Lunedì 5 febbraio 2024, alle 10, in via Stefanat a Venaria, all’incrocio con l’attuale ponte Castellamonte, si terrà la consegna ufficiale da parte di Città Metropolitana - che su quest’opera ha il ruolo di committente - del cantiere per il nuovo ponte sul Ceronda all’associazione di imprese, costituita da Cogefa, Simco e Cavit, aggiudicataria dei lavori.

Durante la conferenza stampa, il vicesindaco metropolitano Jacopo Suppo e il sindaco di Venaria, Fabio Giulivi, farà il punto sul cronoprogramma e le altre opere necessarie a migliorare l’accesso alla Reggia, al centro storico di Venaria e al Parco della Mandria.

Da quanto si apprende, l'opera verrà completata entro un anno e mezzo, come previsto dal protocollo d'intesa tra Città Metropolitana di Torino, Città di Venaria, Regione Piemonte (cofinanziatrice dell'opera) e il Consorzio delle Residenze Reali Sabaude.

 

 

 

 

Galleria fotografica

Articoli correlati