VENARIA-COLLEGNO - I sindacati: «Oss in attesa dell'aumento e preoccupati per le ore di lavoro»

| Fp Cgil, Fp Cisl e Uil Fpl Torino e Piemonte hanno aperto lo stato di agitazione per gli operatori socio sanitari delle Rsa "Maria Barbero" e Raf di Collegno e Rsa "Piccola Reggia" di Venaria, e gestite dalla Nuova Assistenza.

+ Miei preferiti
VENARIA-COLLEGNO - I sindacati: «Oss in attesa dellaumento e preoccupati per le ore di lavoro»
Le Rsa piemontesi in queste settimane sono state al centro delle cronache per via delle morti legate al Coronavirus.

Ma non c'è solo questo drammatico problema. In quelle strutture, cosi come nelle Raf, infatti, ci sono operatori socio sanitari che stanno attendendo la seconda tranche del rinnovo contrattuale e maggiori certezze sul monte orario settimanale e mensile.

E è per questi motivi  due motivi che giovedì 25 giugno, i sindacati Fp Cgil, Fp Cisl e Uil Fpl Torino e Piemonte hanno aperto lo stato di agitazione e stanno pensando a nuove azioni se non verrà rispettato il rinnovo del Ccnl Cooperative Sociali, sottoscritto in data 26 maggio 2019 .

In particolar modo, lo stato di agitazione ha riguardato tutte le strutture socio sanitarie assistenziali, di Torino e Provincia, gestite dalla Cooperativa Nuova Assistenza tra cui Venaria e Collegno;

“Ancora oggi nelle buste paga della mensilità di maggio, nessun operatore ha ottenuto l’aumento previsto. Stiamo parlando di 26 euro lorde mensili e questo ci preoccupa  in prospettiva futura, visto che il contratto di settore prevede il pagamento dell’ultima tranche  con la mensilità di settembre 2020. Questo  porterà ogni lavoratore  a ricevere ottanta euro, lorde, in più al mese in busta paga non stiamo parlando d centinaia di euro, spiega il Responsabile Territoriale del terzo settore della Uil Fpl, Michele Nessenzia.

L’altro capitolo è quello legato agli orari di lavoro. La presenza del Covid, in alcune Rsa, non permette nuovi ingressi. “Il problema è che ci sono stati diversi decessi con e senza Covid” -  aggiunge la funzionaria della Fp Cgil, Camelia Monteanu - “Purtroppo però, come nel caso di Nuova Assistenza, vengono contratti gli orari di lavoro senza che la Cooperativa provveda all’attivazione di un ammortizzatore sociale (Fis) che vada a compensare le ore di lavoro non fatte dagli operatori per mancanza di ospiti”.

E Silvia Arri, funzionaria Fp Cisl, aggiunge come “I lavoratori debbano avere la possibilità di integrare il proprio orario di lavoro per ricevere uno stipendio dignitoso”.

E poi c’è il tasto legato alla Dgr 45 che norma i Lea, i “Livelli Essenziali di Assistenza” dei pazienti ricoverati nelle Rsa e detta i tempi di lavoro di ogni operatore nella gestione dei bisogni primari di ogni singolo paziente.

“Abbiamo chiesto all’attuale Governo della Regione la rivisitazione della 45, che in questi anni abbiamo provato a modificare con la Giunta Chiamparino senza ottenere risultati - continua Nessenzia - Non lavoriamo in una catena di montaggio, non siamo lavoratori invisibili e  maneggiamo materiale umano. Il Governo Cirio ci ha dato la disponibilità alla revisione della delibera regionale di riferimento accogliendo un documento di proposta da parte delle Organizzazioni Sindacali Confederali di Cgil, Cisl e Uil. Inoltre, la Regione ci ha garantito che l’applicazione dei Ccnl sottoscritti dalle organizzazioni sindacali maggiormente rappresentative  del comparto, parte economica e parte normativa, sia condizione essenziale affinchè le società cooperative e gli Enti gestori delle Rsa possano mantenere gli accreditamenti con il Sistema Sanitario Regionale, così come previsto dalle norme regionali. Le violazioni e le inadempienze contrattuali verranno da noi prontamente segnalate. La Regione agirà al fine di garantire oltre che il rispetto delle norme relative agli accreditamenti, anche la qualità dei servizi offerti alla cittadinanza”.

Cronaca
COLLEGNO - Esemplari di Ibis Eremita nell'area del Campo Volo e sui lampioni di viale Certosa
COLLEGNO - Esemplari di Ibis Eremita nell
Ad annunciarlo sono stati alcuni birdwatchers locali assieme all'associazione Alcedo e all'Ufficio Ambiente della Città di Collegno a seguito di alcuni avvistamenti nei primi giorni di giugno.
CORONAVIRUS - Bollettino: 25.111 guariti, 993 in via di guarigione, nessun morto, +18 positivi
CORONAVIRUS - Bollettino: 25.111 guariti, 993 in via di guarigione, nessun morto, +18 positivi
I ricoverati in terapia intensiva sono 9 (invariati rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 226 (+1). In isolamento domiciliare sono 982. I tamponi diagnostici processati sono 430.300, di cui 236.538 negativi.
VENARIESE - Una settimana alla Mandria: gli appuntamenti dal 6 al 12 luglio
VENARIESE - Una settimana alla Mandria: gli appuntamenti dal 6 al 12 luglio
Divieto fondamentale, come ovunque, è l'assembramento. L'Ente Parco chiede quindi la collaborazione di tutti per non creare situazioni pericolose per la propria salute e quella altrui all’interno delle aree attrezzate.
COLLEGNO - Lavoro nero e cibo mal conservato: 9mila euro di sanzioni per un bar-pizzeria
COLLEGNO - Lavoro nero e cibo mal conservato: 9mila euro di sanzioni per un bar-pizzeria
Nell’ambito di un servizio disposto dal Comando provinciale carabinieri, finalizzato alla prevenzione e alla repressione di illeciti in materia di lavoro nero e violazione delle norme igienico-sanitarie
CORONAVIRUS - Bollettino: 25.033 guariti, 1053 in via di guarigione, 2 morti, +11 positivi
CORONAVIRUS - Bollettino: 25.033 guariti, 1053 in via di guarigione, 2 morti, +11 positivi
I ricoverati in terapia intensiva sono 9 (-1 rispetto a ieri), i ricoverati non in terapia intensiva sono 225 (-10). In isolamento domiciliare sono 983. I tamponi diagnostici processati sono 427.590, di cui 234.833 negativi.
VENARIA - All'oratorio di Santa Maria si va a scuola di fotografia grazie a Lorenzo Carrus
VENARIA - All
È il progetto "Educazione all'immagine del territorio" proposto questo anno alle scuole medie dal fotografo Lorenzo Carrus in collaborazione con il gruppo Pro Loco di Altessano e Venaria.
ZONA OVEST - Centri Estivi: l'Asl To3 realizza un video-tutorial su come organizzare le attività
ZONA OVEST - Centri Estivi: l
D’intesa con la Regione, è stato un gruppo di lavoro composto da Dipartimento di Prevenzione, Spresal, Sian - Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione, Commissione di Vigilanza, Sisp, Formazione e Rischio clinico.
COLLEGNO - Addio a Riccardo, lutto cittadino il giorno dei funerali. Casciano: «Morte che deve fare riflettere»
COLLEGNO - Addio a Riccardo, lutto cittadino il giorno dei funerali. Casciano: «Morte che deve fare riflettere»
Ad annunciarlo è stato il sindaco, Francesco Casciano, nelle ore successive alla notizia della morte, avvenuta nel pomeriggio di ieri, venerdì 3 luglio 2020.
CASELLE - Ecco i nuovi voli di Volotea per Catania, Lamezia e Alghero
CASELLE - Ecco i nuovi voli di Volotea per Catania, Lamezia e Alghero
Oltre alle 3 nuove rotte, per la Summer 2020, l’offerta del vettore dallo scalo piemontese prevede collegamenti verso Cagliari, Lampedusa, Napoli, Olbia, Palermo e Pantelleria.
VENARIA - Torna il «Venaria Viva Estate»: musica, cinema, salotti letterari - IL PROGRAMMA
VENARIA - Torna il «Venaria Viva Estate»: musica, cinema, salotti letterari - IL PROGRAMMA
Ecco le serate estive organizzate dal Comune e dalla Pro Loco e in programma dall’8 al 30 luglio 2020. Per tre venerdì, il 10,17 e 24 luglio si terrà il “Salotto letterario della Libreria di Venaria” con la sessione estiva giallista.
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore