CAFASSE - GIVOLETTO - I boschi continuano a bruciare: Canadair ed elicotteri sul posto

| Evacuate una trentina di persone a Givoletto, ora ospiti del Polivalente.

+ Miei preferiti
CAFASSE - GIVOLETTO - I boschi continuano a bruciare: Canadair ed elicotteri sul posto
Un’altra notte di passione e paura per gli abitanti di Givoletto. Una notte di terrore per quelli di Cafasse, Monasterolo, Corio, Lanzo e Germagnano.

Dalla tarda serata di ieri, infatti, gli uomini dell’Aib e dei vigili del fuoco sono in azione per cercare di spegnere gli incendi boschivi sopra a Givoletto, zona Santa Maria, e sul Monte Basso di Cafasse. 

La perdurante siccità ha dato una mano ai soliti piromani che, da qualche tempo, continuano ad appiccare incendi in tutta la zona a nord di Torino. Quella appena trascorsa è stata una nottata di super lavoro per vigili del fuoco e squadre Aib di tutto il Canavese, spedite a più riprese nella zona di Cafasse, Givoletto e Corio per una serie di incendi boschivi visibili a chilometri di distanza a causa delle lingue di fuoco. Incendi che, in alcuni casi, si sono anche pericolosamente avvicinati alle abitazioni.

Tant’è che a Givoletto sono state evacuate una decina di abitazioni, con una trentina di residenti che hanno passato la notte all’interno del Polivalente, debitamente allestito e organizzato dal personale della protezione civile. 

Il forte vento ha reso difficile le operazioni di contenimento delle fiamme. Un’ardua impresa per gli oltre 80 operatori AIB e Vigili del fuoco che si sono attestati in difesa di alcune abitazioni. Questa mattina sul posto ulteriori Squadre AIB dalle altre province per dar manforte ai colleghi della zona.

Con loro anche un Canadair, che si occuperà di spegnere l’incendio, e due elicotteri Erickson, che invece avranno il compito di buttare acqua nelle zone già spente.

I vigili del fuoco, nella tarda serata di ieri, sono intervenuti anche per due roghi boschivi a Rivarossa e Rivara. In entrambe le situazioni, per fortuna, si è trattato di incendi di poco conto, forse innescati dal lancio di qualche mozzicone di sigaretta.

“E’ stato un vero disastro - commenta la sindaca Azzurra Mulatero - ed è triste dover dire alle famiglie che l’unica cosa da fare è abbandonare le case. Un grazie enorme a vigili del fuoco e Aib per quanto stanno facendo. Sono persone uniche, preziose. A loro va il grazie di tutta la cittadinanza e dell’amministrazione comunale”.

Se il responsabile del coordinamento darà parere positivo, le persone potranno fare ritorno a casa per qualche ora. Perché la paura è che stanotte possa ripetersi la stessa storia, visto l’arrivo del Föhn.

Stessa storia a Cafasse, dove dalle 23 sono in azione numerose squadre nei boschi del Monte Basso, più precisamente dall’area attrezzata in zona Mandria fino a Monasterolo, anche se nel corso della notte si è esteso fino a Germagnano.

Per tutta la notte, i carabinieri della compagnia di Venaria hanno presidiato la zona della Direttissima. 

 



Galleria fotografica
CAFASSE - GIVOLETTO - I boschi continuano a bruciare: Canadair ed elicotteri sul posto - immagine 1
CAFASSE - GIVOLETTO - I boschi continuano a bruciare: Canadair ed elicotteri sul posto - immagine 2
CAFASSE - GIVOLETTO - I boschi continuano a bruciare: Canadair ed elicotteri sul posto - immagine 3
CAFASSE - GIVOLETTO - I boschi continuano a bruciare: Canadair ed elicotteri sul posto - immagine 4
CAFASSE - GIVOLETTO - I boschi continuano a bruciare: Canadair ed elicotteri sul posto - immagine 5
CAFASSE - GIVOLETTO - I boschi continuano a bruciare: Canadair ed elicotteri sul posto - immagine 6
CAFASSE - GIVOLETTO - I boschi continuano a bruciare: Canadair ed elicotteri sul posto - immagine 7
CAFASSE - GIVOLETTO - I boschi continuano a bruciare: Canadair ed elicotteri sul posto - immagine 8
CAFASSE - GIVOLETTO - I boschi continuano a bruciare: Canadair ed elicotteri sul posto - immagine 9
Cronaca
VENARIA - Polo Sanitario, caos trasporti: arriva Capitan Ventosa di «Striscia la Notizia»
VENARIA - Polo Sanitario, caos trasporti: arriva Capitan Ventosa di «Striscia la Notizia»
L'assenza di trasporti da e per il polo sanitario di Venaria sono stati al centro del blitz del personaggio interpretato da Fabrizio Fontana negli uffici dell'assessore regionale ai Trasporti, Marco Gabusi
BORGARO-CASELLE - Da lunedì ripristinate le corse pomeridiane della Sadem ogni 15 minuti
BORGARO-CASELLE - Da lunedì ripristinate le corse pomeridiane della Sadem ogni 15 minuti
Nella fascia oraria che va dalle 17.15 alle 19.15, la Sadem ha cancellato le corse "Express" delle 17.30, 18 (compreso quello delle 18.10 partenza da Torino Lingotto) e 19, con partenza da piazza Carlo Felice.
VENARIA - Mezzo perde liquido: caos e disagi tra corso Alessandria e corso Machiavelli
VENARIA - Mezzo perde liquido: caos e disagi tra corso Alessandria e corso Machiavelli
Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia locale di Venaria. I civich hanno dovuto chiudere il raccordo per permettere al personale di Gesin la messa in sicurezza della strada.
VENARIA - Va a prelevare al bancomat lasciando l'auto accesa: il ladro arriva e gliela ruba
VENARIA - Va a prelevare al bancomat lasciando l
La vittima ha subito dato l’allarme e, grazie alla geolocalizzazione, il veicolo è stato poi rintracciato a Torino, in via Breglio.
GIVOLETTO - In sala consiliare la commemorazione di Angelo Agazzani - FOTO
GIVOLETTO - In sala consiliare la commemorazione di Angelo Agazzani - FOTO
Fondatore della "Camerata corale La Grangia" nel 1953 di Foresto di Cavallermaggiore in provincia di Cuneo, di cui divenne cittadino onorario nel 2016; nello stesso anno divenne cittadino benemerito di Givoletto.
VENARIA - Polo Sanitario: domattina sit-in di protesta sotto il municipio per l'assenza di trasporti
VENARIA - Polo Sanitario: domattina sit-in di protesta sotto il municipio per l
A indirlo sono i sindacati Cgil, Cisl e Uil e le federazioni dei pensionati per protestare per la carenza ancora presente nonostante l'apertura della struttura una settimana fa.
SCIOPERO TRASPORTO PUBBLICO - Confermato per venerdì 24 gennaio, di 24 ore
SCIOPERO TRASPORTO PUBBLICO - Confermato per venerdì 24 gennaio, di 24 ore
Il servizio urbano, suburbano e la metropolitana saranno garantiti dalle 6 alle 9 e dalle 12 alle 15, le autolinee extraurbane e il servizio ferroviario Gtt da inizio servizio alle 8 e dalle 14.30 alle 17.30.
VENARIA - «Auto Mini Retrò»: una particolare mostra fra modellini e fotografie
VENARIA - «Auto Mini Retrò»: una particolare mostra fra modellini e fotografie
Sono esposti modellini d’epoca di Angelo Peluso, in scala 1:24, 1: 35 e1:6, e una raccolta di immagini di Venaria a cura dello stesso Carrus.
VENARIA - Una folla alla San Lorenzo per l'ultimo saluto a Biagio Picciariello
VENARIA - Una folla alla San Lorenzo per l
Picciariello è stato, nel corso degli anni, titolare di una trattoria in via Ala di Stura a Torino e a Venaria, del Bar della Stazione, in viale Roma, e poi del "Bar Il Punto", in corso Matteotti.
SMOG - Da domani libera circolazione per i diesel Euro 4 ed Euro 5 e le auto Euro 1 a benzina
SMOG - Da domani libera circolazione per i diesel Euro 4 ed Euro 5 e le auto Euro 1 a benzina
Rimangono in vigore le misure standard, ovvero il divieto di circolazione 0-24, da lunedì a domenica, per automobili, veicoli per il trasporto merci e ciclomotori Euro 0 qualsiasi alimentazione abbiano.
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore