RIVOLI - Scocca il tempo de «Il Cinema e il mondo dell’arte»: al Castello, ogni domenica

| Grazie a "Distretto Cinema". Domenica 13 gennaio, ore 17, si inizia con “The Square”.

+ Miei preferiti
RIVOLI - Scocca il tempo de «Il Cinema e il mondo dell’arte»: al Castello, ogni domenica
Ogni domenica pomeriggio un film che racconta, in chiave contemporanea, l’arte e il mondo dei musei.

Distretto Cinema, che d’estate organizza “Cinema a Palazzo Reale”, torna a proporre una rassegna in una dimora sabauda. La fa al Castello di Rivoli, casa del Museo d’arte contemporanea.

Nel suo teatrino, in piazza Mafalda di Savoia, ogni domenica alle 17, dal 13 gennaio sino al 3 marzo, un titolo.

Domenica 13 gennaio, ore 17, si inizia con “The Square”, firmato nel 2017 da Ruben Östlund, un film provocazione sull’arte contemporanea. Per apprezzarlo, il trucco è proprio quello di guardare allo schermo come faremmo con un’installazione d’arte.

Domenica 27 gennaio c’è invece “Manifesto” di Julian Rosefeldt: Cate Blanchett interpreta, in 94 minuti, 13 personaggi differenti per aspetto, atteggiamento, estrazione sociale e accento. Ognuna di queste donne non recita, ma sente e vive un diverso manifesto artistico del ‘900.

Domenica 3 febbraio c’è “Maurizio Cattelan: Be Right Back” di Maura Axelrod, docufilm dedicato all’artista, uscito nelle sale cinematografiche italiane in due serate-evento lo scorso maggio. “Be Right Back” è anche il titolo di uno dei primi lavori di Cattelan, del 1989, quando per la sua prima personale alla Galleria Neon di Bologna era così terrorizzato dal fallimento che, incapace di trovare un’idea vincente, aveva deciso di chiudere la porta della galleria e affiggere il cartello “Torno subito”. Sembrò (e fu) una trovata geniale, una delle prime e delle tante. E fu un successo.

Domenica 10 febbraio in cartellone “Francofonia - Il Louvre sotto occupazione”: Aleksandr Sokurov apre al pubblico le porte del Louvre, svelando il dietro le quinte di un incontro che si svolse nel 1943 durante il quale due uomini, il conte Franziskus Wolff-Metternich, capo dell’amministrazione nazista, e il direttore del museo Jacques Jaujard, decisero le sorti dell’arte. Domenica 3 marzo si chiude con “I colori della passione” di Lech Majewski che configura il mondo visionario e senza regole del pittore Pieter Bruegel, uno fra i più noti e importanti nomi della scena artistica fiamminga del sedicesimo secolo.

Si può entrare con il biglietto del Museo (8,50 euro), avendo così la possibilità di abbinare visita e film. In alternativa, alla cassa, si pagano 6,50 euro, biglietto che dà diritto alla sola proiezione. La rassegna è gratuita per tutti i possessori di Torino Piemonte Card, Abbonamento Torino Musei, e ragazzi sotto gli 11 anni. Fulvio Paganin, presidente di Distretto Cinema, sottolinea la possibilità per i visitatori di poter fruire, compreso nel biglietto di ingresso del Museo, della visione di film che ha l'arte come argomento: «Credo sia una opportunità importante che il Castello di Rivoli mette a disposizione del suo pubblico, che potrà così continuare la propria esperienza legata all'arte passando dalle opere fisicamente presenti nel Museo a quelle d'arte visiva che lo accompagneranno all'interno di altre realtà museali». 

 

 

Cronaca
VENARIA - Auto con targhe straniere: raffica di multe da parte della municipale
VENARIA - Auto con targhe straniere: raffica di multe da parte della municipale
Il nuovo “Decreto Sicurezza”, entrato in vigore di recente, ha portato i cittadini stranieri da oltre 60 giorni in Italia all’obbligo di reimmatricolare i veicoli con targa straniera o di esportarli nel loro paese di origine.
CASELLE - Trovata una bomba della seconda guerra mondiale a due passi dall'aeroporto
CASELLE - Trovata una bomba della seconda guerra mondiale a due passi dall
L'allarme è scattato intorno alle 18 quando gli operai si sono accorti di quello strano cilindro immerso nella terra. I lavori sono stati subito bloccati e, sul posto, sono intervenuti gli artificieri per il disinnesco dell'ordigno
ALPIGNANO - In cantina avevano 120 kg di botti: nei guai una poliziotta e un militare
ALPIGNANO - In cantina avevano 120 kg di botti: nei guai una poliziotta e un militare
Indagati dalla Procura di Torino
VENARIA - Pizzicato a fare il parcheggiatore abusivo, lancia oggetti contro i civich: denunciato
VENARIA - Pizzicato a fare il parcheggiatore abusivo, lancia oggetti contro i civich: denunciato
Nei guai un 50enne di Venaria
COLLEGNO - Autobus andato a fuoco in corso Francia: la Procura di Torino apre un'inchiesta
COLLEGNO - Autobus andato a fuoco in corso Francia: la Procura di Torino apre un
Attraverso il procuratore aggiunto Vincenzo di Pacileo
VENARIA - Con «Sempre Domenica» parte la stagione del «teatro off» al Concordia
VENARIA - Con «Sempre Domenica» parte la stagione del «teatro off» al Concordia
Giovedì, 17 gennaio, alle 21, con il gruppo "Contro Canto Collettivo".
FIANO - Perde il controllo dell'auto, si ribalta e finisce fuori strada
FIANO - Perde il controllo dell
E' successo questa sera, attorno alle 18, in via Torino
VENARIA - Isitrac presenta istanza di fallimento: 50 dipendenti perdono il posto di lavoro
VENARIA - Isitrac presenta istanza di fallimento: 50 dipendenti perdono il posto di lavoro
Si è svolto oggi presso l'assessorato al Lavoro della Regione Piemonte un incontro sulla Isitrac, azienda del settore trasporti con sedi operative all'interporto Sito di Orbassano e a Venaria, con circa 50 dipendenti
VENARIA - I pilomat di via Castagneri tornano in capo al Comune di Venaria
VENARIA - I pilomat di via Castagneri tornano in capo al Comune di Venaria
Il caso era stato oggetto di forti polemiche.
RIVOLI - «Scontro» con l'Asl To3: i sindacati non parteciperanno alla riunione con la direzione
RIVOLI - «Scontro» con l
"Ci sono temi più importanti da risolvere e dei quali non viene detto nulla", spiegano le diverse sigle sindacali
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore