Taglio del nastro, nel tardo pomeriggio di sabato 19 marzo 2022, per la chiesa cristiana evangelica "Assemblee di Dio in Italia” di via Paganini a Venaria, nelle immediate vicinanze del teatro della Concordia. 

Dopo qualche anno, complice anche la pandemia, il luogo di culto viene ufficialmente aperto ai fedeli. 

Questa chiesa, così come tutte quelle presenti a livello nazionale, nasce sulla scia e come trasposizione italiana del Risveglio pentecostale statunitense del 1906 a Los Angeles.

Presente anche il sindaco Fabio Giulivi, che ha portato il saluto della città, così come Gaetano Montante, pastore della chiesa di Raffadali, in provincia di Agrigento, e «presidente delle Assemblee di Dio in Italia». E, con loro, il padrone di casa, ovvero il pastore Stefano Zedda.

«Ho potuto visitare i bellissimi locali da pochissimo aperti che ospiteranno le attività di centinaia di fedeli. Quella evangelica è una comunità in forte crescita in città, dedicata non solo alle attività di culto e preghiera, visto che è molto forte l'impegno sociale a favore degli ultimi e, in questo momento, indirizzato verso il popolo ucraino. Una presenza preziosa nella nostra città», sottolinea il primo cittadino a margine del suo intervento.

La chiesa evangelica è aperta per le riunioni in questi giorni e nei seguenti orari: lunedì e mercoledì dalle 20.30; domenica alle 10.30.  

Galleria fotografica

Articoli correlati