FIANO - Cittadini a lezione di economia e finanza con Poste Italiane

| Si è svolto presso il Teatro “Medici del Vascello” di Fiano, il primo degli oltre duecento eventi che saranno organizzati quest’anno da Poste Italiane nei comuni con meno di 5.000 abitanti

+ Miei preferiti
FIANO - Cittadini a lezione di economia e finanza con Poste Italiane
Si è svolto presso il Teatro “Medici del Vascello” di Fiano, il primo degli oltre duecento eventi che saranno organizzati quest’anno da Poste Italiane nei comuni con meno di 5.000 abitanti, finalizzati a favorire la consapevolezza e le conoscenze di tutti i cittadini su tematiche di grande attualità, come l’economia personale e familiare, la pianificazione finanziaria, l’evoluzione dei servizi di recapito. La digitalizzazione e la crescita esponenziale dell’e-commerce stanno cambiando le nostre abitudini, ogni giorno circa 1,4 miliardi di persone navigano in rete, per questo motivo è importante riuscire a gestire il denaro effettuando pagamenti o trasferendo somme in sicurezza. L’evento, aperto a tutti, è stato realizzato proprio a sostegno delle politiche di inclusione e sostenibilità di Poste Italiane, con l’obiettivo di aumentare la consapevolezza dei cittadini nelle scelte di risparmio, investimento, protezione e previdenza. Anche rispetto ad un mercato in continuo cambiamento, Poste Italiane, consapevole del proprio ruolo sociale e della propria missione, rende le realtà più periferiche “centrali” nel suo impegno per continuare a soddisfare le esigenze di tutti i clienti attraverso la sua affidabilità e per garantire la presenza capillare sul territorio. Durante l’incontro, i docenti e gli esperti di Poste Italiane hanno messo a disposizione dei partecipanti, in due sessioni didattiche di circa trenta minuti l’una, le proprie conoscenze finanziarie, e postali. Al termine di ciascuna lezione i cittadini sono stati invitati a compilare un breve questionario online per avere utili indicazioni sull’esperienza appena fatta. Inoltre, ciascun partecipante ha ricevuto una shopper contenente un opuscolo per ciascuna delle tre tematiche affrontate. I progetti di Educazione Finanziaria e Postale sono parte del programma di “impegni” per i Comuni italiani con meno di 5.000 abitanti illustrato dall’Amministratore Delegato Matteo Del Fante in occasione della seconda edizione dell’incontro con i “Sindaci d’Italia” del 28 ottobre 2019, durante il quale ha evidenziato come l’obiettivo di Poste Italiane sia quello di “ampliare la conoscenza e le competenze in materia finanziaria e postale dei cittadini”, in coerenza con la presenza capillare di Poste Italiane sul territorio e con l’attenzione che da sempre l’Azienda riserva alle comunità locali e alle aree meno densamente popolate. L’effettiva realizzazione di tali impegni è consultabile sul nuovo portale web all’indirizzo www.posteitaliane.it/piccoli-comuni I progetti, inoltre, si muovono nel segno della tradizionale attenzione di Poste Italiane alle esigenze del cittadino e in coerenza con la sua storica vocazione di azienda socialmente responsabile che aderisce ai principi internazionali ESG, promossi dall’Organizzazione delle Nazioni Unite.
Cronaca
BORGARO - L'Arcivescovo Nosiglia: «Vicinanza e solidarietà ai lavoratori della Elcograf»
BORGARO - L
Il prossimo incontro che si terrà in Regione tra sindacati, azienda e istituzione lunedì 28 settembre. E Nosiglia dice: "La priorità rimane la salvaguardia dei livelli occupazionali".
VENARIA - Colletta alimentare degli «Amici di Giovanni»: domattina all'Ekom
VENARIA - Colletta alimentare degli «Amici di Giovanni»: domattina all
Ogni cittadino potrà acquistare, a suo piacimento, legumi, tonno e carne in scatola, latte, olio, pelati, biscotti, caffé, insalata, marmellate, creme alla nocciola, miele, detersivi e prodotti per la casa e per la persona.
VENARIA-LEINI - Smontavano le auto per poi rivendere le parti: tre denunciati - FOTO
VENARIA-LEINI - Smontavano le auto per poi rivendere le parti: tre denunciati - FOTO
Sorpresi mentre smontavano e catalogavano le parti meccaniche e di carrozzeria di una Fiat Panda, una Lancia Y e una Fiat 500l, rubate il 22 settembre scorso a Torino.
VENARIA - Il Coronavirus sospende «Librari@»: confermata la «Festa del Libro»
VENARIA - Il Coronavirus sospende «Librari@»: confermata la «Festa del Libro»
Tra sabato 26 e domenica 27 settembre 2020, organizzata dalla Biblioteca Civica Tancredi Milone insieme all'Asm di Venaria Reale in collaborazione con gli amici della Biblioteca e godrà del patrocinio della Città di Venaria Reale.
RIVOLI - Lavori in corso all'ospedale: nuova isola ecologica e nuovi parcheggi per i dializzati
RIVOLI - Lavori in corso all
Dall'Asl To3 fanno sapere come si tratti "del primo di una serie di interventi in programma per migliorare e rendere più funzionale la logistica di alcuni servizi".
ALPIGNANO - Donna investita da un treno in stazione: ricoverata alle Molinette
ALPIGNANO - Donna investita da un treno in stazione: ricoverata alle Molinette
Un Eurocity e due regionali hanno subito rallentamenti fino a 45 min, mentre quattro treni regionali sono stati parzialmente cancellati nel tratto interrotto e sostituiti con bus.
VENARIA/COLLEGNO - «A sette mesi dalla nascita di mia figlia sto per perdere il posto di lavoro»
VENARIA/COLLEGNO - «A sette mesi dalla nascita di mia figlia sto per perdere il posto di lavoro»
La storia di Andrea Bracchi, venariese, classe 90, diplomato al Russell, fatta di tanti lavoretti e tante delusioni. E il reddito di cittadinanza non può percepirlo...
VENARIA - Domani l'ultimo saluto a Nino Magrone, morto a 49 anni dopo un incidente a lavoro
VENARIA - Domani l
Venariese doc, Nino però era "napoletano nel sangue". Nonostante la giovane età, era nonno già da due anni. Tre le figlie che lascia: Maria Clelia, Simona e Monica.
VENARIA - Dopo 10 mesi le scuole del Gallo-Praile tornano alla città e ai loro piccoli allievi
VENARIA - Dopo 10 mesi le scuole del Gallo-Praile tornano alla città e ai loro piccoli allievi
Le ultime migliorie, che riguarderanno la copertura della scuola dell’infanzia e del nido Andersen verranno eseguiti anche in concomitanza con le attività didattiche.
GRUGLIASCO - Fine anticipata dei contratti di solidarietà alla Maserati
GRUGLIASCO - Fine anticipata dei contratti di solidarietà alla Maserati
"La fine dell’utilizzo dei contratti di solidarietà, in leggero anticipo rispetto alla loro naturale scadenza, è una notizia positiva che ci auguriamo duri nel tempo e non sia solo una fiammata", spiega la Fiom Cgil.
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore