DRUENTO-MAPPANO - A marzo arriverà la reliquia di san Giuseppe Benedetto Cottolengo

| La peregrinazione inizierà venerdì 17 gennaio 2020 dalla Chiesa Grande della Piccola Casa di Torino (via Cottolengo 14) con una celebrazione eucaristica alle 17 presieduta dal padre generale don Carmine Arice.

+ Miei preferiti
DRUENTO-MAPPANO - A marzo arriverà la reliquia di san Giuseppe Benedetto Cottolengo
Tutta la Piccola Casa della Divina Provvidenza si prepara a vivere un particolare «evento ecclesiale di grazia» che accompagnerà il nuovo anno e le prime settimane del 2021: la peregrinatio della reliquia di san Giuseppe Benedetto Cottolengo (1786-1842) in tutte le case, le opere, le scuole, le comunità e le parrocchie d’Italia con una presenza cottolenghina.

La peregrinazione inizierà venerdì 17 gennaio 2020 dalla Chiesa Grande della Piccola Casa di Torino (via Cottolengo 14) con una celebrazione eucaristica alle 17 presieduta dal padre generale don Carmine Arice e terminerà il 17 gennaio 2021 presso la parrocchia San Giuseppe Cottolengo di Roma (viale di Valle Aurelia 62). Accompagneranno la teca, contenente la reliquia ex oxibus del santo, anche alcuni oggetti da lui usati come il libro di preghiera, il mantello e il calice.

Il pellegrinaggio intende in particolare favorire una maggiore conoscenza del santo Cottolengo, del suo carisma e della sua spiritualità. La peregrinatio è anche segno concreto dell’ultimo Capitolo generale della Congregazione suore del Cottolengo che si è confrontato sul tema della missione, ma è anche espressione del cammino che sta compiendo tutta la famiglia carismatica cottolenghina.

«La peregrinatio», spiega la madre generale suor Elda Pezzuto, «esprime appieno il desiderio che abbiamo tutti noi, figlie e figli spirituali di questo grande santo della carità, di ascoltare i suoi insegnamenti, di interiorizzare e custodire la sua esperienza evangelica, per continuare la missione carismatica che lui ha consegnato alla Chiesa e che noi siamo chiamati a vivere, sviluppare e trasmettere nelle mutate e diverse situazioni culturali dell’oggi».  

 «Ed è proprio dal santo Cottolengo», proseguono la madre e le sorelle consigliere nel presentare l’iniziativa, «che «impariamo la concretezza dell’amore evangelico, perché molti poveri e malati possano trovare una ‘casa’, vivere come in una famiglia, sentirsi appartenenti alla comunità e non esclusi e sopportati. E ciò è possibile attraverso relazioni di vicinanza affettiva, familiare e spontanea che favoriscono e creano quello stile di famiglia che continua ancora oggi».

La reliquia dopo la Messa del 17 gennaio fino al prossimo 5 settembre sarà accolta dapprima nelle diverse comunità e strutture di servizio cottolenghine di Torino Piemonte, Valle d’Aosta e Liguria. Il pellegrinaggio proseguirà poi fino al 17 gennaio 2021 nelle realtà del Cottolengo presenti in Lombardia, Veneto, Emilia Romagna, Toscana, Sardegna, Calabria, Campania e Lazio.

«Sarà un evento di grazia», evidenzia il padre generale don Arice, «che toccherà tutte le comunità con una presenza cottolenghina, in particolare le parrocchie con cui ci apriamo alla Chiesa di cui siamo parte e dove vogliamo essere portatori di questo dono».

A Druento, la reliquia arriverà a inizio marzo, da lunedì 2 a mercoledì 4 marzo 2020. A Mappano, invece, da lunedì 9 a mercoledì 11 marzo 2020.
Cronaca
VENARIA - Anche la Reggia torna alla normalità: riapre i battenti con «Sfida al Barocco» FOTO
VENARIA - Anche la Reggia torna alla normalità: riapre i battenti con «Sfida al Barocco» FOTO
E' il primo grande evento espositivo organizzato dal Consorzio delle Residenze reali Sabaude, curato da Michela di Macco e Giuseppe Dardanello, progettata dalla Fondazione 1563 e con il sostegno della Compagnia di San Paolo
TORINO-BORGARO - Perde il controllo della sua auto e finisce contro un tir: era ubriaco
TORINO-BORGARO - Perde il controllo della sua auto e finisce contro un tir: era ubriaco
E' successo nella serata di ieri, giovedì 28 maggio 2020, lungo la tangenziale nord, fra Torino e lo svincolo di Borgaro.
40 milioni di euro per il rilancio del turismo in Piemonte: fondi per rifugi, Pro Loco, alberghi
40 milioni di euro per il rilancio del turismo in Piemonte: fondi per rifugi, Pro Loco, alberghi
Per chi prenoterà una notte in Piemonte altre due notti saranno gratuite, una offerta dalla Regione e l’altra dall'operatore turistico. I voucher consentiranno anche servizi turistici scontati fino al 50%.
CORONAVIRUS - Bollettino: 17.594 guaritI, 3.398 in via di guarigione, 13 morti, +56 positivi
CORONAVIRUS - Bollettino: 17.594 guaritI, 3.398 in via di guarigione, 13 morti, +56 positivi
I ricoverati in terapia intensiva sono 61 (-3 rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 1029 (-29). In isolamento domiciliare sono 4568. I tamponi diagnostici processati sono 309.497, di cui 171.546 negativi
ALPIGNANO-GRUGLIASCO-COLLEGNO-RIVOLI - Tornano i mercati di Campagna Amica
ALPIGNANO-GRUGLIASCO-COLLEGNO-RIVOLI - Tornano i mercati di Campagna Amica
I consumatori torinesi possono così tornare ad acquistare sotto i gazebo gialli degli agricoltori del circuito Campagna Amica.
COLLEGNO - Esperimento scientifico finisce male: bimbo di 10 anni ustionato. Ora è grave
COLLEGNO - Esperimento scientifico finisce male: bimbo di 10 anni ustionato. Ora è grave
In pochi minuti, in via Gobetti sono intervenuti i vigili del fuoco, i carabinieri e le ambulanze della Croce Verde di Rivoli e Villastellone.
MAPPANO - Cade dalla scala mentre sta facendo lavori in casa: ricoverato in ospedale
MAPPANO - Cade dalla scala mentre sta facendo lavori in casa: ricoverato in ospedale
Paura, nel pomeriggio di oggi, giovedì 28 maggio 2020, in strada Cuorgné a Mappano. Ora si trova al Giovanni Bosco.
PONTE DEL 2 GIUGNO - Da mezzanotte scatta l'obbligo della mascherina: aumentano i controlli
PONTE DEL 2 GIUGNO - Da mezzanotte scatta l
La decisione arriva appositamente per il ponte del 2 giugno dove si prevedono situazioni rischiose nelle grandi città e nei luoghi generalmente meta per i turisti.
VENARIA - In biblioteca con mascherina e mani disinfettate. E i libri si prenotano on line
VENARIA - In biblioteca con mascherina e mani disinfettate. E i libri si prenotano on line
Ad aiutare lo staff della biblioteca ci saranno i volontari del gruppo Pro Loco di Venaria "Gli amici della Biblioteca”,
CORONAVIRUS - Bollettino: 17.072 guariti, 3.463 in via di guarigione, 10 morti, +58 positivi
CORONAVIRUS - Bollettino: 17.072 guariti, 3.463 in via di guarigione, 10 morti, +58 positivi
I ricoverati in terapia intensiva sono 64 (-4 rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 1058 (-60). In isolamento domiciliare sono 4.950. I tamponi diagnostici processati sono 304.358, di cui 168.670 negativi
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore