VENARIA - Da lunedì il Polo Sanitario diventa punto pit-stop per i test rapidi

| Si tratta di test antigenici che si effettuano sempre mediante tampone nasale o oro-faringeo, ma con esito rapido, in circa 15 - 20 minuti.

+ Miei preferiti
VENARIA - Da lunedì il Polo Sanitario diventa punto pit-stop per i test rapidi
Da lunedì prossimo, 16 novembre, saranno attivati presso l’AslTo3 i nuovi punti per l’esecuzione dei test rapidi per il tracciamento dei contagi. Si tratta di test antigenici che si effettuano sempre mediante tampone nasale o oro-faringeo, ma che assai rapidamente, in circa 15 - 20 minuti, permettono di rintracciare la presenza del virus. I test rapidi, riservati ai pazienti con sintomi lievi riconducibili al Covid19, si affiancano ai tamponi molecolari già in uso: saranno il medico di famiglia o il pediatra a fissare l’appuntamento e ad individuare, a seconda del paziente, quale dei due test sia opportuno effettuare, in base alle linee guida stabilite a livello nazionale e regionale. L’esito del test rapido viene subito comunicato al paziente dall’équipe mista, composta da medici e infermieri, che lo esegue. In caso di positività, al paziente vengono fornite tutte le indicazioni sulle misure da adottare e, se necessario, viene effettuato nell’immediato, senza ulteriori prenotazioni o spostamenti, anche un tampone molecolare. Le sedi individuate per l’esecuzione dei nuovi test rapidi sono distribuite sul territorio, ad Avigliana, Pinerolo e Venaria Reale, e prevedono l’accesso sempre in modalità drive in, oltre che, come per gli altri tamponi, esclusivamente su prenotazione. Altra importante novità riguarda Pinerolo e la decisione, in collaborazione con l’amministrazione comunale, di spostare, da lunedì 16 novembre, l’attuale sede dei tamponi e degli hot spot scolastici dall’ospedale all’area antistante la piscina comunale, in Viale Grande Torino 7. I servizi tecnico, logistico e informatico dell’Azienda Sanitaria, insieme agli uffici comunali, stanno predisponendo in queste ore tutti gli interventi necessari per attivare le postazioni per i test, i percorsi di accesso e stazionamento, le aree di lavoro per il personale Asl e per predisporre la segnaletica. Il percorso prevede l’accesso da Viale Grande Torino e l’uscita verso Stradale Orbassano, in modo da rendere fruibile l’area senza compromettere la normale viabilità. “Abbiamo riorganizzato il sistema dei tamponi” sottolinea il Direttore Generale Flavio Boraso “sulla base di due necessità, applicare le nuove linee guida della Regione Piemonte e ridurre il più possibile i disagi per i cittadini. In quest’ottica in particolare, ancora una volta la sinergia con il territorio ha consentito di individuare, come nel caso di Pinerolo, le soluzioni più idonee. Ringrazio pertanto il Sindaco per la disponibilità e la propositività nella risoluzione del problema dell’intasamento delle auto in coda al pit stop pinerolese. Lo sforzo che mettiamo in campo continua ad essere ingente, anche in termini organizzativi, soprattutto considerando che anche diversi nostri operatori purtroppo sono risultati positivi ai test e quindi posti in isolamento, anche se asintomatici, mentre per alcuni è stato necessario purtroppo anche il ricovero. Per questo motivo ad esempio non abbiamo attivato, come era intenzione, un ulteriore punto di pit stop a Giaveno. Lo faremo non appena avremo nuovamente a disposizione il personale necessario.”
Cronaca
DRUENTO - Auto contro il Centro Culturale di San Sebastiano: danneggiate fioriera e piglia
DRUENTO - Auto contro il Centro Culturale di San Sebastiano: danneggiate fioriera e piglia
E' successo nella notte. Sul posto è intervenuto anche il sindaco Carlo Vietti con i cantonieri per risistemare una fioriera e una piglia che erano state posizionate per evitare che le auto parcheggiassero sul marciapiede.
SCUOLE IN DAD - Caos per i figli del personale sanitario: possono seguire le lezioni in presenza?
SCUOLE IN DAD - Caos per i figli del personale sanitario: possono seguire le lezioni in presenza?
Critici i sindaci ma anche i sindacalisti Luisa Limone (Flc Cgil Piemonte), Maria Grazia Penna (Cisl Scuola Piemonte) e Diego Meli (Uil Scuola Piemonte).
LAVORI PASSANTE FERROVIARIO - Cambiano i percorsi delle linee Gtt 11, 60, 77, SF2 e 69
LAVORI PASSANTE FERROVIARIO - Cambiano i percorsi delle linee Gtt 11, 60, 77, SF2 e 69
Al momento, i lavori riguardano il tratto di largo Grosseto, via Lanzo e Venaria per la realizzazione di una rotonda in via Lanzo, via Venaria e via Orbetello, con conseguente modifica delle linee tramviarie e autobus.
VENARIA - Il «bonus facciate 90%» esteso a tutta la città
VENARIA - Il «bonus facciate 90%» esteso a tutta la città
Grazie ad una modifica al piano regolatore, proposta dall'assessore Giuseppe Di Bella, approvata prima in Giunta e poi in consiglio comunale, tutti potranno avere l'opportunità di riqualificare le facciate degli immobili.
MAPPA CORONAVIRUS - I positivi nella nostra zona salgono a 1464
MAPPA CORONAVIRUS - I positivi nella nostra zona salgono a 1464
Di seguito i dati diramati dall'Unità di Crisi regionale nella serata di sabato 6 marzo 2021, nei nostri Comuni
VENARIA - Il Concordia omaggia la donna con lo spettacolo «Donne» della compagnia Tedacà
VENARIA - Il Concordia omaggia la donna con lo spettacolo «Donne» della compagnia Tedacà
Domani, domenica 7 marzo, e lunedì 8 marzo 2021, attraverso il sito internet del teatro venariese: uno spettacolo totalmente gratuito.
RIVOLI - Allarme «planking challenge»: ragazzi si filmano mentre provano a evitare le auto in corsa
RIVOLI - Allarme «planking challenge»: ragazzi si filmano mentre provano a evitare le auto in corsa
Il tutto filmato con i cellulari, per poi divulgare la "impresa" proprio su Tik Tok, social molto in voga tra i più giovani.
COLLEGNO - Lavori sulla tratta Fermi-Porta Nuova: stop alla metro per tutta la mattinata
COLLEGNO - Lavori sulla tratta Fermi-Porta Nuova: stop alla metro per tutta la mattinata
Il servizio sostitutivo sarà gestito con autobus autosnodati, con un intervallo medio dei passaggi pari a 7 minuti.
SCUOLA IN DAD - La Cgil esorta il Governo: «congedi e misure per i genitori che lavorano»
SCUOLA IN DAD - La Cgil esorta il Governo: «congedi e misure per i genitori che lavorano»
La chiusura delle attività scolastiche in presenza a partire dalla prossima settimana addossa nuovamente alle famiglie, in particolare alle donne, tutte le difficoltà di conciliazione tra il lavoro e l’accudimento delle figlie e dei figli.
DRUENTO-GIVOLETTO-SAN GILLIO - Il Comitato Genitori: «Perché diciamo no alla Dad»
DRUENTO-GIVOLETTO-SAN GILLIO - Il Comitato Genitori: «Perché diciamo no alla Dad»
Anche se Druento, San Gillio e Givoletto sono in Fascia 2, ovvero solo con medie e superiori a distanza, i genitori hanno scritto una lettera a Cirio. Anche perché, se i dati dovessero peggiorare, tutta la didattica sarebbe a distanza.
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità - Privacy
Editore