QUATTRO ZAMPE - Il più grande allevamento canino di Akita non si trova in Giappone ma a Givoletto

| E' l'attività di Antonio Saporito, un 53enne ex ristoratore che da 35 anni sostiene la sua passione per questi speciali quattro zampe, diventati, nel corso degli anni, una vera e propria ragione di vita

+ Miei preferiti
QUATTRO ZAMPE - Il più grande allevamento canino di Akita non si trova in Giappone ma a Givoletto
Il più grande allevamento canino di Akita, i cani giapponesi famosi in tutto il mondo per la loro particolare bellezza, non si trova in Giappone ma a Givoletto, nel cuore della Val Ceronda e Casternone. E' l'attività di Antonio Saporito, un 53enne ex ristoratore che da 35 anni sostiene la sua passione per questi speciali quattro zampe, diventati, nel corso degli anni, una vera e propria ragione di vita. La sua passione, a maggio, ha avuto il giusto riconoscimento nel corso dell'edizione numero 135 del Hombuten andato in scena a Odate, in Giappone. Il Daju Go di Saporito si è classificato al quarto posto nella categoria Top Ground. E’ la prima volta che un cane Akita non nato in Giappone ottiene un riconoscimento nelle parti nobili della classifica mondiale in quella che a tutti gli effetti è la manifestazione più prestigiosa della categoria.

«E’ un risultato che ripaga anni di sacrifici - spiega Saporito - da anni otteniamo podi, vittorie e coccarde ad ogni mostra canina un po' in tutto il mondo. Quest’anno sono andato all'Hombuten con la consapevolezza che i miei due Akita potevano fare un'ottima figura. E così è stato. E’ la prima volta che un Akita non nato in Giappone si classifica e per me è come se avessi vinto. Un riconoscimento che voglio dividere con la mia famiglia e tutti i miei collaboratori, che ogni giorno si fanno in quattro per la causa». Nell'allevamento di via Alpignano oggi si contano una novantina di esemplari: dai cuccioli a quelli che ormai hanno 13 anni. «Sono fedeli, educati, forti e nobili. Nel corso di questi anni, abbiamo venduto esemplari a persone arrivate dal Brasile, dal Canada e da tanti altri paesi».

Uno degli Akita di Givoletto, il Fumetsu Go, per un anno rimarrà in Giappone per l’attività di riproduzione: «E’ come se un giocatore di calcio italiano venisse comprato da una squadra brasiliana per far crescere i giovani. Di questo sono ancora più orgoglioso». Domenica 17 settembre a Givoletto si terrà il campionato europeo mentre a novembre Saporito andrà in Germania per i mondiali.

Galleria fotografica
QUATTRO ZAMPE - Il più grande allevamento canino di Akita non si trova in Giappone ma a Givoletto - immagine 1
QUATTRO ZAMPE - Il più grande allevamento canino di Akita non si trova in Giappone ma a Givoletto - immagine 2
Dove è successo
Animali
SANITA' - L'Asl To3 cura l'autismo con la pet therapy grazie all'associazione CONteSTO
SANITA
Per ora il progetto riguarderà otto bambini, tutti con disturbi dello spettro autistico. Secondo gli studi scientifici, gli “interventi assistiti con animali” produrrebbero effetti benefici sui pazienti, migliorando le competenze cognitive
FIANO - Teneva in casa due cuccioli di puma: multa da 35mila euro
FIANO - Teneva in casa due cuccioli di puma: multa da 35mila euro
È quanto ha stabilito il Tribunale di Ivrea per l'imprenditore Mauro Ginatta. Il pm Chiara Molinari aveva chiesto una sanzione da 300mila euro
CASELLE - Il cane Zeby colpisce ancora: scoperti 200mila euro non dichiarati in aeroporto
CASELLE - Il cane Zeby colpisce ancora: scoperti 200mila euro non dichiarati in aeroporto
Il quattrozampe "cash-dog", l’unità cinofila in servizio presso lo scalo torinese, ha consentito di individuare l’ingente somma nonostante la doppia fodera di giacche e pantaloni ai doppi fondi delle scarpe
Cosa fare e a chi rivolgersi quando si trova un animale in difficoltà?
Cosa fare e a chi rivolgersi quando si trova un animale in difficoltà?
La fauna selvatica è un bene prezioso della collettività ed è tutelata dalla legge
VAL DELLA TORRE - Il rifugio Argo cerca nuovi volontari per accudire i cani sfortunati
VAL DELLA TORRE - Il rifugio Argo cerca nuovi volontari per accudire i cani sfortunati
Il rifugio Argo è in via Gibbione 24 a Val della Torre ed è aperto dal lunedì al sabato dalle 15 alle 18, la domenica dalle 11 alle 13, con chiusura nella giornata di mercoledì
DRUENTO - Una sfilata canina questa sera caratterizzerà «Vivi Druento”
DRUENTO - Una sfilata canina questa sera caratterizzerà «Vivi Druento”
Questa sera, dalle 19.30 e fino alle 23, i commercianti della “Associazione Commercianti del Centro Storico di Druento” - organizzatori della kermesse, con il patrocinio del Comune di Druento - riempiranno di eventi via Roma e via Torino
ANIMALI - Il gattino smarrito in via Parini è tornato ai suoi proprietari
ANIMALI - Il gattino smarrito in via Parini è tornato ai suoi proprietari
Avventura a lieto fine per il felino che era stato trovato nelle vicinanze della Posta e consegnato alla dottoressa Laura Siletto.
ANIMALI - Investita e poi sparita: tutti alla ricerca di «Kelly»
ANIMALI - Investita e poi sparita: tutti alla ricerca di «Kelly»
La cagnetta è stata investita in zona Don Milani a Venaria e poi si è messa a correre dalla paura. Stante alcune segnalazioni, sarebbe stata vista in zona Area 12, ai confini tra Venaria e Torino. E' microchippata
ANIMALI - Di chi è il gattino smarrito in via Parini?
ANIMALI - Di chi è il gattino smarrito in via Parini?
E' stato trovato nel quartiere Salvo d'Acquisto da una cittadina e portato nello studio della dottoressa Laura Siletto. Per il momento nessuno ha denunciato la scomparsa
VENARIA - Ritrovata la gattina «Zorrina»: era in un cortile
VENARIA - Ritrovata la gattina «Zorrina»: era in un cortile
La notizia è stata data, nelle scorse ore, dall'associazione "Protezione Micio". La "randagina", nonostante sia un po' patita e raffreddata, nel complesso sta bene. Era scappata il 21 aprile dopo la rottura del trasportino
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore