FIANO - Cittadini a lezione di economia e finanza con Poste Italiane

| Si è svolto presso il Teatro “Medici del Vascello” di Fiano, il primo degli oltre duecento eventi che saranno organizzati quest’anno da Poste Italiane nei comuni con meno di 5.000 abitanti

+ Miei preferiti
FIANO - Cittadini a lezione di economia e finanza con Poste Italiane
Si è svolto presso il Teatro “Medici del Vascello” di Fiano, il primo degli oltre duecento eventi che saranno organizzati quest’anno da Poste Italiane nei comuni con meno di 5.000 abitanti, finalizzati a favorire la consapevolezza e le conoscenze di tutti i cittadini su tematiche di grande attualità, come l’economia personale e familiare, la pianificazione finanziaria, l’evoluzione dei servizi di recapito. La digitalizzazione e la crescita esponenziale dell’e-commerce stanno cambiando le nostre abitudini, ogni giorno circa 1,4 miliardi di persone navigano in rete, per questo motivo è importante riuscire a gestire il denaro effettuando pagamenti o trasferendo somme in sicurezza. L’evento, aperto a tutti, è stato realizzato proprio a sostegno delle politiche di inclusione e sostenibilità di Poste Italiane, con l’obiettivo di aumentare la consapevolezza dei cittadini nelle scelte di risparmio, investimento, protezione e previdenza. Anche rispetto ad un mercato in continuo cambiamento, Poste Italiane, consapevole del proprio ruolo sociale e della propria missione, rende le realtà più periferiche “centrali” nel suo impegno per continuare a soddisfare le esigenze di tutti i clienti attraverso la sua affidabilità e per garantire la presenza capillare sul territorio. Durante l’incontro, i docenti e gli esperti di Poste Italiane hanno messo a disposizione dei partecipanti, in due sessioni didattiche di circa trenta minuti l’una, le proprie conoscenze finanziarie, e postali. Al termine di ciascuna lezione i cittadini sono stati invitati a compilare un breve questionario online per avere utili indicazioni sull’esperienza appena fatta. Inoltre, ciascun partecipante ha ricevuto una shopper contenente un opuscolo per ciascuna delle tre tematiche affrontate. I progetti di Educazione Finanziaria e Postale sono parte del programma di “impegni” per i Comuni italiani con meno di 5.000 abitanti illustrato dall’Amministratore Delegato Matteo Del Fante in occasione della seconda edizione dell’incontro con i “Sindaci d’Italia” del 28 ottobre 2019, durante il quale ha evidenziato come l’obiettivo di Poste Italiane sia quello di “ampliare la conoscenza e le competenze in materia finanziaria e postale dei cittadini”, in coerenza con la presenza capillare di Poste Italiane sul territorio e con l’attenzione che da sempre l’Azienda riserva alle comunità locali e alle aree meno densamente popolate. L’effettiva realizzazione di tali impegni è consultabile sul nuovo portale web all’indirizzo www.posteitaliane.it/piccoli-comuni I progetti, inoltre, si muovono nel segno della tradizionale attenzione di Poste Italiane alle esigenze del cittadino e in coerenza con la sua storica vocazione di azienda socialmente responsabile che aderisce ai principi internazionali ESG, promossi dall’Organizzazione delle Nazioni Unite.
Cronaca
MAPPA CORONAVIRUS - Continua il calo dei contagi nella nostra zona. Aumenti in un solo Comune
MAPPA CORONAVIRUS - Continua il calo dei contagi nella nostra zona. Aumenti in un solo Comune
Di seguito i dati diramati dall'Unità di Crisi regionale oggi, martedì 1 dicembre 2020, nei nostri Comuni.
VENARIA - Covid alla Rsa «Piccola Reggia»: I decessi salgono a 28. Ora un incontro Alamministrazione e Comune
VENARIA - Covid alla Rsa «Piccola Reggia»: I decessi salgono a 28. Ora un incontro Alamministrazione e Comune
Il personale sanitario della struttura ha effettuato 62 tamponi rapidi in giornata, di cui 5 sono risultati positivi.
TORINO-VENARIA - Venti nuovi autobus Gtt per la linea 11
TORINO-VENARIA - Venti nuovi autobus Gtt per la linea 11
Beneficiano indirettamente dei nuovi mezzi anche le linee 10 navetta e 46 dove sono inseriti gli Iveco Cytelis, non più necessari alla gestione della linea 11.
COLLEGNO - La Dea Bendata bacia corso Francia: vinti 51mila euro al Superenalotto
COLLEGNO - La Dea Bendata bacia corso Francia: vinti 51mila euro al Superenalotto
Grazie all'estrazione di sabato scorso, 28 novembre 2020. La somma è frutto del cinque conseguito con una bolletta giocata nei giorni precedenti.
RIVOLI - Dopo il furto, due aziende decidono di donare 9 pc portatili alla scuola media Levi
RIVOLI - Dopo il furto, due aziende decidono di donare 9 pc portatili alla scuola media Levi
Si tratta della Sys-Tech e della Samec. Il furto nella notte tra il 26 e il 27 novembre 2020, quando la scuola si era vista sottrarre gran parte del materiale informatico utilizzato per la didattica a distanza.
VENARIA - Comune sempre più al passo con i tempi: nuovo sito internet, sbarca l'app Municipium
VENARIA - Comune sempre più al passo con i tempi: nuovo sito internet, sbarca l
Municipium si può scaricare gratuitamente negli store online sia per Android sia per Apple. L’applicazione gratuita permette un facile accesso a notizie, eventi, mappe, segnalazioni e servizi utili.
BORGARO-DRUENTO-COLLEGNO- Addio a Piero Turrisi, il ciclismo la sua ragione di vita
BORGARO-DRUENTO-COLLEGNO- Addio a Piero Turrisi, il ciclismo la sua ragione di vita
Era ricoverato da qualche giorno all'ospedale di Ciriè. Residente a Borgaro, è stato direttore sportivo della Druento-Lubrimix. I funerali domani al Tempio crematorio di Mappano.
MAPPA CORONAVIRUS - Continua il calo dei casi di positività. Aumenti solo in due Comuni
MAPPA CORONAVIRUS - Continua il calo dei casi di positività. Aumenti solo in due Comuni
Di seguito i dati diramati dall'Unità di Crisi regionale oggi, lunedì 30 novembre 2020, nei nostri Comuni.
ROBASSOMERO - Verifica delle condizioni del ponte sulla sp18: domani senso unico alternato
ROBASSOMERO - Verifica delle condizioni del ponte sulla sp18: domani senso unico alternato
Programmate nei Piani di controlli e monitoraggi predisposti dalla Direzione Viabilità della Città metropolitana di Torino per verificare le condizioni delle infrastrutture
VENARIA - Il ricordo di Piero Barbero, fondatore della omonima pasticceria: è morto a 86 anni
VENARIA - Il ricordo di Piero Barbero, fondatore della omonima pasticceria: è morto a 86 anni
Nato a Foglizzo 86 anni fa, Barbero aveva iniziato da giovanotto come panettiere, salvo poi dedicarsi anima e corpo alla pasticceria, andando a lavorare a Torino da "Giordano", all'epoca uno dei tanti punti di riferimento di questa arte.
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore