Tanti candidati ma solo uno risulta vincitore. Si potrebbe riassumere così la tornata elettorale delle Regionali che ha visto una nutrita rappresentanza di politici di Venaria.

Partiamo dal «vincitore», ovvero Andrea Cerutti della Lega, capace di entrare in consiglio regionale dall'alto delle sue 3.365 preferenze.

Niente da fare per il presidente del consiglio comunale, Giuseppe Ferrauto, candidato con Fratelli d'Italia: per lui 324 voti.

Cinquecento, invece, le preferenze dell’assessore Pamela Palumbo (Lega) mentre sono state 567 quelle dell’altro assessore, Monica Federico (Forza Italia).

Sempre in Forza Italia, da segnalare le 65 preferenze del consigliere comunale Rosario Galifi. Sul fronte centrosinistra, buon risultato per Alessandro Brescia che si è candidato nella lista civica della Pentenero ottenendo ben 669 preferenze, risultando uno fra i più votati della zona.

Sonia Tamara Bellotti, candidata per la lista Stati Uniti d’Europa, ha ottenuto 27 preferenze. 

Infine l’ex candidato sindaco Salvino Ippolito, candidato nella lista “Noi Moderati”, capace di ottenere ben 671 preferenze.

Galleria fotografica

Articoli correlati