BORGARO - Ragazzi multati per la partita di calcetto. Il sindaco chiede al Prefetto una pena alternativa

| Sanzionati con 280 euro (se pagata entro 30 giorni, in alternativa sarà di 400 euro) perché sorpresi a giocare a calcetto nel campo di via Italia.

+ Miei preferiti
BORGARO - Ragazzi multati per la partita di calcetto. Il sindaco chiede al Prefetto una pena alternativa
Il sindaco Claudio Gambino ha deciso di scrivere una lettera al Prefetto di Torino in merito alla vicenda dei ragazzi borgaresi sanzionati con 280 euro (se pagata entro 30 giorni, in alternativa sarà di 400 euro) perché sorpresi a giocare a calcetto nel campo di via Italia.

"Nel pomeriggio di domenica 7 giugno u.s. i Carabinieri della Stazione di Caselle, che ringrazio per il prezioso lavoro svolto durante tutta l’emergenza Covid sul nostro territorio, a seguito di segnalazione sono intervenuti presso i campi da calcetto comunali di Via Italia in Borgaro Torinese.

Giunti sul posto i militari dell’Arma hanno trovato un gruppo di ragazzi che giocava a calcetto in violazione dell’ordinanza sindacale n. 37 del 3 giugno 2020 con la quale per contenere la diffusione del coronavirus sul territorio comunale disponevo la chiusura dei suddetti campi da calcetto comunali meta nelle giornate di sole di moltissimi ragazzi appassionati del pallone.
A giustificazione della violazione i ragazzi hanno addotto che non erano a conoscenza dell’ordinanza in quanto non affissa sulla recinzione (qualcuno potrebbe averla tolta) e soprattutto di aver trovato la struttura aperta in quanto priva del lucchetto che i cantonieri comunali avevano apposto nel mese di marzo ad inizio emergenza sanitaria (cosa possibile in quanto altri potrebbero aver rotto il catenaccio nei giorni precedenti).
I Carabinieri, come è giusto che sia, hanno proceduto a identificare i tredici ragazzi e nei prossimi giorni emetteranno le sanzioni pecuniarie personali per violazione delle norme anticovid.
A seguito del fatto ho incontrato i giovani responsabili di questo brutto episodio che si sono mostrati dispiaciuti e soprattutto mi hanno riferito di non essere a conoscenza del divieto di accedere all’area in quanto hanno trovato aperto e nei giorni precedenti hanno visto altre persone giocare all’interno del campetto.
In considerazione dei fatti esposti mi rivolgo a Lei per chiedere se fosse possibile applicare una sanzione collettiva ai ragazzi con una pena alternativa in luogo della sanzione pecuniaria che finirebbe per ricadere sulle finanze dei genitori e non dei ragazzi effettivi responsabili della violazione.
In virtù della vasta eco che l’episodio ha suscitato sui social network e su diversi giornali di carattere nazionale, credo che un suo intervento nella direzione indicata, senza minimizzare l’accaduto, possa costituire per i giovani coinvolti e per tanti loro coetanei un'importante lezione di educazione civica", scrive Gambino. 

 

 

Cronaca
VENARIA - «La Meraviglia sul far della sera»: quattro giorni di grandi appuntamenti
VENARIA - «La Meraviglia sul far della sera»: quattro giorni di grandi appuntamenti
Realizzato in collaborazione con la Fondazione Piemonte dal Vivo e Fondazione Via Maestra. Questa settimana il concerto in collaborazione con la Filarmonica TRT e il secondo appuntamento di Studi per la sonorizzazione dei Giardini.
VENARIA - «Venaria Viva Estate»: la programmazione della settimana
VENARIA - «Venaria Viva Estate»: la programmazione della settimana
L'edizione è stata organizzata dalla Città di Venaria Reale, in collaborazione con la Fondazione Via Maestra, con il supporto logistico della Pro Loco Altessano Venaria Reale.
COLLEGNO - Non accetta l'ennesimo «no» della ex: le sfonda la porta di casa e la picchia
COLLEGNO - Non accetta l
E' stato arrestato per maltrattamenti. Alcuni condomini, attratti dalle urla, hanno chiamato il "112", facendolo arrestare e attivando il "codice rosso".
LUCI ROSSE AL CHICO MENDEZ - In rete un video porno girato da Andrea Diprè e le SpicyGirl
LUCI ROSSE AL CHICO MENDEZ - In rete un video porno girato da Andrea Diprè e le SpicyGirl
Sta girando nei siti specializzati da diverse settimane. A girarlo è stato l'avvocato trentino con la passione dell'arte e che, negli ultimi anni, ha deciso di avvicinarsi al mondo del porno.
COLLEGNO - Violenta lite in famiglia: padre accoltella il figlio. Arrestato dai carabinieri
COLLEGNO - Violenta lite in famiglia: padre accoltella il figlio. Arrestato dai carabinieri
Il giovane ha così colpito il padre con un pugno al volto. Il padre, però, ha reagito con un coltello da cucina, colpendo il figlio all'addome durante quei momenti così concitati.
VENARIA ELEZIONI 2020 - Presentato il programma elettorale della candidata Rossana Schillaci
VENARIA ELEZIONI 2020 - Presentato il programma elettorale della candidata Rossana Schillaci
La candidata a sindaco del centrosinistra (Pd, Moderati, Psi/Italia Viva, DemoS/Verdi, Venaria Punto e a Capo e Venaria Coraggiosa) lo ha presentato venerdì sera, nella sede del Pd di via Palestro
GRUGLIASCO - Dal 2021 in città ecco il centro smistamento di Amazon: 100 nuovi posti di lavoro
GRUGLIASCO - Dal 2021 in città ecco il centro smistamento di Amazon: 100 nuovi posti di lavoro
La nuova struttura servirà i clienti residenti nella provincia di Torino. È previsto che i fornitori di servizi di consegna assumano oltre 70 autisti a tempo indeterminato, oltre ai 30 di Amazon
VENARIA - Martedì pomeriggio l'ultimo saluto a Giuseppe Ciulla, ambulante e marinaio
VENARIA - Martedì pomeriggio l
Ed è per questo motivo che, oltre ad amici, parenti e tanti cittadini, alle esequie saranno presenti i marinai venariesi in divisa e labaro listato a lutto.
RIVOLI - Incidente in corso Francia: sette persone ferite, portate in ospedale
RIVOLI - Incidente in corso Francia: sette persone ferite, portate in ospedale
A riportare i danni maggiori è stata una Fiat Panda vecchio modello, che ha tamponato una Chevrolet Aveo, all'altezza del semaforo.
BORGARO - Schedina fortunata: vinto un «5» al SuperEnalotto da oltre 18mila euro
BORGARO - Schedina fortunata: vinto un «5» al SuperEnalotto da oltre 18mila euro
La schedina vincente è stata convalidata presso la Tabaccheria Adriano di via Gramsci 25. Il Jackpot, intanto, continua a salire e per il concorso di martedì mette in palio 21,6 milioni di euro.
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore