CASELLE - Auto con targhe straniere: venti veicoli sequestrati e sanzioni per 28mila euro

| Brillante operazione della Guardia di Finanza. Oltre alla città dell'aeroporto, controllate le macchine fra Torino e cintura e in Val di Susa.

+ Miei preferiti
CASELLE - Auto con targhe straniere: venti veicoli sequestrati e sanzioni per 28mila euro
Caselle, Torino e cintura, Val di Susa. E' qui che la Guardia di Finanza ha sequestrato una ventina di auto con targhe straniere, comminando sanzioni per 28mila euro.

I controlli sono stati eseguiti dopo l’entrata in vigore, a partire dallo scorso 4 dicembre, del “Decreto Sicurezza”, cosiddetto “Decreto Salvini”, il quale prevede che chiunque sia residente in Italia, da più di 60 giorni, non possa circolare con veicoli immatricolati all’estero.

Cittadini di origine rumena, albanese e moldava, in prevalenza, le persone fermate dai finanzieri, e che circolavano su auto con targa del loro paese di origine.

Ma non mancano gli italiani, sorpresi alla guida di autoveicoli con targhe estere, ma stabilmente residenti nell’hinterland torinese o comunque in Italia.

Tra gli autoveicoli fermati numerosi quelli di grossa cilindrata: si va dal potente suv con targa monegasca, utilizzato dal giovane imprenditore di successo, di fatto residente in Italia o dalla manager in carriera con un’analoga autovettura targata tedesca. Fermati anche alcuni imprenditori di origine rumena e albanese che circolavano con i loro furgoni, utilizzati per la loro attività imprenditoriale, immatricolati oltre confine, nonostante risultino residenti in Italia.

Negli ultimi anni, il fenomeno si è diffuso anche allo scopo di sfruttare condizioni più favorevoli per quello che riguarda bollo e assicurazione o di rendere più difficili, o addirittura del tutto vane, le procedure per il recupero di sanzioni per le eventuali violazioni del Codice della Strada.

Oltre al fermo amministrativo dei veicoli, sono state contestate sanzioni per oltre 28mila euro.

Cronaca
MAPPA CORONAVIRUS - Aumentano i casi in quattro Comuni. Continua il calo in tutta la zona
MAPPA CORONAVIRUS - Aumentano i casi in quattro Comuni. Continua il calo in tutta la zona
Di seguito i dati diramati dall'Unità di Crisi regionale oggi, domenica 29 novembre 2020, nei nostri Comuni.
COLLEGNO - Nella cesta dei peluche nascondeva il panetto di hashish: 24enne in manette
COLLEGNO - Nella cesta dei peluche nascondeva il panetto di hashish: 24enne in manette
Il ragazzo ha un precedente specifico per stupefacenti risalente al 2018: per gli agenti, il giovane vivrebbe attraverso lo smercio della droga.
VENARIA - Verrà rifatto l'incrocio al Gallo Praile. Passaggi pedonali rialzati in via Barbi Cinti
VENARIA - Verrà rifatto l
Lavori che verranno eseguiti «grazie alla disponibilità di fondi derivanti dal recupero dei ribassi di gara», come tiene a precisare l'assessore ai Lavori Pubblici, Giuseppe Di Bella.
COMMERCIO IN ZONA ARANCIONE - Nuovi orari, i negozi che riapriranno, le regole da rispettare
COMMERCIO IN ZONA ARANCIONE - Nuovi orari, i negozi che riapriranno, le regole da rispettare
Le attività commerciali riapriranno, senza però rinunciare alla prudenza: ci sarà la possibilità di fruire al massimo degli orari di apertura fino alle 22.
ZONA ARANCIONE - Ecco cosa cambia a partire da domenica 29 novembre
ZONA ARANCIONE - Ecco cosa cambia a partire da domenica 29 novembre
Ancora poche ore e, dalla mezzanotte di domenica 29 novembre, il Piemonte finalmente passa in zona arancione, accantonando la zona rossa.
TORINO-VAL DELLA TORRE - Addio a Pietro Sanna, imprenditore e benefattore: aveva 82 anni
TORINO-VAL DELLA TORRE - Addio a Pietro Sanna, imprenditore e benefattore: aveva 82 anni
Il Covid lo ha strappato all'affetto dei propri cari. In paese aveva fatto realizzare, a proprie spese, un parco giochi. Era originario di Silanus, in provincia di Nuoro.
CASELLE - In aeroporto sbarca il Covid Test Point: a pagamento, aperto a tutta la popolazione
CASELLE - In aeroporto sbarca il Covid Test Point: a pagamento, aperto a tutta la popolazione
Continua, come già in precedenza, l’attività di screening obbligatoria e gratuita dedicata ai passeggeri in arrivo da Francia, Spagna, Gran Bretagna e Paesi Bassi con voli diretti sull’Aeroporto di Torino.
MAPPA CORONAVIRUS - Diminuiscono i casi a Venaria, Druento, Collegno, Rivoli, Pianezza
MAPPA CORONAVIRUS - Diminuiscono i casi a Venaria, Druento, Collegno, Rivoli, Pianezza
Di seguito i dati diramati dall'Unità di Crisi regionale oggi, venerdì 27 novembre 2020, nei nostri Comuni.
INCIDENTE IN TANGENZIALE - Scontro fra tre auto: una si ribalta, una persona ferita FOTO
INCIDENTE IN TANGENZIALE - Scontro fra tre auto: una si ribalta, una persona ferita FOTO
Il traffico è stato dirottato in prima e seconda corsia di marcia. Le cause sono in fase di accertamento da parte degli agenti della polizia stradale di Torino.
VENARIA - Ultima rata Tosap rinviata ad aprile 2021. Monetizzazione parcheggi: sospese le rate
VENARIA - Ultima rata Tosap rinviata ad aprile 2021. Monetizzazione parcheggi: sospese le rate
Nuovi provvedimenti da parte di Palazzo Civico per venire incontro al commercio locale visto il lockdown causato dall'emergenza Covid-19.
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore