Un capriolo rimasto incastrato, liberato e che ora tornerà a vivere in mezzo alla natura, dopo una visita alla clinica veterinaria di Grugliasco.

Un altro, invece, che probabilmente è stato investito da una macchina, nella notte, ed è morto.

Due storie che provengono dalla nostra zona. La prima è quella di ieri notte, martedì 13 luglio 2021, a Fiano. L'esemplare è rimasto incastrato nelle grate in ferro in via Grange. I titolari dell'Officina Tut Subit lo hanno trovato al mattino e chiamato i vigili del fuoco di Mathi, che sono riusciti a liberarlo. Purtroppo, però, è rimasto ferito ed è stato portato alla clinica veterinaria di Grugliasco.

A Givoletto, invece, un capriolo è morto questa mattina, mercoledì 14 luglio, dopo ore di agonia. E' stato investito da un'auto nella notte tra via Torino e strada delle Berchie. 

 

Galleria fotografica

Articoli correlati