Domenica 18 febbraio, dalle 8 alle 20, a Collegno, in un luogo da definire. Sono questi i punti certi delle primarie del centrosinistra in vista delle elezioni amministrative del 9 giugno 2024.

A deciderlo sono stati i segretari cittadini del Partito Democratico e di Sinistra Italiana, nelle persone di Angelo Gennaro e Francesco Liguori.

A sfidarsi saranno da una parte il «dem» Matteo Cavallone, 35 anni, attuale assessore alla Pianificazione territoriale e alla Qualità della Vita. Dall’altra, per Sinistra Italiana, Enrico Manfredi, da 9 anni assessore con deleghe all’Ambiente, al Commercio e alla Protezione Civile. 

La coalizione che sosterrà il candidato sindaco «sarà formata a seguito delle primarie, attraverso la costruzione condivisa di un programma che, partendo dalla Carta d'intenti, si caratterizzi per una visione di città solidale ecologica e innovativa, nel rispetto dei valori in essa indicati. Ringraziamo le forze politiche e civiche che hanno aderito alla Carta e quelle che potrebbero ancora decidere di avvicinarsi, rinviando al termine del percorso delle primarie, il confronto programmatico approfondito di coalizione».

Galleria fotografica

Articoli correlati