inaugurato il «Cammino delle Nazioni»
Il Comune di Fiano, in collaborazione con l’Istituto Comprensivo di Fiano - che comprende anche le scuole di Robassomero -  presenta il progetto ‘Diritti negati, diritti conquistati’ in occasione della celebrazione del giorno della memoria.

Il progetto, che si articola in tre momenti diversi, vuole proporre agli alunni della scuola secondaria di primo grado di Fiano e, in parte, agli alunni della scuola primaria di Fiano, un percorso didattico, che parte dal racconto e dalla riflessione sui diritti negati agli italiani di religione ebraica con la promulgazione delle leggi razziali nel 1938 ed arriva fino alla Dichiarazione universale dei diritti umani, promossa dalle Nazioni Unite nell’anno 1948, in cui quei diritti vengono riconquistati.

La prima parte del progetto, che vede coinvolti gli alunni della scuola primaria di Fiano, prevede la realizzazione di cartelloni, da esporre all’ingresso della scuola primaria sul tema dei Diritti Negati, con particolare attenzione ai diritti dei bambini ebrei, le leggi razziali ebbero come prima conseguenza infatti il loro allontanamento dalle scuole pubbliche.

"Si intende inoltre valorizzare le figure del premio nobel Rita Levi Montalcini, a cui è dedicato il plesso della Primaria di Fiano e della neo senatrice Liliana Segre, nominata in questi giorni dal Presidente della Repubblica", spiegano dall'IC di Fiano.  

La seconda parte del progetto prevede, alle 10, il 'Concerto della Memoria’ al Teatro Medici del Vascello, in cui l’orchestra della scuola di musica MusicLand, diretta dal maestro Antonello Mazzucco, suonerà alcuni brani composti da autori ebrei internati nel ghetto di Terezin durante la II guerra mondiale; inoltre verranno lette alcune lettere e pensieri dei detenuti. Il ghetto di Terezin era un ghetto particolare per l’alto livello culturale dei detenuti. Nonostante le dure condizioni di vita gli ebrei internati a Terezin continuarono a comporre, suonare e cantare e questo permise loro di rimanere in vita.

Al termine del concerto gli alunni assisteranno, intorno alle 11 in via Borla nei pressi del parco giochi, all’inaugurazione del ‘Cammino della Nazioni’ da parte del comune di Fiano 

Il ‘Cammino delle Nazioni’ coinvolge i visitatori lungo un itinerario costellato da totem di legno che rappresentano dodici nazioni europee: Olanda, Germania, Gran Bretagna, Svezia, Francia, Irlanda, Norvegia, Portogallo, Belgio, Spagna, Austria ed in particolare il percorso compiuto dalle nazioni per proclamare la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, il 10 dicembre 1948, attraverso l’assemblea delle Nazioni Unite. Un cammino quindi di democrazia e libertà.



Accanto ad ogni totem è riportato il nome della nazione che rappresenta ed anche un estratto dagli articoli più significativi della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, a ricordarci che: “…. il riconoscimento della dignità inerente a tutti i membri della famiglia umana e dei loro diritti, uguali ed inalienabili, costituisce il fondamento della libertà, della giustizia e della pace nel mondo”.

 

Cronaca
RIVOLI - Moto e auto si scontrano: due centauri finiscono in ospedale
RIVOLI - Moto e auto si scontrano: due centauri finiscono in ospedale
L'incidente questo pomeriggio, all'altezza dello svincolo di corso Allamano. Sul posto, per i rilievi del caso, gli agenti della Polizia Stradale
VAL DELLA TORRE - Scoppia un altro incendio: boschi in fiamme e caccia al piromane
VAL DELLA TORRE - Scoppia un altro incendio: boschi in fiamme e caccia al piromane
Sul posto stanno intervenendo diverse squadre dell'Aib, il corpo dei volontari antincendio della Regione, e dei vigili del fuoco, provenienti da tutti i distaccamenti della zona. A dare l'allarme alcuni residenti della zona
MAPPANO - Sempre più terra di nessuno: i teppisti salgono sulle auto e sfondano i parabrezza
MAPPANO - Sempre più terra di nessuno: i teppisti salgono sulle auto e sfondano i parabrezza
Due gli episodi. In molti chiedono l'installazione di telecamere e una maggiore presenza sul territorio, di giorno e di notte, di carabinieri e agenti della polizia municipale.
RIVOLI - L'associazione a difesa dei non vedenti: «Vogliamo una fermata dell'autobus in via Rivalta 91»
RIVOLI - L
Per il presidente dell'Apri, Marco Bongi: "Senza questa fermata, due cittadini ipovedenti sarebbero costretti a restare chiusi in casa tutto il giorno".
BORGARO - Operazione sicurezza in via Italia: ecco i dossi e un percorso pedonale
BORGARO - Operazione sicurezza in via Italia: ecco i dossi e un percorso pedonale
I lavori sono iniziati in questi giorni, gli obiettivi sono due: ridurre le velocità delle auto e, allo stesso tempo, permettere di raggiungere senza patemi i campi da calcetto e quello da volley, in fase di realizzazione
VENARIA - Magneti Marelli ricerca personale per lo stabilimento venariese
VENARIA - Magneti Marelli ricerca personale per lo stabilimento venariese
Sono ben 31 le figure professionali ricercate da Magneti Marelli per lo stabilimento di Venaria.
CALCIO - Il Venaria pensa al futuro: ecco l'assetto tecnico e societario per il 2018/19
CALCIO - Il Venaria pensa al futuro: ecco l
Torna nei Cervotti l'ex allenatore Davide Airaudi, che ricoprirà il ruolo di direttore generale. Con lui anche Andrea Galleli, che sarà il direttore tecnico.
INCENDI SUL MUSINE' - On. Montaruli (FdI): «Si vada a fondo sulle responsabilità»
INCENDI SUL MUSINE
L'appello da parte dell'Aib Piemonte: "Il vostro aiuto è di chiamare subito il 112 e segnalare focolai in aree boscate o zone limitrofe".
CASELETTE - Il Musiné continua a bruciare: l'atto è certamente doloso
CASELETTE - Il Musiné continua a bruciare: l
Decine gli uomini dei vigili del fuoco, Aib, carabinieri forestali e Croce Rossa che stanno monitorando la situazione nel comitato di emergenza a valle del Musiné.
INCIDENTE IN TANGENZIALE - Maxi scontro tra cinque auto: sei persone ferite - FOTO
INCIDENTE IN TANGENZIALE - Maxi scontro tra cinque auto: sei persone ferite - FOTO
La polizia stradale di Torino sta indagando sulla dinamica dello schianto per capire chi ha innescato l'incidente a catena. Tutti i feriti hanno dovuto trascorrere la nottata al pronto soccorso
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore