RIVOLI - Riorganizzazione laboratori analisi, Batzella: «Serve valutazione costi-benefici»

| La consigliera regionale ha interrogato l'assessore alla Sanità, Antonio Saitta.

+ Miei preferiti
RIVOLI - Riorganizzazione laboratori analisi, Batzella: «Serve valutazione costi-benefici»
E' sempre in primo piano il caso della riorganizzazione dei laboratori analisi che quasi certamente coinvolgerà anche l'ospedale di Rivoli e quello di Pinerolo, con il loro trasferimento all'ospedale Mauriziano di Torino.

Per questo, la consigliera regionale Stefania Batzella ha  interrogato l'assessore alla Sanità, Antonio Saitta.

“Volevo sapere se si intende rivalutare la tipologia di esami che dal laboratorio unificato di Rivoli e Pinerolo verranno trasferiti a quello dell’ospedale Mauriziano di Torino, dopo un’attenta analisi costi-benefici. Rispondendo alla mia domanda, l’assessore si è reso disponibile a presentare una relazione puntuale in Commissione Sanità sulla riorganizzazione della rete dei laboratori analisi”. Lo afferma la consigliera regionale di Movimento Libero Indipendente, Stefania Batzella.

Con la delibera regionale relativa alla riorganizzazione e razionalizzazione della rete dei laboratori di analisi, l’Azienda Ospedaliera Mauriziano viene individuata come centro di riferimento dell’Area Omogenea Torino Ovest, a cui afferiscono l’ospedale San Luigi di Orbassano e l’Asl To3, che viene individuata come sede di laboratori secondari presso gli ospedali di Rivoli e Pinerolo, nonché di un laboratorio di sede periferica disagiata presso l’ospedale di Susa.

Il laboratorio unificato di Rivoli e Pinerolo esegue circa 3,5 milioni di esami all’anno. Tra questi, 2,3 milioni verranno trasferiti all’Azienda ospedaliera Mauriziano, mentre 1,2 milioni rimarranno nell’Asl To3. Ad oggi vengono trasferiti al Mauriziano solo gli esami dell’alta specialistica. Nei prossimi mesi, invece, verranno inviati anche tutti gli altri esami dei pazienti esterni, mentre quelli delle urgenze e degli interni resteranno nei laboratori di Rivoli e Pinerolo.

“La decisione della Giunta regionale di centralizzare gli esami presso il laboratorio del Mauriziano con l’obiettivo di razionalizzare la spesa e ridurre quindi i costi – prosegue la consigliera Batzella - è in netta contraddizione con ciò che, invece, accadrà. La riorganizzazione determinerà un incremento dei costi relativi alla logistica, al trasporto delle provette, alla realizzazione di una rete informatica per la condivisione delle informazioni tra il Mauriziano e gli altri laboratori, alle nuove procedure di assegnazione appalti, oltre a depotenziamento progressivo dei servizi nel territorio dell’Asl To3. C’è anche da considerare che il laboratorio del Mauriziano ad oggi non è nelle condizioni strutturali e organizzative e non ha neppure personale in numero adeguato per poter analizzare un numero così elevato di esami”.

“Inoltre, poi, manca un’attenta valutazione costi/benefici con dati precisi sugli eventuali risparmi derivanti da questa riorganizzazione. Sono curiosa – conclude Batzella – di conoscere la relazione che presenterà Saitta in Commissione Sanità”.

 
 
Cronaca
COLLEGNO-RIVOLI - TRAGEDIA IN TANGENZIALE: Malore mentre guida, morto un uomo
COLLEGNO-RIVOLI - TRAGEDIA IN TANGENZIALE: Malore mentre guida, morto un uomo
E' successo questa mattina, attorno alle 6. Vani i tentativi di rianimarlo da parte dell'equipe medica del 118.
VENARIA - Donna investita da una macchina in via Picco: grave, in ospedale
VENARIA - Donna investita da una macchina in via Picco: grave, in ospedale
E' successo poco fa, all'incrocio con corso Matteotti
COLLEGNO - «Vive il commercio, vive la città»: un incontro per analizzare lo stato di salute delle attività
COLLEGNO - «Vive il commercio, vive la città»: un incontro per analizzare lo stato di salute delle attività
L'incontro si terrà lunedì 25 febbraio, dalle 9,30 alle 12,30, nella Sala Consiliare di via Torino 9 e partirà dai dati relativi all’andamento delle attività commerciali e artigianali.
COLLEGNO-RIVOLI - Maxi evasione fiscale: sei arresti da parte della Guardia di Finanza
COLLEGNO-RIVOLI - Maxi evasione fiscale: sei arresti da parte della Guardia di Finanza
Due milioni e mezzo di euro il valore dei beni sequestrati in corso di esecuzione a Torino e provincia.
VENARIA - Inchiesta pedopornografia: il sindaco Falcone invia una lettera a tutti i dipendenti
VENARIA - Inchiesta pedopornografia: il sindaco Falcone invia una lettera a tutti i dipendenti
"Io per primo difenderò il vostro lavoro, onesto e trasparente, fino all’ultimo giorno del mio mandato", si legge in un passaggio della stessa lettera.
VENARIA - Nella Reale arrivano i 65esimi Campionati italiani Uisp di corsa campestre
VENARIA - Nella Reale arrivano i 65esimi Campionati italiani Uisp di corsa campestre
Domenica 3 marzo, dalle 8 in poi, nel parco Salvo d'Acquisto
VENARIA - Inchiesta pedopornografia: nel mirino gli uffici dell'Urbanistica
VENARIA - Inchiesta pedopornografia: nel mirino gli uffici dell
Gli agenti della municipale stanno cercando degli scatoloni che, però, non si trovano
BORGARO-CASELLE - Slalom nell'area di servizio: denunciato 32enne, completamente ubriaco
BORGARO-CASELLE - Slalom nell
Lo hanno sorpreso gli agenti della Polstrada nell'area di servizio di Stura Nord
COLLEGNO - Incidente lungo la statale 24: un ferito, caos e code chilometriche
COLLEGNO - Incidente lungo la statale 24: un ferito, caos e code chilometriche
E' successo nel tardo pomeriggio di oggi, in direzione nord. La strada è stata chiusa al traffico dalla polizia locale.
SAVONERA-COLLEGNO-VENARIA - Provoca l'incidente e poi fugge via: caccia al pirata della strada
SAVONERA-COLLEGNO-VENARIA - Provoca l
E' successo questa mattina, attorno alle 8, a Savonera
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore