Stazioni fuori uso e danneggiate. Il bikesharing a Venaria non ha vita facile. Nel mirino dei vandali, infatti, sono entrate le biciclette del ToBike.

Colonnine danneggiate, sistemi di riconoscimento rotti, sellini manomessi o addirittura forati o gettati a terra. E chi usa le biciclette gialle è messo in difficoltà.  

Nella Reale sono presenti dieci stazioni nei punti strategici della città. Come davanti al Municipio o  come in zona Gallo Praile. E chi vuole pedalare fino alla Reggia, in zona piazza della Repubblica, ci sono ben otto colonnine. Due delle quali sono senza bicicletta, quattro tutte danneggiate. Stessa situazione si presenta anche in piazza Pettiti, dove due colonnine hanno il sistema di riconoscimento rotto.

A mettere in difficoltà i ciclisti ci pensano anche le stazioni non operative. E sono ben quattro nella città della Reggia: nelle vicinanze del Teatro Concordia, alla stazione in corso Garibaldi, in piazza Vittorio Veneto e in via Bruno Buozzi. 

Silvia Iannuzzi

Galleria fotografica

Articoli correlati