Con due diverse delibere proposte dell'assessora Maria Lapietra, la Giunta Comunale ha approvato questa mattina le convenzioni con il Ministero delle Infrastrutture e Trasporti e Infra.To che regoleranno le modalità di erogazione dei finanziamenti statali destinati alla Linea 1 della Metropolitana per un importo che supera i 50 milioni di euro.

Nello specifico, 7.4 milioni di euro saranno destinati all'ampliamento dell'officina della Metropolitana Linea 1 di Collegno; 14.3 milioni di euro saranno investiti per dotare la linea di altri due treni e 28 milioni e 600 mila euro per la fornitura di ulteriori 4 treni da utilizzare lungo la tratta Collegno-Cascine Vica.

L'ampliamento dell'officina, i cui lavori si prevede possano partire nella primavera dell'anno prossimo, consentirà, dall'estate del 2023, di effettuare le manutenzioni in modo più razionale evitando il verificarsi di situazioni di saturazione in periodi particolari quali quelli delle revisioni periodiche programmate. L'immissione in servizio dei nuovi treni è invece stimata tra giugno e settembre del 2025.

 

Galleria fotografica

Articoli correlati