VENARIA-COLLEGNO - I sindacati: «Oss in attesa dell'aumento e preoccupati per le ore di lavoro»

| Fp Cgil, Fp Cisl e Uil Fpl Torino e Piemonte hanno aperto lo stato di agitazione per gli operatori socio sanitari delle Rsa "Maria Barbero" e Raf di Collegno e Rsa "Piccola Reggia" di Venaria, e gestite dalla Nuova Assistenza.

+ Miei preferiti
VENARIA-COLLEGNO - I sindacati: «Oss in attesa dellaumento e preoccupati per le ore di lavoro»
Le Rsa piemontesi in queste settimane sono state al centro delle cronache per via delle morti legate al Coronavirus.

Ma non c'è solo questo drammatico problema. In quelle strutture, cosi come nelle Raf, infatti, ci sono operatori socio sanitari che stanno attendendo la seconda tranche del rinnovo contrattuale e maggiori certezze sul monte orario settimanale e mensile.

E è per questi motivi  due motivi che giovedì 25 giugno, i sindacati Fp Cgil, Fp Cisl e Uil Fpl Torino e Piemonte hanno aperto lo stato di agitazione e stanno pensando a nuove azioni se non verrà rispettato il rinnovo del Ccnl Cooperative Sociali, sottoscritto in data 26 maggio 2019 .

In particolar modo, lo stato di agitazione ha riguardato tutte le strutture socio sanitarie assistenziali, di Torino e Provincia, gestite dalla Cooperativa Nuova Assistenza tra cui Venaria e Collegno;

“Ancora oggi nelle buste paga della mensilità di maggio, nessun operatore ha ottenuto l’aumento previsto. Stiamo parlando di 26 euro lorde mensili e questo ci preoccupa  in prospettiva futura, visto che il contratto di settore prevede il pagamento dell’ultima tranche  con la mensilità di settembre 2020. Questo  porterà ogni lavoratore  a ricevere ottanta euro, lorde, in più al mese in busta paga non stiamo parlando d centinaia di euro, spiega il Responsabile Territoriale del terzo settore della Uil Fpl, Michele Nessenzia.

L’altro capitolo è quello legato agli orari di lavoro. La presenza del Covid, in alcune Rsa, non permette nuovi ingressi. “Il problema è che ci sono stati diversi decessi con e senza Covid” -  aggiunge la funzionaria della Fp Cgil, Camelia Monteanu - “Purtroppo però, come nel caso di Nuova Assistenza, vengono contratti gli orari di lavoro senza che la Cooperativa provveda all’attivazione di un ammortizzatore sociale (Fis) che vada a compensare le ore di lavoro non fatte dagli operatori per mancanza di ospiti”.

E Silvia Arri, funzionaria Fp Cisl, aggiunge come “I lavoratori debbano avere la possibilità di integrare il proprio orario di lavoro per ricevere uno stipendio dignitoso”.

E poi c’è il tasto legato alla Dgr 45 che norma i Lea, i “Livelli Essenziali di Assistenza” dei pazienti ricoverati nelle Rsa e detta i tempi di lavoro di ogni operatore nella gestione dei bisogni primari di ogni singolo paziente.

“Abbiamo chiesto all’attuale Governo della Regione la rivisitazione della 45, che in questi anni abbiamo provato a modificare con la Giunta Chiamparino senza ottenere risultati - continua Nessenzia - Non lavoriamo in una catena di montaggio, non siamo lavoratori invisibili e  maneggiamo materiale umano. Il Governo Cirio ci ha dato la disponibilità alla revisione della delibera regionale di riferimento accogliendo un documento di proposta da parte delle Organizzazioni Sindacali Confederali di Cgil, Cisl e Uil. Inoltre, la Regione ci ha garantito che l’applicazione dei Ccnl sottoscritti dalle organizzazioni sindacali maggiormente rappresentative  del comparto, parte economica e parte normativa, sia condizione essenziale affinchè le società cooperative e gli Enti gestori delle Rsa possano mantenere gli accreditamenti con il Sistema Sanitario Regionale, così come previsto dalle norme regionali. Le violazioni e le inadempienze contrattuali verranno da noi prontamente segnalate. La Regione agirà al fine di garantire oltre che il rispetto delle norme relative agli accreditamenti, anche la qualità dei servizi offerti alla cittadinanza”.

Cronaca
CASELLE - Nuovo volo Ryanair per Napoli a partire dal prossimo 25 ottobre
CASELLE - Nuovo volo Ryanair per Napoli a partire dal prossimo 25 ottobre
La nuova rotta si inserisce nel piano di investimenti sul segmento domestico che Ryanair ha avviato su Torino già nei mesi scorsi, con l’incremento di frequenze messo in campo sin dalle settimane scorse su Bari e Catania
OMICIDIO-SUICIDIO A VENARIA - L'arma usata in via Druento è stata rubata in Canavese
OMICIDIO-SUICIDIO A VENARIA - L
I carabinieri della compagnia di Venaria, coordinati dal capitano Silvio Cau, ora stanno cercando di capire chi abbia venduto l'arma al 46enne.
RIVOLI - Partiti i controlli della velocità su tutte le strade pericolose della città
RIVOLI - Partiti i controlli della velocità su tutte le strade pericolose della città
A predisporli è la polizia municipale, con apparecchi mobili. “Il nostro obiettivo è il miglioramento della sicurezza dei tratti di strada che controlliamo", precisa il comandante Marco Lauria.
VENARIA - Uniti per Cambiare e Sinistra Civica pro Schillaci, Capogna lascia libertà di voto
VENARIA - Uniti per Cambiare e Sinistra Civica pro Schillaci, Capogna lascia libertà di voto
Il Progetto Civico si divide in vista della tornata di ballottaggio, con una visione differente di principi e idee fra le tre anime che la compongono.
GRUGLIASCO - L'assessore Bianco prima negativo e poi positivo al Covid con un solo tampone
GRUGLIASCO - L
Ora con molta probabilità sporgerà denuncia per l'accaduto. Al suo rientro dopo il "via libera" aveva incontrato sindaco, dipendenti e persino consiglieri comunali, visto che era in programma il consiglio.
SMOG - Dal 1°ottobre stop anche ai diesel Euro 2, 7 su 7, 24 ore su 24: tutte le novità
SMOG - Dal 1°ottobre stop anche ai diesel Euro 2, 7 su 7, 24 ore su 24: tutte le novità
Nei Comuni di Borgaro Torinese, Caselle Torinese, Collegno, Grugliasco, Mappano, Pianezza, Rivoli e Venaria Reale.
OMICIDIO SUICIDIO A VENARIA - Questa settimana le autopsie sui corpi di Maria e Antonino
OMICIDIO SUICIDIO A VENARIA - Questa settimana le autopsie sui corpi di Maria e Antonino
Un omicidio-suicidio scaturito dal fatto che lui non accettava la voglia di separarsi di Maria, che era già andata via di casa con i figli, di 11 e 14 anni, e che stava provando a ritrovare la serenità nella casa dei genitori, a Torino.
RIVOLI - Il centro prelievi dell'ospedale accessibile solo su prenotazione causa lavori
RIVOLI - Il centro prelievi dell
La prenotazione è telefonica, al numero 011 9551203 dal lunedì al venerdì dalle 8.30-12. Rimane l’accesso diretto per Tao e curve in gravidanza, sempre in ospedale, presso i locali del laboratorio analisi al 3° piano.
OMICIDIO-SUICIDIO DI VENARIA - Maria Masi uccisa da almeno sei colpi di pistola: arma rubata
OMICIDIO-SUICIDIO DI VENARIA - Maria Masi uccisa da almeno sei colpi di pistola: arma rubata
Questo l'esito del sopralluogo effettuato dai carabinieri del nucleo investigativo di Torino e dai colleghi della compagnia di Venaria durante le indagini legate all'omicidio-suicidio avvenuto nella serata di ieri.
VENARIA REALE - OMICIDIO SUICIDIO IN VIA DRUENTO: UCCIDE LA COMPAGNA POI SI SPARA
VENARIA REALE - OMICIDIO SUICIDIO IN VIA DRUENTO: UCCIDE LA COMPAGNA POI SI SPARA
In via Druento 150, sulla pubblica via, una donna di 41 anni è stata uccisa con diversi colpi di pistola sparati dal compagno, costretto su una sedia a rotelle. Pochi minuti dopo l'autore si è tolto la vita
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore