CASELLE - I capitali finiscono all'estero illecitamente: 5 denunce e 450mila euro di sanzioni

| Fondamentale, per la riuscita dell’operazione, l’apporto fornito dal cash dog delle Fiamme Gialle Escos, il pastore tedesco addestrato a riconoscere l’odore delle banconote, anche a distanza.

+ Miei preferiti
CASELLE - I capitali finiscono allestero illecitamente: 5 denunce e 450mila euro di sanzioni
Oltre 11 milioni di euro monitorati, più di 100mila euro di sanzioni irrogate e direttamente incassate dall’Erario, 200mila euro di sequestri preventivi effettuati, 150mila euro di sanzioni in materia di antiriciclaggio, nonché 5 denunciati alla Procura della Repubblica di Torino.

Questi sono i numeri dell’Operazione “Re Mida”, condotta dalla Guardia di Finanza di Torino, che ha visto i Finanzieri della Compagnia aeroportuale di Caselle Torinese impegnati, solo nell’ultimo anno, in centinaia di controlli in materia di circolazione transfrontaliera di valuta e che vanno a delineare un contesto estremamente variegato di soggetti che, ogni giorno, transitano dallo scalo internazionale “Sandro Pertini”.

Una puntuale, affinata e costante analisi delle liste dei passeggeri in transito ha evidenziato, in maniera precisa, le diverse tipologie di passeggeri che volano da e per il territorio piemontese. Tra queste, le lavoratrici domestiche provenienti, in maggioranza, dall’est Europa che, nella maggior parte dei casi sconosciute al Fisco italiano, portano nei loro paesi d’origine i profitti “in nero” delle prestazioni lavorative svolte sul territorio nazionale. Tale monitoraggio ha consentito di sottoporre a controllo oltre 2 milioni di euro ed elevare sanzioni, immediatamente riscosse, per più di 10mila euro.

Di rilievo, anche i risultati dei controlli svolti nei confronti di cittadini provenienti dal nord-africa, impiegati, prevalentemente, come manovalanza nella piccola imprenditoria edile ovvero titolari di ristoranti etnici, che hanno portato al rinvenimento di quasi 4 milioni di euro di flussi valutari monitorati di cui oltre 1 milione di euro è risultato sopra la soglia consentita dalla normativa; in questo caso, sono state irrogate sanzioni per oltre 20mila euro.

Significativa anche l’attività riguardante quei cittadini stranieri, la maggior parte di origine asiatica ed oramai integrati nel tessuto economico nazionale, nei confronti dei quali i Finanzieri hanno accertato, nel corso dei controlli, una posizione debitoria pendente verso lo Stato. In questo caso, gli inquirenti, oltre al sequestro delle somme eccedenti il limite penalmente rilevante, hanno denunciato i soggetti per il reato di sottrazione fraudolenta al pagamento delle imposte. 

Infine, anche i cittadini Italiani non sono risultati estranei al fenomeno rendendosi, di fatto, responsabili di violazioni per oltre 100mila euro, ciò a rimarcare l’annoso fenomeno della distrazione di capitali dal tessuto economico nazionale con destinazioni fiscalmente più “favorevoli”.

L’Operazione ha altresì permesso di arricchire l’importante patrimonio informativo che è sempre stato condiviso, in “tempo reale”, con tutti i Reparti del Corpo a livello nazionale, permettendo una più incisiva azione nei confronti di tutti quegli illeciti il cui contrasto rappresenta la “mission istituzionale” della Guardia di Finanza.

Fondamentale, per la riuscita dell’operazione, l’apporto fornito dal cash dog delle Fiamme Gialle Escos, il pastore tedesco addestrato a riconoscere l’odore delle banconote, anche a distanza.

Galleria fotografica
CASELLE - I capitali finiscono allestero illecitamente: 5 denunce e 450mila euro di sanzioni - immagine 1
CASELLE - I capitali finiscono allestero illecitamente: 5 denunce e 450mila euro di sanzioni - immagine 2
CASELLE - I capitali finiscono allestero illecitamente: 5 denunce e 450mila euro di sanzioni - immagine 3
CASELLE - I capitali finiscono allestero illecitamente: 5 denunce e 450mila euro di sanzioni - immagine 4
CASELLE - I capitali finiscono allestero illecitamente: 5 denunce e 450mila euro di sanzioni - immagine 5
CASELLE - I capitali finiscono allestero illecitamente: 5 denunce e 450mila euro di sanzioni - immagine 6
CASELLE - I capitali finiscono allestero illecitamente: 5 denunce e 450mila euro di sanzioni - immagine 7
Cronaca
COLLEGNO - Picchia la madre per ottenere soldi: arrestato noto capo ultrà del Toro
COLLEGNO - Picchia la madre per ottenere soldi: arrestato noto capo ultrà del Toro
La madre, già vedova, solamente la scorsa settimana aveva sporto denuncia nei riguardi del figlio perché stufa di dover elargire soldi, spesso e volentieri dopo minacce e violenze.
VENARIA - Meno del 50% degli ambulanti ha detto «sì»: annullati i mercati rionali del 14 e 15
VENARIA - Meno del 50% degli ambulanti ha detto «sì»: annullati i mercati rionali del 14 e 15
A Palazzo Civico, infatti, non sono pervenute almeno il 50% delle domande da parte degli ambulanti per poter dare vita al mercato stesso.
DRUENTO - Tenta il suicidio gettandosi dal ponte sulla Ceronda: ricoverato in ospedale FOTO
DRUENTO - Tenta il suicidio gettandosi dal ponte sulla Ceronda: ricoverato in ospedale FOTO
Sul posto sono prontamente intervenuti i vigili del fuoco e il personale sanitario 118 della Croce Verde di Rivoli, compreso l'elisoccorso.
VENARIA - Cucciolo di cane abbandonato sulle rive del Ceronda: salvato grazie a due giovani
VENARIA - Cucciolo di cane abbandonato sulle rive del Ceronda: salvato grazie a due giovani
Ora il cucciolo, dopo essere stato portato da un veterinario per i controlli di rito, si è ripreso ed ora è stato affidato ad una famiglia, che lo sta coccolando - sfamando e idratando - come merita.
VENARIA - A settembre la distribuzione dei biglietti Gtt ai residenti over 65 anni
VENARIA - A settembre la distribuzione dei biglietti Gtt ai residenti over 65 anni
La distribuzione avverrà in municipio, in piazza Martiri della Libertà, allo Sportello del Cittadino, previo appuntamento telefonico
MAPPANO-BORGARO-CASELLE - Anche il commissario della Lega tra i "furbetti della partita Iva"
MAPPANO-BORGARO-CASELLE - Anche il commissario della Lega tra i "furbetti della partita Iva"
Questo nonostante l'importante indennità, da quasi 8mila euro al mese, percepita come consigliere regionale. Il consigliere ha già fatto sapere di averlo restituito
GRUGLIASCO - In viale Radich qualcuno vuol fare del male ai cani: trovati diversi bocconi killer
GRUGLIASCO - In viale Radich qualcuno vuol fare del male ai cani: trovati diversi bocconi killer
A denunciare l'accaduto una donna attraverso il social Facebook, postando anche le fotografie di quanto trovato, ovvero un pezzo di wurstel con dei chiodini all'interno.
TORINO-BORGARO - Incendio in una ditta di strada del Francese: intervento dei vigili del fuoco
TORINO-BORGARO - Incendio in una ditta di strada del Francese: intervento dei vigili del fuoco
L'allarme nella tarda mattinata odierna, martedì 11 agosto 2020. Sul posto diverse squadre dei vigili del fuoco, che stanno cercando di domare le fiamme.
VENARIA - Ferragosto in Reggia con «Perpendicolare» e Cristina Donà
VENARIA - Ferragosto in Reggia con «Perpendicolare» e Cristina Donà
Nell’ambito del calendario estivo promosso da Piemonte dal Vivo , un programma con teatro per famiglie, circo e danza contemporanea, musica e prosa.
COLLEGNO - Lavori metropolitana in corso Francia: velox spento
COLLEGNO - Lavori metropolitana in corso Francia: velox spento
La modifica alla viabilità prevederà il restringimento delle carreggiate in direzione Torino, che passeranno da tre a una. In direzione Rivoli, invece, il traffico sarà spostato sul solo controviale adiacente il giardino Neubrandeburg.
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore