SP1 DELLA MANDRIA - «La strada è ancora pericolosa»: dopo gli incidenti qualcosa si muove

| Non bastano le rotonde costruite in diversi punti nel corso degli anni. A causa (anche) del mancato rispetto del codice della strada, purtroppo, il bilancio di quel tratto di viabilità è ancora pesante

+ Miei preferiti
SP1 DELLA MANDRIA - «La strada è ancora pericolosa»: dopo gli incidenti qualcosa si muove
La Sp1 della Mandria è pericolosa. Lo hanno confermato anche gli ultimi incidenti stradali. Non bastano le rotonde costruite in diversi punti nel corso degli anni. A causa (anche) del mancato rispetto del codice della strada, purtroppo, il bilancio di quel tratto di viabilità è ancora pesante. Così gli enti locali, quando possono, cercando di correre ai ripari almeno per garantire un briciolo di sicurezza in più.
 
«Siamo intervenuti chiedendo alla Città Metropolitana di Torino di aggiungere della segnaletica di "viabilità modificata" anche se tecnicamente non sarebbe stato necessario - dice il vicesindaco di Fiano, Rori Sforza - come vedete ci hanno immediatamente accontentati. La sera dell'incidente la torre faro, che era già in esercizio, era guasta». Molti utenti, anche sui social, hanno inoltre segnalato l'asfalto problematico in alcuini tratti e la segnaletica orizzontale obsoleta.
 
«Resta il fatto che la provinciale 1 è una strada pericolosa - conferma il vicesindaco di Fiano - soprattutto per l'attraversamento di animali selvatici. Ricordate quindi di rispettare i limiti di velocità e soprattutto spiegate questo ai ragazzi. 
Ringrazio il personale della Città Metropolitana per il tempestivo intervento».
Cronaca
COLLEGNO - I ladri di pneumatici tornano in azione in via Magenta
COLLEGNO - I ladri di pneumatici tornano in azione in via Magenta
La scoperta è stata fatta questa mattina, con il proprietario che ha già sporto denuncia ai carabinieri
BORGARO - Stoccava illecitamente 20mila pneumatici e 300 tonnellate di rifiuti: denunciato
BORGARO - Stoccava illecitamente 20mila pneumatici e 300 tonnellate di rifiuti: denunciato
Brillante operazione da parte dei carabinieri di Caselle. Nei guai un 40enne di nazionalità romena.
TORINO-RIVOLI - Istigazione alla corruzione: arrestato Molino, il «ras delle soffitte»
TORINO-RIVOLI - Istigazione alla corruzione: arrestato Molino, il «ras delle soffitte»
Era stato denunciato pochi mesi fa da un funzionario comunale di Rivoli
COLLEGNO - ELEZIONI 2019: Francesco Zurlo abbandona Di Filippo e passa nella Lega Nord
COLLEGNO - ELEZIONI 2019: Francesco Zurlo abbandona Di Filippo e passa nella Lega Nord
L'ex consigliere di maggioranza, passato poi nel Gruppo Misto per dissapori con il sindaco Casciano, ha deciso di continuare ad appoggiare la candidatura di Fabrizio Bardella
RIVOLI - Furgone si ribalta all'improvviso in autostrada: ferito il conducente
RIVOLI - Furgone si ribalta all
Sul posto, allertati da altri automobilisti di passaggio, l'equipe medica del 118 e la polizia stradale di Susa, oltre al personale di Sitaf.
BORGARO-CASELLE - Altri 6mila euro per l'acquisto del nuovo mezzo dei pompieri grazie al Comitato di Sant'Antonio Abate
BORGARO-CASELLE - Altri 6mila euro per l
Ieri sera, mercoledì 20 marzo 2019, presso il ristorante "Du Village" di Borgaro, alla presenza del sindaco Claudio Gambino, del presidente dell'associazione "Guardie a Fuoco 1791" di Caselle, Stefano Sergnese.
COLLEGNO - Inaugurata la Fontana dello Spazio nel Parco della Dora
COLLEGNO - Inaugurata la Fontana dello Spazio nel Parco della Dora
Una giornata di festa, con i ragazzi del Liceo Curie Levi e i bambini della Scuola primaria Marconi che coi loro insegnanti hanno tagliato il nastro inaugurale.
VENARIA-COLLEGNO - Porta l'auto in carrozzeria ma viene rubata dai ladri: ritrovata dai carabinieri
VENARIA-COLLEGNO - Porta l
E' successo tra Trofarello e Collegno. Il proprietario, un venariese, è stato avvertito dai militari dell'Arma.
RIVOLI - Rivolese vede l'amico precipitare e morire in montagna: ferito e sotto choc
RIVOLI - Rivolese vede l
E' successo questa mattina sul Rocciamelone, a Usseglio
VENARIA - Amministrazione e Liceo Juvarra domani a Novara per ricordare le vittime di mafia
VENARIA - Amministrazione e Liceo Juvarra domani a Novara per ricordare le vittime di mafia
In occasione della venticinquesima "Giornata nazionale della Memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie". In città sarà osservato un minuto di silenzio alle 11 in Municipio, a scuola e nelle sedi associative
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore