GRUGLIASCO - Fine anticipata dei contratti di solidarietà alla Maserati

| "La fine dell’utilizzo dei contratti di solidarietà, in leggero anticipo rispetto alla loro naturale scadenza, è una notizia positiva che ci auguriamo duri nel tempo e non sia solo una fiammata", spiega la Fiom Cgil.

+ Miei preferiti
GRUGLIASCO - Fine anticipata dei contratti di solidarietà alla Maserati
Da oggi, mercoledì 23 settembre 2020, FCA ha comunicato ai rappresentanti sindacali interni agli stabilimenti della Carrozzeria di Mirafiori e della Maserati di Grugliasco la fine degli ammortizzatori sociali e l’avvio delle procedure per 30 nuove assunzioni. 

A renderlo noto è la Fiom Cgil di Torino. 

«La fine dell’utilizzo dei contratti di solidarietà nei due stabilimenti di assemblaggio finale, in leggero anticipo rispetto alla loro naturale scadenza, è una notizia positiva che ci auguriamo duri nel tempo e non sia solo una fiammata, determinata da un momentaneo rimbalzo in positivo del mercato dell’auto trainato dagli incentivi e dal lancio della 500e. Vogliamo guardare questa notizia come un passo in avanti verso la soluzione definitiva dei problemi dei nostri stabilimenti. Ricordiamo in questa sede, che l’obiettivo finale rimane la piena occupazione dei lavoratori che sia strutturale nel tempo e la garanzia che il nostro indotto abbia dei componenti da produrre per dare lavoro agli occupati di tutto il settore.  Per arrivare a questi traguardi serve rivedere al rialzo il vecchio piano industriale di FCA, servono quindi nuove produzioni che facciano volumi negli stabilimenti del nostro territorio. Torino è la città che ha pagato il prezzo più alto in termini di occupazione e di produzioni, serve quindi un rilancio che possa far guardare al futuro con tranquillità. Ognuno deve dare il proprio contributo a partire da chi decide dove verranno allocate le future produzioni», commentano Edi Lazzi, segretario generale Fiom Cgil Torino, e Ugo Bolognesi, responsabile di Fca per la Fiom Cgil di Torino.

 

 

Cronaca
MAPPA CORONAVIRUS - Venaria 131, Collegno 256, Rivoli 174. Stabili a Borgaro. In calo a Givoletto
MAPPA CORONAVIRUS - Venaria 131, Collegno 256, Rivoli 174. Stabili a Borgaro. In calo a Givoletto
Di seguito i dati diramati dall'Unità di Crisi regionale alle 18.30 di oggi, sabato 24 ottobre 2020, nei nostri Comuni.
VENARIA - Sindaco e assessore controllano la sicurezza del mercato di viale Buridani
VENARIA - Sindaco e assessore controllano la sicurezza del mercato di viale Buridani
Per tutta la mattinata, gli agenti di polizia locale hanno presidiato l'intero asse commerciale, per controllare distanze e il corretto uso della mascherina.
COLLEGNO - L'arbitro Riccardo Annaloro debutta in serie A: sarà assistente in Parma-Spezia
COLLEGNO - L
Domani pomeriggio, alle 15, allo stadio "Ennio Tardini". E' il primo associato della sezione collegnese "Bergadano" a raggiungere questo prestigiosissimo traguardo.
ORA SOLARE - Stanotte le lancette dovranno essere spostate un'ora indietro
ORA SOLARE - Stanotte le lancette dovranno essere spostate un
Se i telefonini e i pc attueranno il cambio in automatico, per sveglie e orologi non di ultima generazione si dovrà procedere in maniera manuale.
CORONAVIRUS ECCO IL COPRIFUOCO - Non si potrà uscire dalle 23 alle 5 ECCO L'AUTOCERTIFICAZIONE
CORONAVIRUS ECCO IL COPRIFUOCO - Non si potrà uscire dalle 23 alle 5 ECCO L
Dopo le 23 si potrà uscire solo per motivi urgenti indifferibili e comprovati, tra cui recarsi in ospedale o recarsi a lavoro o situazioni familiari gravi.
MAPPA CORONAVIRUS - 103 a Borgaro, 123 a Venaria, 237 a Collegno. Alpignano e Varisella in calo
MAPPA CORONAVIRUS - 103 a Borgaro, 123 a Venaria, 237 a Collegno. Alpignano e Varisella in calo
Di seguito i dati diramati dall'Unità di Crisi regionale alle 18.30 di oggi, venerdì 23 ottobre 2020, nei nostri Comuni.
RIVOLI - La merce veniva pagata con assegni intestati a persone morte: due arresti
RIVOLI - La merce veniva pagata con assegni intestati a persone morte: due arresti
i militari dell’Arma hanno bloccato una donna di 56 anni di Torino e un uomo di 46 anni di Milano
RIVOLI - Il passante immortala con il telefonino i ladri e li fa arrestare dalla polizia
RIVOLI - Il passante immortala con il telefonino i ladri e li fa arrestare dalla polizia
Tre persone vengono viste entrare, dopo aver forzato la recinzione, in una struttura abbandonata. Poco dopo vengono fuori e caricano nel bagagliaio dell’auto alcuni oggetti.
VENARIA - Covid: riattivato il Centro Operativo Comunale. Giulivi: «Volontari in aiuto di chi è in difficoltà»
VENARIA - Covid: riattivato il Centro Operativo Comunale. Giulivi: «Volontari in aiuto di chi è in difficoltà»
La Polizia Municipale sta monitorando possibili fonti di assembramento prevedendo, se necessario, ordinanze restrittive da parte dell'amministrazione.
VENARIA - Brescia (Progetto Civico): «Test rapidi per i soggetti vulnerabili e nelle scuole»
VENARIA - Brescia (Progetto Civico): «Test rapidi per i soggetti vulnerabili e nelle scuole»
Dopo la richiesta della consigliera del Pd, Rossana Schillaci, in cui chiedeva tamponi o test rapidi per studenti e docenti, ecco ora la proposta del consigliere civico.
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore