GIORNATA DEL SOCCORSO - Fondi per nuovi mezzi a Givoletto, Grugliasco, Mappano, Rivoli e Vallo

| Alla 16esima “Giornata del Soccorso”, dedicata a tutti gli operatori dei servizi di emergenza e Protezione civile, erano presenti anche molti Sindaci dei Comuni con meno di 3mila abitanti, cui Fondazione CRT destina risorse

+ Miei preferiti
GIORNATA DEL SOCCORSO - Fondi per nuovi mezzi a Givoletto, Grugliasco, Mappano, Rivoli e Vallo
Davanti a oltre 500 volontari del 118 e della Protezione civile radunati al Castello di Racconigi, la Fondazione CRT ha premiato 56 associazioni vincitrici dei bandi “Missione Soccorso e “Mezzi per la Protezione civile”, per l’acquisto di nuove ambulanze e veicoli pick up destinati al Piemonte e alla Valle d’Aosta, per complessivi 1,6 milioni di euro.

Sono 34 gli Enti vincitori del bando “Mezzi Protezione Civile” della Fondazione CRT per l’acquisto di nuovi pick up per il trasporto delle persone e delle attrezzature. In particolare, la Squadra Antincendi boschivi di Givoletto, il Soccorso alpino e speleologico piemontese di Grugliasco, i Comitati locali di Mappano e Rivoli della Croce Rossa Italiana, la squadra volontari antincendi boschivi di Vallo Torinese.

Alla 16esima “Giornata del Soccorso”, dedicata a tutti gli operatori dei servizi di emergenza e Protezione civile, erano presenti anche molti Sindaci dei Comuni con meno di 3mila abitanti, cui Fondazione CRT destina risorse per interventi a salvaguardia del territorio.

“La Giornata del Soccorso è un’occasione speciale per la Fondazione CRT, perché ci dà l’opportunità di incontrare la grande ‘famiglia’ dei volontari della Protezione civile e del 118: una comunità che si prende cura delle persone e del territorio con un impegno e una forza esemplari – dichiara il Presidente della Fondazione CRT Giovanni Quaglia –. Da 15 anni Fondazione CRT accompagna le Associazioni di primo soccorso del Piemonte e della Valle d’Aosta, destinando loro ambulanze e mezzi: un polmone fondamentale per il mantenimento dell’efficienza del servizio di emergenza, diventato oggi un modello organizzativo e gestionale di riferimento a livello nazionale”.

Sono intervenuti il Presidente della Fondazione CRT Giovanni Quaglia, il Presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio, l’Assessore regionale alla Sanità Luigi Genesio Icardi e l’Assessore regionale alla Protezione Civile Marco Gabusi.


“Essere qui oggi è bello per poter dire grazie alla Fondazione CRT e a tutti i nostri volontari - afferma il Presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio -. A 25 anni da un’alluvione pagata con il prezzo di tante vite umane, il Piemonte è stato il primo a rispondere con i suoi straordinari volontari, i primi ad essere chiamati tutte le volte che serve un aiuto. La Regione - aggiunge il Presidente - è pronta a sostenere questo progetto a quattro mani con la Fondazione, perché se non preveniamo, a cominciare dalla pulizia dei nostri fiumi, avremo sempre più problemi ad intervenire. Il maltempo di questa estate lo ha purtroppo dimostrato. C’è però una macchina burocratica che rende spesso impossibile agire e questo è assurdo: le leggi non possono ostacolare l’enorme lavoro dei volontari, devono agevolarlo. Questo sarà il nostro impegno: sostenere il mondo della Protezione Civile attraverso le risorse, ma anche snellendo la burocrazia”.

Il sostegno della Fondazione CRT garantisce il ricambio delle autoambulanze non più convenzionabili – circa un quinto del totale – operanti sul territorio 24 ore su 24. Dal 2002 “Missione Soccorso” ha già permesso l’acquisto di 528 ambulanze, per un investimento complessivo della Fondazione CRT superiore ai 26 milioni di euro.

Inoltre, più di 21 milioni di euro sono stati destinati dalla Fondazione CRT, dal 2003 a oggi, alle attività della Protezione civile in Piemonte e Valle d’Aosta, per la costituzione e il mantenimento della Colonna mobile regionale, l’acquisto di 538 nuovi automezzi e la realizzazione di 1.103 interventi in difesa del suolo da alluvioni e frane nei Comuni con meno di 3.000 abitanti.

 

Galleria fotografica
GIORNATA DEL SOCCORSO - Fondi per nuovi mezzi a Givoletto, Grugliasco, Mappano, Rivoli e Vallo - immagine 1
GIORNATA DEL SOCCORSO - Fondi per nuovi mezzi a Givoletto, Grugliasco, Mappano, Rivoli e Vallo - immagine 2
GIORNATA DEL SOCCORSO - Fondi per nuovi mezzi a Givoletto, Grugliasco, Mappano, Rivoli e Vallo - immagine 3
GIORNATA DEL SOCCORSO - Fondi per nuovi mezzi a Givoletto, Grugliasco, Mappano, Rivoli e Vallo - immagine 4
GIORNATA DEL SOCCORSO - Fondi per nuovi mezzi a Givoletto, Grugliasco, Mappano, Rivoli e Vallo - immagine 5
GIORNATA DEL SOCCORSO - Fondi per nuovi mezzi a Givoletto, Grugliasco, Mappano, Rivoli e Vallo - immagine 6
GIORNATA DEL SOCCORSO - Fondi per nuovi mezzi a Givoletto, Grugliasco, Mappano, Rivoli e Vallo - immagine 7
GIORNATA DEL SOCCORSO - Fondi per nuovi mezzi a Givoletto, Grugliasco, Mappano, Rivoli e Vallo - immagine 8
GIORNATA DEL SOCCORSO - Fondi per nuovi mezzi a Givoletto, Grugliasco, Mappano, Rivoli e Vallo - immagine 9
Cronaca
COLLEGNO - Crisi Moreggia: cassa integrazione e Naspi fino a 24 mesi per i lavoratori
COLLEGNO - Crisi Moreggia: cassa integrazione e Naspi fino a 24 mesi per i lavoratori
Questo obiettivo è stato ottenuto grazie all'intesa raggiunta nel dicembre scorso tra organizzazioni sindacali e la società, un iter seguito dalla Giunta regionale a Torino così come al tavolo a Roma.
RIVOLI - Avevano bruciato un ristorante: nei guai una donna e due uomini - FOTO E VIDEO
RIVOLI - Avevano bruciato un ristorante: nei guai una donna e due uomini - FOTO E VIDEO
Alla base dell’azione incendiaria ci sarebbero stati dissapori di carattere privato tra la mandante e i famigliari dei titolari dell’attività di ristorazione danneggiata.
SMOG - Da domani a giovedì scatta il semaforo arancione: stop ai diesel Euro4
SMOG - Da domani a giovedì scatta il semaforo arancione: stop ai diesel Euro4
Il blocco coinvolge, oltre al capoluogo, anche i Comuni di Borgaro, Collegno, Grugliasco, Rivoli, Venaria Reale, Caselle, Mappano, Pianezza.
VENARIA - Polo Sanitario: da sabato attivi il Punto di primo intervento e i reparti di Medicina e Lungodegenza
VENARIA - Polo Sanitario: da sabato attivi il Punto di primo intervento e i reparti di Medicina e Lungodegenza
La guardia medica resterà invece fino a martedì 11 febbraio in piazza Annunziata per essere trasferita in via Don Sapino dal giorno successivo.
GRUGLIASCO - Tra la frutta e la verdura: ecco dove il pusher nascondeva la droga
GRUGLIASCO - Tra la frutta e la verdura: ecco dove il pusher nascondeva la droga
La scoperta fatta dagli agenti della polizia del commissariato di Rivoli, con l'aiuto del personale del Nucleo Cinofilo Antidroga della questura di Torino.
DRUENTO - Carrozzeria abusiva alle porte del parco: denunciato il titolare
DRUENTO -  Carrozzeria abusiva alle porte del parco: denunciato il titolare
L'intervento effettuato, nei giorni scorsi, dalla Guardia di Finanza. All’interno dell’officina era praticamente impossibile accedere visto che l’intera area era posizionata all’interno di un compendio chiuso e non visibile dall’esterno.
TERREMOTO in Val di Susa: scossa a Condove, sentita anche nella nostra zona.
TERREMOTO in Val di Susa: scossa a Condove, sentita anche nella nostra zona.
nella tarda serata odierna, domenica 26 gennaio 2020, attorno alle 23.06, ad una profondità di 19 km.
VENARIA - Il mondo agricolo in festa, al Gallo-Praile, per Sant'Antonio Abate - FOTO
VENARIA - Il mondo agricolo in festa, al Gallo-Praile, per Sant
Dopo la sfilata dei trattori, ecco la Santa Messa officiata da don Iginio Golzio, parroco della chiesa Santa Gianna Beretta Molla, alla presenza del padrino e della madrina, ovvero Alessandro Balma e Odilia Stefano.
CASELLE - Giorno della Memoria: in Sala Cervi si racconta la storia di Marisa, deportata per errore
CASELLE - Giorno della Memoria: in Sala Cervi si racconta la storia di Marisa, deportata per errore
La scrittrice si collegherà via Skype durante la serata, per raccontare il libro, che vede la prefazione di Aldo Cazzullo.
VENARIA - GIORNO DELLA MEMORIA: Gli appuntamenti in programma in città
VENARIA - GIORNO DELLA MEMORIA: Gli appuntamenti in programma in città
Il clou sarà la riproposizione di "Auschwitz dall'alto"- il plastico della Memoria. Lo spettacolo multimediale, per raccontare uno dei momenti più bui e dolorosi della storia del '900.
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore