Una banda di ladri, composta da due uomini e una donna, è stata arrestata dai carabinieri di Collegno durante alcuni controlli effettuati qualche notte fa.
 
A dare l'allarme è stato un residente, attratto dai rumori che provenivano da un bar poco distante. I carabinieri, giunti rapidamente, hanno subito riscontrato la vetrina rotta del bar, spaccata con un tombino. 
 
Di qui l'avvio delle indagini, piuttosto rapide. Questo perché, a breve distanza, i militari hanno notato la presenza di un’auto con a bordo due uomini e una donna che, alla loro vista, si sono dati alla fuga.
 
Dopo un breve inseguimento sono stati raggiunti e fermati, consentendo di accertare che erano stati loro a introdursi nell’esercizio commerciale con la tecnica della “spaccata”, ma senza asportare nulla.
 
Ai ladri, sottoposti agli arresti domiciliari, è stata anche contestata la violazione della normativa anticovid che vieta di uscire di casa tra le 22 e le 5, se non per giustificati motivi.

Galleria fotografica

Articoli correlati