VENARIA - La Reale dice «no» alle mafie partecipando alla «Giornata della memoria e dell'impegno»

| Presenti i giovani studenti del liceo Juvarra, il presidio di Libera "Rosario Cusumano", il presidente del consiglio comunale Andrea Accorsi e la vice presidente Barbara Virga.

+ Miei preferiti
VENARIA - La Reale dice «no» alle mafie partecipando alla «Giornata della memoria e dellimpegno»
I giovani studenti del liceo Juvarra, il presidio di Libera "Rosario Cusumano" e una rappresentanza del consiglio comunale di Venaria hanno partecipato alla 24esima "Giornata della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie" che si è tenuta giovedì 21 marzo a Novara, come sempre organizzata da Libera.

"In continuità con gli anni precedenti, il nostro Liceo ha partecipato alla Marcia del 21 marzo con il Presidio Cusumano. Partecipazione a cui come scuola teniamo moltissimo, e alla quale ci siamo preparati attraverso momenti di condivisione e sensibilizzazione: per esempio il flash mob di gennaio - commenta Milena Colletti, la docente e referente del progetto Legalità per il liceo cittadino - Alcuni ragazzi avevano già partecipato a passate edizioni della Giornata della memoria e dell'impegno in ricordo  delle vittime, per altri è stata la prima volta. Per tutti, il corteo colorato e gioioso che si è riunito per la commemorazione in Piazza Martiri della Libertà a Novara, ha rappresentato un momento di forte impegno civico".

Come loro, in migliaia in quella piazza hanno assistito alla lettura dei 1.011 nomi delle vittime, quaranta in più rispetto all'anno precedente. Questi sono i dati riportati da Libera. Sono i nomi, letti dalle autorità di magistrati, giornalisti, sindacalisti, e di persone forze dell'ordine, vittime solo perché con rigore hanno compiuto il loro dovere in difesa dello stato, e con loro anche nomi di migranti. 

E su quel palco, in rappresentanza della Città di Venaria Reale, per leggerne alcuni, c'era Andrea Accorsi, presidente del Consiglio Comunale e Barbara Virga, in funzione di vice presidente del consiglio.

"A Venaria abbiamo invitato la cittadinanza al minuto di silenzio alle 11. Ma l'Amministrazione sarà presente tra i giovani in questa giornata organizzata da Libera per commemorare le oltre 900 vittime innocenti assassinate dalla mafia. Nel recente passato, anche il contesto venariese è stato segnato da vicissitudini legate a questa tematica. Quello che come Amministrazione possiamo fare, oltre a sostenere l'impegno delle forze dell'ordine, è comunicare con i giovani e le scuole per arrivare alle famiglie. E far passare messaggi contro la mafia, contro il bullismo e quant'altro dissoci, emargini e screditi ogni individuo. Tutto questo con la preziosa e fattiva collaborazione del Comitato della Memoria", dichiara Andrea Accorsi, presidente del consiglio comunale di Venaria.

Soddisfatta per aver participato anche Barbara Virga: "Sono onorata per essere salita sul palco a Novara, nella veste di Vicepresidente del Consiglio Comunale di Venaria Reale, a leggere i nomi delle vittime di Mafia, in occasione della XXIV Giornata in Memoria delle Vittime della Mafia, insieme al Presidente Accorsi".  

Silvia Iannuzzi

 

Galleria fotografica
VENARIA - La Reale dice «no» alle mafie partecipando alla «Giornata della memoria e dellimpegno» - immagine 1
VENARIA - La Reale dice «no» alle mafie partecipando alla «Giornata della memoria e dellimpegno» - immagine 2
VENARIA - La Reale dice «no» alle mafie partecipando alla «Giornata della memoria e dellimpegno» - immagine 3
VENARIA - La Reale dice «no» alle mafie partecipando alla «Giornata della memoria e dellimpegno» - immagine 4
VENARIA - La Reale dice «no» alle mafie partecipando alla «Giornata della memoria e dellimpegno» - immagine 5
VENARIA - La Reale dice «no» alle mafie partecipando alla «Giornata della memoria e dellimpegno» - immagine 6
VENARIA - La Reale dice «no» alle mafie partecipando alla «Giornata della memoria e dellimpegno» - immagine 7
Cronaca
VENARIA - Da venerdì il Punto di primo intervento chiuso anche in orario diurno.
VENARIA - Da venerdì il Punto di primo intervento chiuso anche in orario diurno.
Lo ha disposto la Regione Piemonte, visto l'aumento di casi Covid.
MAPPA CORONAVIRUS - Venaria 171, Collegno 364, Druento 55, Rivoli 257, Pianezza 99, Caselle 139
MAPPA CORONAVIRUS - Venaria 171, Collegno 364, Druento 55, Rivoli 257, Pianezza 99, Caselle 139
Di seguito i dati diramati dall'Unità di Crisi regionale alle 18.30 di oggi, mercoledì 28 ottobre 2020, nei nostri Comuni.
RIVOLI CODE TAMPONI - Numeri distribuiti nel parcheggio dell'Acqua Joy. Bus 17 nuovo capolinea
RIVOLI CODE TAMPONI - Numeri distribuiti nel parcheggio dell
L’Hot-spot scolastico e il punto tamponi ad accesso diretto, con la procedura sopra descritta, saranno aperti dal lunedì al sabato dalle ore 13 alle ore 20.
COLLEGNO - Con il bando «Scatto» aiutati 146 esercenti della città
COLLEGNO - Con il bando «Scatto» aiutati 146 esercenti della città
Il Comune che stanziato 100mila euro di contributi a fondo perduto per i piccoli imprenditori che durante il lockdown sono stati costretti ad abbassare la saracinesca o sono stati duramente colpiti dalle restrizioni
RIVOLI - Ubriaco al volante in zona ospedale: 68enne denunciato dalla polizia municipale
RIVOLI - Ubriaco al volante in zona ospedale: 68enne denunciato dalla polizia municipale
Fermato, non senza qualche difficoltà, ieri pomeriggio, dai civich rivolesi. Dai successivi controlli eseguiti è emerso come fosse recidivo: gli era stata sospesa la patente nel 2018 per la stessa violazione.
ALPIGNANO - Minaccia con una pistola rubata un noleggiatore di auto: arrestato 59enne
ALPIGNANO - Minaccia con una pistola rubata un noleggiatore di auto: arrestato 59enne
L'uomo non ha chiarito il motivo del suo gesto. La pistola, con due caricatori e relativi proiettili, è stata rubata nel 2015 in provincia di Pavia. E ora è stata consegnata ai Ris di Parma per le verifiche del caso.
MAPPA CORONAVIRUS - Collegno 346 casi, Rivoli 241, Venaria 167, Borgaro 150, Druento 48
MAPPA CORONAVIRUS - Collegno 346 casi, Rivoli 241, Venaria 167, Borgaro 150, Druento 48
Di seguito i dati diramati dall'Unità di Crisi regionale alle 18.30 di oggi, martedì 27 ottobre 2020, nei nostri Comuni.
BORGARO - Caos piscina, il Comune rescinde il contratto con la River: «gravi inadempienze»
BORGARO - Caos piscina, il Comune rescinde il contratto con la River: «gravi inadempienze»
Nello scorso mese di settembre, la Uisp River Borgaro, rendeva nota la decisione di sospendere “ogni attività sportiva per un tempo indeterminato”, come da un comunicato emesso dalla società e pubblicato attraverso la propria pagina Faceboo
VENARIA - Verso un altro anno record per l'Avis: donazioni il 6 e il 22 novembre
VENARIA - Verso un altro anno record per l
Con la donazione mista, prima in assoluto, avvenuta a inizio ottobre, sono state nove le donazioni di plasma e undici di sangue intero.
CORONAVIRUS - Federfarma: «Test rapidi in farmacia a partire dal fine settimana»
CORONAVIRUS - Federfarma: «Test rapidi in farmacia a partire dal fine settimana»
Continua intanto la distribuzione dei test da parte della Regione Piemonte, che sta fornendo alle aziende sanitarie regionali quelli per i 55.000 ospiti e operatori delle Rsa.
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore