VENARIA-CASELLE - Discariche, bar e officine abusive: i carabinieri denunciano nove persone

| Controlli effettuati da parte dei carabinieri della compagnia di Venaria, assieme alla polizia locale e agli uffici tecnici di Caselle e Venaria e all'Asl To3 e To4.

+ Miei preferiti
VENARIA-CASELLE - Discariche, bar e officine abusive: i carabinieri denunciano nove persone
I carabinieri della compagnia di Venaria hanno denunciato, lo scorso 16 aprile, due imprenditori di Torino e Brozolo, rispettivamente di 63 e 46 anni, perché dopo un controllo effettuato in area pre parco regionale La Mandria, tra strada Baschiera e via Stefanat - alla presenza dei tecnici dell’Asl To3 e dell'Asl To4, del personale dell’ufficio tecnico di Venaria e Caselle, della polizia locale e del nucleo cinofili dei carabinieri di Volpiano - è stato scoperto come avessero messo in piedi una officina completamente abusiva, con annesso stoccaggio di pneumatici, olii minerali esausti e parti di autovetture.

E una zona di stoccaggio abusiva è stata scoperta anche all’interno di una ditta di ricambi usati per auto di via Stefanat, dove sono stati trovati ingenti quantitativi di batterie per auto, pneumatici e scocche di autovetture, stoccati senza le autorizzazioni di legge.

Nei guai è finito un egiziano del 1988, titolare della ditta.

Due capannoni industriali abusivi sono stati trovati sempre nella zona di via Stefanat e di strada Baschiera, con un italiano classe 1963 e una torinese classe 1964 che sono stati denunciati per abuso edilizio.

Sempre in via Stefanat, i militari hanno denunciato un pensionato di 72 anni e la moglie di 65 anni, entrambi residenti a Fiano, perché dai controlli è emerso come all’interno della loro proprietà, di 80mila metri quadri, avevano dato vita ad una discarica abusiva contenenti ben 300 tonnellate di rifiuti urbani e pericolosi, alcuni già dati alle fiamme. Inoltre, è stato anche scoperto come abbiano tolto i sigilli su alcune opere abusive che erano state sequestrate nel novembre del 2017 dal tribunale di Torino, che nella circostanza li aveva anche nominati custodi.

In strada Baschiera, una donna di 42 anni di Torino è stata denunciata perché nella sua proprietà sono stati trovati 35 metri cubi di materiale edile di risulta.

Infine, una 39enne di Fiano è stata denunciata perché ha allestito, in un’area ricreativa di sua proprietà, un bar del tutto abusivo e in assenza dei requisiti di pulizia e di sanificazione dei luoghi.

Galleria fotografica
VENARIA-CASELLE - Discariche, bar e officine abusive: i carabinieri denunciano nove persone - immagine 1
VENARIA-CASELLE - Discariche, bar e officine abusive: i carabinieri denunciano nove persone - immagine 2
VENARIA-CASELLE - Discariche, bar e officine abusive: i carabinieri denunciano nove persone - immagine 3
VENARIA-CASELLE - Discariche, bar e officine abusive: i carabinieri denunciano nove persone - immagine 4
VENARIA-CASELLE - Discariche, bar e officine abusive: i carabinieri denunciano nove persone - immagine 5
VENARIA-CASELLE - Discariche, bar e officine abusive: i carabinieri denunciano nove persone - immagine 6
VENARIA-CASELLE - Discariche, bar e officine abusive: i carabinieri denunciano nove persone - immagine 7
VENARIA-CASELLE - Discariche, bar e officine abusive: i carabinieri denunciano nove persone - immagine 8
VENARIA-CASELLE - Discariche, bar e officine abusive: i carabinieri denunciano nove persone - immagine 9
VENARIA-CASELLE - Discariche, bar e officine abusive: i carabinieri denunciano nove persone - immagine 10
Cronaca
VENARIA - Asili nido comunali: in caso di chiusura per Covid scatta la riduzione della tariffa fissa
VENARIA - Asili nido comunali: in caso di chiusura per Covid scatta la riduzione della tariffa fissa
E' questa la novità dell'Amministrazione Comunale di Venaria, che in giunta ha deciso di approvare una delibera, su indicazione e proposta dell'assessore alle Politiche Educative Paola Marchese
COLLEGNO - Lotta allo spaccio: arrestati tre pusher. Uno si lancia dalla finestra per evitare guai
COLLEGNO - Lotta allo spaccio: arrestati tre pusher. Uno si lancia dalla finestra per evitare guai
A seguito di alcune segnalazioni, i militari hanno bloccato il più giovane subito dopo aver ceduto una dose di crack ad un cliente.
VENARIA - I ladri prendono di mira l'ex calciatore Giovanni Pasquale: furto nella sua abitazione
VENARIA - I ladri prendono di mira l
Ora spetta ai carabinieri della compagnia di Venaria dare un nome e un volto ai responsabili: per i militari della Reale si tratterebbe di una banda specializzata, che per giorni ha studiato le abitudini dell'ex calciatore.
GIVOLETTO - Scontro auto-trattore: madre e figlio in ospedale
GIVOLETTO - Scontro auto-trattore: madre e figlio in ospedale
Sono stati i vigili del fuoco ad estrarli dalle lamiere per poi consegnarli al personale sanitario 118 che, dopo averli stabilizzati, li hanno poi trasportati in elisoccorso rispettivamente al Cto e al Regina Margherita.
MAPPA CORONAVIRUS - I positivi nella nostra zona salgono a 1224
MAPPA CORONAVIRUS - I positivi nella nostra zona salgono a 1224
Di seguito i dati diramati dall'Unità di Crisi regionale nella serata di martedì 2 marzo 2021, nei nostri Comuni
MAPPA CORONAVIRUS - I positivi nella nostra zona salgono a 1200
MAPPA CORONAVIRUS - I positivi nella nostra zona salgono a 1200
Di seguito i dati diramati dall'Unità di Crisi regionale nella serata di lunedì 1 marzo 2021, nei nostri Comuni
VENARIA - Partono le Attività di Pubblica Utilità: sostegni alle persone in crisi economica
VENARIA - Partono le Attività di Pubblica Utilità: sostegni alle persone in crisi economica
Saranno 16 i soggetti deboli che rientreranno nel progetto per lavori di piccola manutenzione e cura dei beni comuni. I progetti sono coordinati dal Cissa, il Consorzio intercomunale servizi socio assistenziali, e dal Comune di Venaria.
CRONACA - Il «fortino della droga»: la Polizia di Rivoli sequestra 3 kg di marijuana, un arresto
CRONACA - Il «fortino della droga»: la Polizia di Rivoli sequestra 3 kg di marijuana, un arresto
Si chiama «Verde Rafforzato» l'operazione di venerdì scorso che ha permesso di arrestare un 24enne pusher disoccupato.
DRUENTO - Morte Simona Alù, rese note le cause del decesso della mamma 34enne
DRUENTO - Morte Simona Alù, rese note le cause del decesso della mamma 34enne
Come spiegato dalla famiglia, e decretato dal referto del medico legale dell’Asl To3, la donna, mamma di una bambina di sei anni, soffriva di una gastrite causata da stress e dispiaceri accumulati negli ultimi quattro anni,
VENARIA - Antonio Terrameo nuovo segretario cittadino del Partito Socialista Italiano
VENARIA - Antonio Terrameo nuovo segretario cittadino del Partito Socialista Italiano
L'elezione la settimana scorsa, con la nomina ufficializzata a Torino dopo una riunione con il segretario torinese Gabriele Salerno. Prende il posto di Valter D’Apice, che ha deciso di abbracciare Italia Viva.
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità - Privacy
Editore