GRUGLIASCO - Il Coronavirus si porta via Franco Mazzotta, storico vigile urbano e politico

| Aveva solamente 71 anni. I ricordi del sindaco Roberto Montà, dell'assessore Raffaele Bianco e dell'ex assessore Anna Maria Cuntrò.

+ Miei preferiti
GRUGLIASCO - Il Coronavirus si porta via Franco Mazzotta, storico vigile urbano e politico
Grugliasco è in lutto per la morte di Franco Mazzotta. Aveva solamente 71 anni e da tutti era conosciuto per essere stato uno storico vigile urbano e, nel tempo, anche amministratore locale e attivissimo in ambito associativo.

A portarlo via, nella giornata di martedì 24 marzo 2020, è stato il Coronavirus nell’arco di pochi giorni, lasciando per sempre la sua adorata moglie Elsa, le figlie Paola e Francesca e tutti i nipoti. Oltre a lasciare un vuoto incolmabile in tutte quelle persone che hanno avuto il piacere di conoscerlo.

“Baffo” - come da tutti veniva soprannominato - era nato a Carmiano, in provincia di Lecce, il 14 ottobre del 1948. E’ stato vigile dal 1967 al 2005, vivendo tutto l’evolversi del “civich”, come viene soprannominato il vigile urbano - ora agente di polizia locale o municipale che dir si voglia - in Piemonte. Prima in motocicletta, poi in ufficio. Ma sempre con grande professionalità e, allo stesso tempo, anche con il sorriso stampato sulle labbra. 

Storico militante del Psi - dal 1972 al 1992 - era poi diventato nel 2007 segretario del Socialisti Democratici Italiani di Grugliasco (partecipando alle amministrative, ndr), prima di entrare nel 2008 nel Partito Democratico e diventando consigliere comunale nel 2012.

E’ stato uno dei fondatori della Pro Loco ed era stato presidente del Grugliasco Calcio, visto che il pallone era la sua grande passione: era infatti un grandissimo tifoso della Juve.

Il ricordo del sindaco Roberto Montà

“Maledetto Covid 19.. mi hai portato via un amico, una persona schietta e sincera a cui ho voluto bene.
Hai servito il nostro comune e la città per tanti anni, con ruoli diversi.
Lo hai sempre fatto con il cuore caldo e la voce stentorea che ti hanno contraddistinto.
Mi hai aiutato da giovane Assessore, mi sei stato vicino nel faticoso percorso della mia candidatura a sindaco.
Sei stato al mio fianco per 5 anni con serietà , senso pratico e amore per la città che ti ha adottato, che hai imparato ad amare e che ti ha voluto bene.
Ti vedevo aggirarti negli uffici accanto al mio, per scambiare due parole, discutere del calcio e della politica tua grande passione.
Su questo e molto altro la vedevamo allo stesso modo.
Abbiamo sperato e creduto che la tua tempra, il carattere forte e la voglia di vivere e stare in mezzo alla gente bastasse per farcela.
Purtroppo no.. oggi una telefonata mi ha gelato il sangue e come me a un sacco di persone che ti hanno conosciuto, amato e rispettato anche quando non la pensavano come te.
Ciao Franco... non ti dimenticherò mai, non ti dimenticherà mai Grugliasco...continua a sorridere ovunque tu sia... noi oggi abbiamo solo lacrime, dolore e incredulità...
Aiutaci ancora una volta, come hai sempre fatto..
Un grande abbraccio a te e ai tuoi cari che questo virus maledetto ci nega.. verrà il tempo in cui potremo ricordarti come meriti...RIP...


Il ricordo dell’ex assessore Anna Maria Cuntrò

“Ci sono notizie che non vorresti mai ricevere, la rabbia ha prevalso, maledetto virus che ti ha portato via! ... ho pensato alla prima volta che ci siamo incontrati, io avevo 15 anni e tu sei entrato in casa nostra, amico di mio fratello, e accolto dalla mia mamma come un figlio abbiamo condiviso momenti belli e spensierati ma anche momenti dolorosi e da adulti ci siamo ritrovati in un percorso politico e amministrativo nella nostra Grugliasco...difficile dimenticarti, mi mancheranno le nostre discussioni politiche, le tue ricette e i tuoi racconti da nonno orgoglioso....ciao Franco”.

Il ricordo dell’assessore Raffaele Bianco

"Ridevamo perchè anche pochi attimi prima che venisse scattata questa foto, ci stavamo prendendo in giro per via delle nostre fedi calcistiche, tu della Juve, io del Toro.

Da capogruppo, ho fatto di tutto affinchè tu fossi il mio vice, hai sempre avuto un forte senso delle istituzioni, sia quando lavoravi ed indossavi la divisa, sia da pensionato, quando hai trasformato l'amore per la politica in impegno amministrativo.

Ciao Franco, già ci manchi!"

Cronaca
VENARIA - Ancora una caduta al mercato: donna si frattura una mano
VENARIA - Ancora una caduta al mercato: donna si frattura una mano
Questa mattina, sabato 8 agosto 2020, nel mercato rionale di viale Buridani. La donna è stata soccorsa dal personale sanitario 118
VENARIA - Nel centrodestra la famiglia è «tradizionale». Il Pd: «omofobi, misogini e razzisti»
VENARIA - Nel centrodestra la famiglia è «tradizionale». Il Pd: «omofobi, misogini e razzisti»
Duri attacchi da parte di Pd, Psi, Italia Viva, Giovani Democratici e Possibile: la campagna elettorale entra davvero nel vivo.
COLLEGNO - Il Comune fa uno «Scatto»: 100mila euro per sostenere il commercio post Covid
COLLEGNO - Il Comune fa uno «Scatto»: 100mila euro per sostenere il commercio post Covid
Il piano "Scatto", che già a luglio aveva aiutato le imprese con importanti con gli sgravi su Tari e Tosap, adesso si rivolge al mondo del commercio
CASELLE - Dal 7 settembre voli da e per Bari e Cagliari con Blue Air
CASELLE - Dal 7 settembre voli da e per Bari e Cagliari con Blue Air
Blue Air volerà così verso otto destinazioni dalla propria base di Torino. Le nuove rotte a partire dal 7 settembre.
VENARIA - Infiltrazioni dal tetto: pompieri e polizia locale in via Juvarra
VENARIA - Infiltrazioni dal tetto: pompieri e polizia locale in via Juvarra
E' successo questo pomeriggio, attorno alle 16, quasi all'angolo con via Iv Novembre. La municipale presidia la zona, che ora deve essere messa in sicurezza.
VENARIA - Scuola: gli asili nido riapriranno dal 7 settembre
VENARIA - Scuola: gli asili nido riapriranno dal 7 settembre
"Fatte salve eventuali diverse indicazioni da parte delle competenti autorità nazionali e regionali", tiene a precisare Palazzo Civico
RIVOLI - Trova una bomba mentre cura il campo agricolo: ordigno fatto brillare dagli artificieri
RIVOLI - Trova una bomba mentre cura il campo agricolo: ordigno fatto brillare dagli artificieri
E' stato lui stesso a chiamare i carabinieri della compagnia di Rivoli che, a loro volta, hanno subito chiesto l'aiuto degli artificieri del comando provinciale carabinieri di Torino.
DRUENTO - Si chiude la rassegna «rEstate a Corte»: uno strepitoso successo
DRUENTO - Si chiude la rassegna «rEstate a Corte»: uno strepitoso successo
Bilancio più che positivo per la rassegna organizzata dalla Compagnia teatrale “I Retroscena” di Druento assieme all'Amministrazione Comunale per rendere meno noiose queste serate estive.
COLLEGNO - II superamento del campo nomadi di strada della Berlia finisce in Regione
COLLEGNO - II superamento del campo nomadi di strada della Berlia finisce in Regione
Alla interrogazione, che chiedeva quale fosse il futuro del campo, l'assessore alla Sicurezza, Fabrizio Ricca, ha precisato come l'intenzione sia quella del superamento dello stesso.
VENARIA ELEZIONI - Venaria Riparte, Lega e Fratelli d'Italia completano la raccolta firme
VENARIA ELEZIONI - Venaria Riparte, Lega e Fratelli d
Trecento firme raccolte in meno di due ore e mezza, considerando che Venaria Riparte e Fratelli d'Italia le hanno raccolte in viale Buridani, mentre la Lega ha scelto il ristorante Lucio d'la Venaria come posto per la raccolta.
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore