VALLI - Si intestava terreni agricoli di proprietà altrui per affittarli e ottenere contributi: agricoltore nei guai

| Alcuni dei contratti agricoli erano stati stipulati con persone oramai defunte da anni, destando l’incredulità e l’indignazione dei parenti delle persone decedute.

+ Miei preferiti
VALLI - Si intestava terreni agricoli di proprietà altrui per affittarli e ottenere contributi: agricoltore nei guai
Quando si imbatteva in un terreno agricolo apparentemente abbandonato, la prassi era sempre la stessa: si recava all’Agenzia delle Entrate e lo registrava a suo nome in qualità di locatario.

Il vantaggio? Ottenere in tal modo i contributi agricoli erogati dalla Regione. C’era però un particolare, i legittimi proprietari non ne sapevano nulla.

Questo è quello che ha scoperto la Guardia di Finanza di Torino nel corso di un’indagine nei confronti di un agricoltore di Germagnano, piccolo Comune delle Valli di Lanzo. Il tutto è nato dalla denuncia di un uomo che casualmente ha scoperto che il terreno ereditato dai genitori risultava registrato con un contratto di affitto in realtà mai stipulato.

I Finanzieri della Tenenza di Lanzo Torinese che hanno condotto le indagini coordinati dalla Procura della Repubblica di Ivrea, hanno ascoltato una trentina di proprietari terrieri nei comuni di Lanzo Torinese e Germagnano.

Dai primi riscontri è emerso fin da subito che la quasi totalità dei soggetti coinvolti era totalmente all’oscuro che i loro appezzamenti, sui cui gravava tra l’altro una richiesta di contributo pubblico, risultassero dati in locazione al fantasioso agricoltore. “L’operazione” ideata dal maldestro concittadino, infatti, permetteva, mediante la registrazione del contratto, di ottenere i contributi agricoli che l’A.R.P.E.A., l’agenzia regionale per i fondi all’agricoltura, eroga a vantaggio dei produttori agricoli.

La vicenda ha assunto toni ancora più spiacevoli quando i Finanzieri hanno accertato che alcuni dei contratti agricoli erano stati stipulati con persone oramai defunte da anni, destando l’incredulità e l’indignazione dei parenti delle persone decedute. La posizione del sessantenne è ora al vaglio della Procura della Repubblica di Ivrea mentre i Finanzieri stanno già investigando su un altro analogo caso che riguarda terreni ubicati in comuni della val di Viù.

Cronaca
DRUENTO-ALPIGNANO-RIVOLI - E' morto l'ex assessore Massimiliano Pirrazzo: aveva 50 anni
DRUENTO-ALPIGNANO-RIVOLI - E
Il comandante della polizia municipale di Brandizzo è morto ieri sera attorno alle 22 nel ristorante "La Pace" di Druento, dove si trovava con amici.
RIVOLI - Carabinieri chiudono il «vivaio della cannabis»: arrestati marito e moglie - FOTO E VIDEO
RIVOLI - Carabinieri chiudono il «vivaio della cannabis»: arrestati marito e moglie - FOTO E VIDEO
Nel vivaio del giardiniere e della moglie, i militari dell'Arma, in collaborazione con i colleghi forestali, hanno trovato 126 piante di marijuana di varia altezza
DRUENTO - La prima celebrazione di don Simone: l'abbraccio della comunità - LE FOTO
DRUENTO - La prima celebrazione di don Simone: l
Tanti gli amici e i rappresentanti delle associazioni cittadine che hanno voluto vivere da vicino questo importante evento. In prima fila anche Cinzia Bosso, sindaco di Orbassano.
COLLEGNO - La città apre le porte alla «sua» Università
COLLEGNO - La città apre le porte alla «sua» Università
Lunedì 15 ottobre alle 10.30, Collegno aprirà le porte della sua Università e del corso di laurea in Scienze della Formazione Primaria.
BLOCCO AUTO - Da domani tutti i divieti in vigore nei Comuni della nostra zona
BLOCCO AUTO - Da domani tutti i divieti in vigore nei Comuni della nostra zona
Sono previste deroghe al divieto di circolazione per i veicoli Euro 1, 2 e 3 degli ambulanti che compiono tragitti brevi. Tali deroghe saranno limitate a due "finestre" temporali: dalle 8 alle 8,30 e dalle 14 alle 17.
RIVOLI - Incidente di corso Levi: morto anche il motociclista
RIVOLI - Incidente di corso Levi: morto anche il motociclista
Si chiamava Mario Demasi, 44 anni originario di Vibo Valentia, è morto nella notte all'ospedale di Rivoli. Ieri era morta la sua amica, Ida Dentale, 47 anni, di Torino.
DRUENTO - La comunità si prepara ad accogliere don Simone, il nuovo parroco
DRUENTO - La comunità si prepara ad accogliere don Simone, il nuovo parroco
La festa avrà inizio oggi, domenica 14 ottobre, alle 15,30 davanti all’ingresso del municipio in via Roma. Poi dopo l’accoglienza da parte del sindaco Sergio Bussone e dell’amministrazione comunale, inizierà il cammino verso San Michele
VENARIA - Lascia il pentolino sul fuoco ed esce: paura in via Berino
VENARIA - Lascia il pentolino sul fuoco ed esce: paura in via Berino
Questa sera attorno alle 18, ai confini tra Venaria e Torino
RIVOLI-BORGARO - Due donne morte in incidente stradale nell'arco di ventiquattro ore
RIVOLI-BORGARO - Due donne morte in incidente stradale nell
Prima la morte ieri al Villaretto di Maria Pontillo, 51enne di Borgaro. Poco fa ha perso la vita una donna di 48 anni in corso Levi a Rivoli.
VENARIA - L'Associazione Nazionale Carabinieri in prima fila contro la sclerosi multipla
VENARIA - L
Sabato 13 e anche domenica 14 in piazza Vittorio per vendere i sacchetti di mele.
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore