VENARIA - La Reale dice «no» alle mafie partecipando alla «Giornata della memoria e dell'impegno»

| Presenti i giovani studenti del liceo Juvarra, il presidio di Libera "Rosario Cusumano", il presidente del consiglio comunale Andrea Accorsi e la vice presidente Barbara Virga.

+ Miei preferiti
VENARIA - La Reale dice «no» alle mafie partecipando alla «Giornata della memoria e dellimpegno»
I giovani studenti del liceo Juvarra, il presidio di Libera "Rosario Cusumano" e una rappresentanza del consiglio comunale di Venaria hanno partecipato alla 24esima "Giornata della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie" che si è tenuta giovedì 21 marzo a Novara, come sempre organizzata da Libera.

"In continuità con gli anni precedenti, il nostro Liceo ha partecipato alla Marcia del 21 marzo con il Presidio Cusumano. Partecipazione a cui come scuola teniamo moltissimo, e alla quale ci siamo preparati attraverso momenti di condivisione e sensibilizzazione: per esempio il flash mob di gennaio - commenta Milena Colletti, la docente e referente del progetto Legalità per il liceo cittadino - Alcuni ragazzi avevano già partecipato a passate edizioni della Giornata della memoria e dell'impegno in ricordo  delle vittime, per altri è stata la prima volta. Per tutti, il corteo colorato e gioioso che si è riunito per la commemorazione in Piazza Martiri della Libertà a Novara, ha rappresentato un momento di forte impegno civico".

Come loro, in migliaia in quella piazza hanno assistito alla lettura dei 1.011 nomi delle vittime, quaranta in più rispetto all'anno precedente. Questi sono i dati riportati da Libera. Sono i nomi, letti dalle autorità di magistrati, giornalisti, sindacalisti, e di persone forze dell'ordine, vittime solo perché con rigore hanno compiuto il loro dovere in difesa dello stato, e con loro anche nomi di migranti. 

E su quel palco, in rappresentanza della Città di Venaria Reale, per leggerne alcuni, c'era Andrea Accorsi, presidente del Consiglio Comunale e Barbara Virga, in funzione di vice presidente del consiglio.

"A Venaria abbiamo invitato la cittadinanza al minuto di silenzio alle 11. Ma l'Amministrazione sarà presente tra i giovani in questa giornata organizzata da Libera per commemorare le oltre 900 vittime innocenti assassinate dalla mafia. Nel recente passato, anche il contesto venariese è stato segnato da vicissitudini legate a questa tematica. Quello che come Amministrazione possiamo fare, oltre a sostenere l'impegno delle forze dell'ordine, è comunicare con i giovani e le scuole per arrivare alle famiglie. E far passare messaggi contro la mafia, contro il bullismo e quant'altro dissoci, emargini e screditi ogni individuo. Tutto questo con la preziosa e fattiva collaborazione del Comitato della Memoria", dichiara Andrea Accorsi, presidente del consiglio comunale di Venaria.

Soddisfatta per aver participato anche Barbara Virga: "Sono onorata per essere salita sul palco a Novara, nella veste di Vicepresidente del Consiglio Comunale di Venaria Reale, a leggere i nomi delle vittime di Mafia, in occasione della XXIV Giornata in Memoria delle Vittime della Mafia, insieme al Presidente Accorsi".  

Silvia Iannuzzi

 

Galleria fotografica
VENARIA - La Reale dice «no» alle mafie partecipando alla «Giornata della memoria e dellimpegno» - immagine 1
VENARIA - La Reale dice «no» alle mafie partecipando alla «Giornata della memoria e dellimpegno» - immagine 2
VENARIA - La Reale dice «no» alle mafie partecipando alla «Giornata della memoria e dellimpegno» - immagine 3
VENARIA - La Reale dice «no» alle mafie partecipando alla «Giornata della memoria e dellimpegno» - immagine 4
VENARIA - La Reale dice «no» alle mafie partecipando alla «Giornata della memoria e dellimpegno» - immagine 5
VENARIA - La Reale dice «no» alle mafie partecipando alla «Giornata della memoria e dellimpegno» - immagine 6
VENARIA - La Reale dice «no» alle mafie partecipando alla «Giornata della memoria e dellimpegno» - immagine 7
Cronaca
VENARIA - Asili nido comunali: in caso di chiusura per Covid scatta la riduzione della tariffa fissa
VENARIA - Asili nido comunali: in caso di chiusura per Covid scatta la riduzione della tariffa fissa
E' questa la novità dell'Amministrazione Comunale di Venaria, che in giunta ha deciso di approvare una delibera, su indicazione e proposta dell'assessore alle Politiche Educative Paola Marchese
COLLEGNO - Lotta allo spaccio: arrestati tre pusher. Uno si lancia dalla finestra per evitare guai
COLLEGNO - Lotta allo spaccio: arrestati tre pusher. Uno si lancia dalla finestra per evitare guai
A seguito di alcune segnalazioni, i militari hanno bloccato il più giovane subito dopo aver ceduto una dose di crack ad un cliente.
VENARIA - I ladri prendono di mira l'ex calciatore Giovanni Pasquale: furto nella sua abitazione
VENARIA - I ladri prendono di mira l
Ora spetta ai carabinieri della compagnia di Venaria dare un nome e un volto ai responsabili: per i militari della Reale si tratterebbe di una banda specializzata, che per giorni ha studiato le abitudini dell'ex calciatore.
GIVOLETTO - Scontro auto-trattore: madre e figlio in ospedale
GIVOLETTO - Scontro auto-trattore: madre e figlio in ospedale
Sono stati i vigili del fuoco ad estrarli dalle lamiere per poi consegnarli al personale sanitario 118 che, dopo averli stabilizzati, li hanno poi trasportati in elisoccorso rispettivamente al Cto e al Regina Margherita.
MAPPA CORONAVIRUS - I positivi nella nostra zona salgono a 1224
MAPPA CORONAVIRUS - I positivi nella nostra zona salgono a 1224
Di seguito i dati diramati dall'Unità di Crisi regionale nella serata di martedì 2 marzo 2021, nei nostri Comuni
MAPPA CORONAVIRUS - I positivi nella nostra zona salgono a 1200
MAPPA CORONAVIRUS - I positivi nella nostra zona salgono a 1200
Di seguito i dati diramati dall'Unità di Crisi regionale nella serata di lunedì 1 marzo 2021, nei nostri Comuni
VENARIA - Partono le Attività di Pubblica Utilità: sostegni alle persone in crisi economica
VENARIA - Partono le Attività di Pubblica Utilità: sostegni alle persone in crisi economica
Saranno 16 i soggetti deboli che rientreranno nel progetto per lavori di piccola manutenzione e cura dei beni comuni. I progetti sono coordinati dal Cissa, il Consorzio intercomunale servizi socio assistenziali, e dal Comune di Venaria.
CRONACA - Il «fortino della droga»: la Polizia di Rivoli sequestra 3 kg di marijuana, un arresto
CRONACA - Il «fortino della droga»: la Polizia di Rivoli sequestra 3 kg di marijuana, un arresto
Si chiama «Verde Rafforzato» l'operazione di venerdì scorso che ha permesso di arrestare un 24enne pusher disoccupato.
DRUENTO - Morte Simona Alù, rese note le cause del decesso della mamma 34enne
DRUENTO - Morte Simona Alù, rese note le cause del decesso della mamma 34enne
Come spiegato dalla famiglia, e decretato dal referto del medico legale dell’Asl To3, la donna, mamma di una bambina di sei anni, soffriva di una gastrite causata da stress e dispiaceri accumulati negli ultimi quattro anni,
VENARIA - Antonio Terrameo nuovo segretario cittadino del Partito Socialista Italiano
VENARIA - Antonio Terrameo nuovo segretario cittadino del Partito Socialista Italiano
L'elezione la settimana scorsa, con la nomina ufficializzata a Torino dopo una riunione con il segretario torinese Gabriele Salerno. Prende il posto di Valter D’Apice, che ha deciso di abbracciare Italia Viva.
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità - Privacy
Editore