MALTEMPO - Fine delle piogge, cala l'allerta: venti sfollati a Pianezza a causa della frana

| Il bollettino emesso dal Centro funzionale regionale alle ore 13 di lunedì 25 novembre indica un progressivo “decrescere” dell’allerta per molte aree della Città metropolitana, in concomitanza con il progressivo esaurimento delle piogge

+ Miei preferiti
MALTEMPO - Fine delle piogge, cala lallerta: venti sfollati a Pianezza a causa della frana
Il bollettino emesso dal Centro funzionale regionale alle ore 13 di lunedì 25 novembre indica un progressivo “decrescere” dell’allerta per molte aree della Città metropolitana, in concomitanza con il progressivo esaurimento delle piogge.

Restano in allerta arancione (criticità) per le valanghe le Valli Chiusella,Orco, Lanzo, bassa Val Susa e Sangone, Alta val Susa, Chisone, Pellice e Po. Valli Orco, Lanzo, Bassa val Susa e Sangone sono però in allerta gialla per fenomeni idrogeologici insieme a Pianura Settentrionale Pianura Torinese e Colline, Pianura Cuneese.

Restano sopra la soglia di pericolo il Po e il Chisola, mentre il Malone e il Banna sono ancora sopra il livello di guardia ma in progressiva decrescita.

Sul territorio metropolitano le criticità sono state moltissime e diffuse: oltre 300 le segnalazioni e verifiche che hanno richiesto un intervento sul territorio. Le strade sono in progressiva riapertura nel corso della giornata. In pianura, hanno prevalso criticità legate agli allagamenti e all’esondazione dei torrenti e dei fiumi.

Sulla media collina invece i problemi sono stati dettati anche da frane e smottamenti di piccole e medie dimensioni. In particolare sono ancora in fase di valutazione da parte dei geologi del servizio di Assistenza tecnica ai Comuni della Città metropolitana una frana a Pianezza, dove gli sfollati sono una ventina, mentre a Chiaverano, dove sono state evacuate una ottantina di persone, il sindaco revocherà l'ordinanza in giornata.

Nelle zone montane invece sono state le valanghe a creare problemi: come a Ceres, dove la sp. 50 è interrotta dal km 0+100 per precauzione, e la frazione a monte è raggiungibile solo attraverso una pista o a Traversella dove una valanga è caduta nella strada verso Fondo.

Attualmente le strade chiuse sono ancora una ventina, e fra queste alcune richiederanno lavori ingenti per essere riaperte, come nel caso della sp. 419 che da Chiaverano conduce ad Andrate, la sp. 117 di Cordova al km 2 dove il manto stradale ha ceduto e la sp 243 a Vauda, anche qui per una frana.

Numerose le segnalazioni arrivate dagli istituti scolastici di competenza della Città metropolitana dove sono stati segnalati gocciolamenti e infiltrazioni: si tratta però di situazioni già all’attenzione della Città metropolitana e che non hanno carattere strutturale, su cui stanno intervenendo i tecnici.

Sul territorio nella giornata di domenica 24 novembre alcuni comuni hanno deciso di chiudere le scuole nella giornata odierna per non avere problemi con la viabilità.

Chiude oggi la sala operativa della Città metropolitana e sono in corso di chiusura i centri operativi comunali: 133 quelli aperti in questi giorni.

“Quando il territorio è così severamente messo alla prova, è inevitabile che il disagio e l’apprensione siano elevati. Così come non si può immaginare che la conta dei danni non presenti un conto salato alla comunità” ha detto il vicesindaco Marco Marocco, che ha la delega alla protezione civile. “Però la consapevolezza generale, la capacità di resilienza per le criticità purtroppo ricorrenti come il rischio alluvione è nettamente cresciuta. Il mio ringraziamento va, ancora una volta alle nostre strutture tecniche e dei numerosi volontari, di protezione civile, Gev, Ari, Croce rossa, che in questi giorni non si sono risparmiati lavorando notte e giorno in sala operativa e sul territorio”.

 

 



Cronaca
VENARIA - Buoni alimentari anche per disoccupati e pensionati in difficoltà: ecco le modalità
VENARIA - Buoni alimentari anche per disoccupati e pensionati in difficoltà: ecco le modalità
La domanda può esser presentata a partire dalle 11 di lunedì 25 gennaio 2021 fino alle 23.59 del 14 febbraio 2021
TORINO-COLLEGNO-SAVONERA - Mattinata di incidenti: cinque in poco tempo, tre feriti
TORINO-COLLEGNO-SAVONERA - Mattinata di incidenti: cinque in poco tempo, tre feriti
Nella zona che porta all'ingresso in tangenziale, in direzione sud, tra Torino e Collegno. Ben tre i tamponamenti mentre in un caso l'auto si è addirittura ribaltata.
SMOG - Arpa Piemonte è sicura: «Le polveri sottili non veicolano il Covid»
SMOG - Arpa Piemonte è sicura: «Le polveri sottili non veicolano il Covid»
Nel corso dell’audizione, sollecitata dal consigliere Giorgio Bertola sono stati illustrati i risultati preliminari del campionamento Sars-Cov2 nell’aria e i dati raccolti da Arpa sulla qualità dell’aria durante l’emergenza Covid.
TANGENZIALE DI TORINO - Sente dei rumori nel tir: dentro c'erano sette minorenni - FOTO
TANGENZIALE DI TORINO - Sente dei rumori nel tir: dentro c
Erano rinchiusi da due giorni, infreddoliti e affamati. Immediatamente gli agenti della polizia stradale hanno acquistano cibo e acqua nella vicina stazione di servizio, fornendo loro anche delle coperte. Ora si trovano in una comunità.
MAPPA CORONAVIRUS - Aumentano nuovamente i positivi: sono 956 (+22 in un giorno)
MAPPA CORONAVIRUS - Aumentano nuovamente i positivi: sono 956 (+22 in un giorno)
Di seguito i dati diramati dall'Unità di Crisi regionale nella serata di giovedì 21 gennaio 2021, nei nostri Comuni.
LINEA FERROVIARIA TORINO-CERES: La Regione aumenterà gli autobus nelle ore di punta
LINEA FERROVIARIA TORINO-CERES: La Regione aumenterà gli autobus nelle ore di punta
La risposta dell'assessore regionale ai Trasporti, Marco Gabusi, all'interrogazione del consigliere regionale della Lega, Andrea Cerutti.
VENARIA - Controlli della polizia per abbandono di rifiuti e deiezioni canine e cibi gettati a terra.
VENARIA - Controlli della polizia per abbandono di rifiuti e deiezioni canine e cibi gettati a terra.
In questi giorni, gli agenti della Polizia Municipale di Venaria in borghese stanno controllando il rispetto del decoro urbano da parte della cittadinanza.
SMOG - Scatta da domani il livello arancione: stop ai diesel fino all'Euro 5 e benzina fino a Euro 1
SMOG - Scatta da domani il livello arancione: stop ai diesel fino all
Lunedì prossimo i nuovi rilevamenti curati da Arpa Piemonte ci diranno se il livello arancio proseguirà o potrà essere revocato.
RIVOLI - Lavori al Poliambulatorio di via Piave: chiuso dal 25 gennaio al 7 marzo
RIVOLI - Lavori al Poliambulatorio di via Piave: chiuso dal 25 gennaio al 7 marzo
I lavori riguarderanno la realizzazione di nuovi controsoffitti al piano terra e al secondo piano della struttura e il rifacimento della rampa di accesso esterno per le persone disabili, che verrà anche dotata di una copertura.
VENARIA - Celebrato virtualmente Sant'Antonio Abate, patrono degli animali e dell'agricoltura
VENARIA - Celebrato virtualmente Sant
In sala consiliare, alla presenza del sindaco Giulivi e dell'assessore Federico, sono stati ricevuti i tre rappresentanti del Comitato per i festeggiamenti di Sant'Antonio, ovvero Simone Gandiglio, Domenica Astegiano e Igor Balma.
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore