I Sindaci di Collegno e Grugliasco, Francesco Casciano e Roberto Montà, hanno consegnato oggi presso la Farmacia Santa Maria di Collegno una fornitura di prototipi di mascherine per persone sorde. A ricevere la prima mascherina è stato simbolicamente il presidente dell’Ente Nazionale Sordi Antonio Iozzo. I dispositivi, nati dall’ingegno di Francesco Tortorelli e della sua Grugliasco Ricami che ha donato i dispositivi di protezione alle due città e saranno disponibili gratuitamente presso la Farmacia Santa Maria di Collegno e la Farmacia Vecco di Grugliasco. L’apertura in nylon trasparente in corrispondenza della bocca per permettere la lettura delle labbra e del linguaggio dei segni. Per Francesco Casciano «Il sapere ingegnoso e l' attenzione ai bisogni degli altri ha prodotto un dispositivo innovativo che unisce la comunità anche tra abilità diverse. Le nostre sono città del lavoro e della solidarietà, la ricetta per vivere tutti meglio sta proprio come ha dimostrato Francesco Tortorelli nel fare con responsabilità la propria parte pensando di condividere i propri talenti». Il Sindaco di Grugliasco, Roberto Montà spiega come «Quest’emergenza stia facendo scoprire tanta generosità e nelle nostre comunità anche tante persone che pensano agli altri. I territori di Collegno e Grugliasco stanno dimostrando di avere tante persone che si spendono e che pensano, questa è creatività capacità di fare ma soprattutto di immedesimarsi in chi ha qualche difficoltà in più». Antonio Iozzo, infine, ringrazia «di cuore questo territorio e le amministrazioni comunali che dimostrano un'attenzione verso la comunità sorda che si distingue, avviserò il presidente nazionale dell'utilità di questa mascherina che possa tornare utile.in tutta Italia».

Galleria fotografica

Articoli correlati