Aveva solo 32 anni Andrea Scida. In tantissimi a Mappano lo conoscevano per aver gestito un autolavaggio ma anche per essere un volontario del comitato locale della Croce Rossa Italiana.

Un malore lo ha stroncato sabato sera, 19 maggio 2024, mentre era in vacanza con la sua famiglia, ovvero con la moglie Simona e il figlio Tommaso, di soli 3 anni. 

«Andrea era un collega ma soprattutto un amico per tutti noi. Una vita dedicata alla sua famiglia e al volontariato in Croce Rossa, dove per un periodo ha anche lavorato. La sua morte ha lasciato tutti noi attoniti e addolorati. Con lui se va anche un capito della nostra associazione, un uomo, un padre e un marito dedito alla sua famiglia e al prossimo».

Per aiutare i suoi familiari dal sodalizio è stata aperta una raccolta fondi sulla piattaforma internet gofundme: «Purtroppo le congiunture economiche avevano messo in difficoltà Andrea, ma piano piano stava riuscendo a riemergere. Per questo motivo abbiamo deciso, con l'aiuto di chi vorrà supportarci, di aprire una raccolta fondi destinata a sostenere la sua famiglia e accudire nel prossimo futuro le necessità del piccolo Tommaso. Se avete la possibilità aiutateci ad aiutare. Grazie di cuore!». Per donare visita la pagina della raccolta "In ricordo di Andrea...”: https://gofund.me/61b1ab53.

Galleria fotografica

Articoli correlati