VENARIA - Al Liceo Juvarra, la lezione su Ulisse la tiene Roberto Saviano

| Gli allievi della classe 1T e 2B del Liceo Scientifico Filippo Juvarra hanno potuto chiacchierare e confrontarsi con lui grazie ad Antonio Rende, professore di Lettere, Latino e Storia, e al preside Vincenzo Salcone.

+ Miei preferiti
VENARIA - Al Liceo Juvarra, la lezione su Ulisse la tiene Roberto Saviano
Sabato scorso, la lezione online per gli studenti del liceo Juvarra di Venaria è stata diversa dal solito. Non c'era un professore di lettere a rispondere alle domande sulla lezione che aveva come protagonista Ulisse bensì Roberto Saviano. 

Lo scrittore napoletano, autore di “Gomorra” e della “Paranza dei Bambini”, ha proposto una lezione davvero particolare in questo periodo in cui gli studenti sono costretti a rimanere a casa, seguendo le lezioni attraverso un computer e un cellulare, rendendosi disponibile ad incontrare gli studenti con una diretta streaming su Instagram. 

Gli allievi della classe 1T e 2B del Liceo Scientifico Filippo Juvarra hanno potuto chiacchierare e confrontarsi con lui sull’Ulisse anche grazie ad Antonio Rende, professore di Lettere, Latino e Storia, e al preside Vincenzo Salcone.

“Bisognerebbe essere come Ulisse, che ha viaggiato ma allo stesso tempo è stato un pellegrino e che, incontrando Nausicaa, non le ha messo paura, perché sapeva che per chiedere qualcosa a una donna basta usare la gentilezza, senza ricorrere alla violenza. Ulisse arriva ai suoi obiettivi grazie al suo talento e all'astuzia, superando il concetto di bellezza come la intendiamo noi. E alla domanda di una studente rispondo che i confini sono soltanto fisici e ambientali, le culture non sono motivo di conflitto se si accettassero le differenze”, spiega Saviano.

“Sono legato al nome di Odisseo, il nome greco dell'eroe, che significa “colui che odia e  per questo motivo è costretto a essere odiato da tutti. Ma c'è un episodio che mi piace ricordare,  è quello della maga Circe, ammalia tutti gli uomini e li trasforma in maiali. Quando vengono liberati da Ulisse, un compagno accetta quella condizione ma è la condizione di un uomo che non vuole più viaggiare”, questa è stata l'ultima risposta di Saviano lasciata agli studenti, alla domanda se si rispecchiasse nella figura dell'eroe che gli è stata rivolta sulla sua persona.  

“Questa è stata una lezione di didattica online diversa dal solito dove gli studenti hanno potuto conoscere Roberto Saviano. Quello che mi ha fatto piacere è che tutti gli studenti del liceo si sono poi collegati. L'incontro era  legato al tema, che con i miei studenti avevamo trattato insieme: Frontiere e confini e il Mar mediterraneo, un percorso interdisciplinare di storia, latino e l'epica di Omero. Oltre la figura di Ulisse ad essere analizzata, se c'è un messaggio che mi piacerebbe che tutti gli studenti comprendano è proprio il fatto che la terra dovrebbe essere guardata come se tutti noi fossimo al di fuori, e vedere che quei confini e barriere non esistono se non dettati da noi. Per superarli ci vogliono rispetto ed educazione  nei confronti di ciò che è diverso da noi. E oggi Roberto Saviano ha risposto molto bene alla domanda di una nostra allieva: sono i confini che creano le differenze  o o le persone creano confini?”,commenta il professore Rende.

A chiusura della video conferenza, i ragazzi hanno potuto conoscere meglio Saviano, visto che lo scrittore ha contattato direttamente ogni studente, sempre via Instagram.

Silvia Iannuzzi

Cronaca
VACCINAZIONI - Piemonte record: 1 milione di dosi inoculate, ciclo completo per 350mila persone
VACCINAZIONI - Piemonte record: 1 milione di dosi inoculate, ciclo completo per 350mila persone
Dall’inizio della campagna si è quindi proceduto all’inoculazione di 1.013.566 dosi (di cui 348.472 come seconde), corrispondenti al 81,8% di 1.239.440 finora disponibili per il Piemonte.
VENARIA - Entro luglio la realizzazione della rotonda della Reggia, oggi vero simbolo di degrado
VENARIA - Entro luglio la realizzazione della rotonda della Reggia, oggi vero simbolo di degrado
Approvata in Giunta la delibera che porterà all'avvio dei lavori. Era stata messa, provvisoriamente, nel 2008.
MAPPA CORONAVIRUS - I contagi scendono ancora: 2096 casi - I DATI NEI COMUNI
MAPPA CORONAVIRUS - I contagi scendono ancora: 2096 casi - I DATI NEI COMUNI
Di seguito i dati diramati dall'Unità di Crisi regionale nella serata di sabato 10 aprile 2021, nei nostri Comuni
VENARIA - Paura in corso Machiavelli: furgone finisce contro un'auto e sfonda muretto e cancellata
VENARIA - Paura in corso Machiavelli: furgone finisce contro un
E' successo oggi pomeriggio, sabato 10 aprile 2021, all'altezza del curvone, nella parte residenziale e del parco Salvo d'Acquisto.
PIEMONTE ARANCIONE - Da lunedì anche Torino e provincia: i negozi potranno riaprire
PIEMONTE ARANCIONE - Da lunedì anche Torino e provincia: i negozi potranno riaprire
Le scuole torneranno regolarmente in presenza a partire da lunedì 12 aprile, al 100% fino alla terza media e al 50% per le superiori in tutto il Piemonte.
COLLEGNO - Anche il nucleo sommozzatori farà parte del nascente polo di Protezione Civile
COLLEGNO - Anche il nucleo sommozzatori farà parte del nascente polo di Protezione Civile
Quest'oggi, sabato 10 aprile 2021, i sommozzatori hanno trasferito i propri mezzi con i quali vengono effettuate le azioni presso i laghi e i corsi d'acqua del territorio provinciale.
COLLEGNO - La Regione approva l'odg di Disabato (M5S) su Villa 6: «Ora si firmi l'accordo di programma»
COLLEGNO - La Regione approva l
«Questo è l’ultimo importante passo da fare affinché si possa approvare il progetto esecutivo e avviare la gara di affidamento dei lavori di ristrutturazione», spiega la consigliera pentastellata.
DRUENTO - I 100 anni di nonno Antonio: il sindaco e la Giunta lo festeggiano con una torta - FOTO
DRUENTO - I 100 anni di nonno Antonio: il sindaco e la Giunta lo festeggiano con una torta - FOTO
Un augurio speciale che il primo cittadino ha voluto rivolgere al concittadino centenario indossando la fascia tricolore.
SCUOLA E TRASPORTI - Con la riapertura almeno al 50%, Gtt riadegua le corse dei mezzi pubblici
SCUOLA E TRASPORTI - Con la riapertura almeno al 50%, Gtt riadegua le corse dei mezzi pubblici
Inoltre effettuerà, un monitoraggio per valutare specifiche esigenze e intervenire con una rimodulazione dei livelli di servizio.
DRUENTO - La Cooperativa Accomazzi cerca educatrici ed educatori per il nido Ravotin
DRUENTO - La Cooperativa Accomazzi cerca educatrici ed educatori per il nido Ravotin
I requisiti richiesti sono la disponibilità immediata e la laurea in Scienze dell'Educazione con indirizzo Nidi e Comunità Infantili.
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità - Privacy
Editore