CRONACA - Furti in abitazione dopo aver rubato le chiavi lasciate nelle auto: tre arresti

| Una intera famiglia nei guai. Per i carabinieri sono sospettati, a vario titolo, di aver collaborato o di aver realizzato centinaia di furti a Torino e provincia.

+ Miei preferiti
CRONACA - Furti in abitazione dopo aver rubato le chiavi lasciate nelle auto: tre arresti
I carabinieri di Torino hanno individuato un intero nucleo famigliare di etnia sinti, unito nel crimine, specializzato nei furti e nella ricettazione. Tre arresti e tre denunce: marito, moglie e genero sono stati arrestati, mentre le tre figlie (tra cui la moglie dell’arrestato) sono state denunciate.  

Sequestrati 220 mazzi di chiavi di appartamenti (probabilmente svaligiati), telecomandi elettrici di cancelli, disturbatori di frequenze, chiave passe-partout per aprire le porte, targhe false e refurtiva per oltre 40 mila euro. Gli indagati sono sospettati, a vario titolo, di aver collaborato o di aver realizzato centinaia di furti a Torino e provincia. 

Modus operandi

Il genero, assieme al suocero, rubavano, verosimilmente, le chiavi di casa lasciate nelle auto in sosta nei parcheggi dei supermercati: Dopo aver copiato l’indirizzo dal libretto circolazione, consegnavano le informazioni e le chiavi ad altri complici che provvedevano a svaligiare gli appartamenti, mentre il proprietario faceva la spesa. 

I due ladri sono stati arrestati mentre rovistavano in una macchina.  A casa dei fermati (e dei loro complici), i carabinieri hanno sequestrato 220 mazzi di chiavi di appartamenti (probabilmente svaligiati), telecomandi elettrici di cancelli, disturbatori di frequenze, chiave passe-partout per aprire le porte, 200 capi di abbigliamento, orologi di lusso e tutto i kit per realizzare targhe false .

Durante la perquisizione è stato scoperto anche un allaccio abusivo alla rete elettrica.



Galleria fotografica
CRONACA - Furti in abitazione dopo aver rubato le chiavi lasciate nelle auto: tre arresti - immagine 1
CRONACA - Furti in abitazione dopo aver rubato le chiavi lasciate nelle auto: tre arresti - immagine 2
CRONACA - Furti in abitazione dopo aver rubato le chiavi lasciate nelle auto: tre arresti - immagine 3
CRONACA - Furti in abitazione dopo aver rubato le chiavi lasciate nelle auto: tre arresti - immagine 4
CRONACA - Furti in abitazione dopo aver rubato le chiavi lasciate nelle auto: tre arresti - immagine 5
CRONACA - Furti in abitazione dopo aver rubato le chiavi lasciate nelle auto: tre arresti - immagine 6
CRONACA - Furti in abitazione dopo aver rubato le chiavi lasciate nelle auto: tre arresti - immagine 7
Cronaca
COLLEGNO - Lavori per la Metro: chiuso per nove mesi il primo tratto di via Torino
COLLEGNO - Lavori per la Metro: chiuso per nove mesi il primo tratto di via Torino
Per consentire la continuazione dei lavori del prolungamento della Linea 1 della metropolitana, dall'8 luglio 2020
CORONAVIRUS - Bollettino: 24.713 guariti, 1208 in via di guarigione, un morto, +16 positivi
CORONAVIRUS - Bollettino: 24.713 guariti, 1208 in via di guarigione, un morto, +16 positivi
I ricoverati in terapia intensiva sono 11 (-1 rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 260 (-7). In isolamento domiciliare 1082. I tamponi diagnostici processati sono 419.291, di cui 230.409 negativi.
BORGARO - Crisi Elcograf: l'azienda fa saltare l'incontro in Regione. La rabbia dei lavoratori
BORGARO - Crisi Elcograf: l
Inevitabile il malumore da parte dei lavoratori, che hanno deciso di scrivere una lettera al governatore della Regione, Alberto Cirio, al sindaco di Borgaro, Claudio Gambino, e alla sindaca metropolitana, Chiara Appendino.
BORGARO - Massimo Linarello nuovo comandante della polizia locale della Città Metropolitana
BORGARO - Massimo Linarello nuovo comandante della polizia locale della Città Metropolitana
Ha preso servizio oggi nella sede di Città metropolitana di Torino in corso Inghilterra 7, dove ha incontrato il vicesindaco metropolitano Marco Marocco e dove nei prossimi giorni vedrà anche la sindaca metropolitana Chiara Appendino.
CASELLE - Sul balcone coltivava le piante di marijuana: denunciato casellese 34enne
CASELLE - Sul balcone coltivava le piante di marijuana: denunciato casellese 34enne
Ed è proprio grazie al forte odore che sono riusciti a risalire a quel balcone, dove le deteneva, e di riflesso a lui.
VENARIA - Ripristinati gli orari di apertura al pubblico dei due cimiteri
VENARIA - Ripristinati gli orari di apertura al pubblico dei due cimiteri
Nei giorni festivi di Capodanno, Pasqua, Pasquetta, Festa Patronale, Ferragosto e Natale, sarà aperto dalle 8.30 alle 12. L'unica chiusura è quella del 1 maggio, Festa dei Lavoratori.
COLLEGNO - Il mondo della scuola si ritrova alla Certosa per capire come gestire il rientro
COLLEGNO - Il mondo della scuola si ritrova alla Certosa per capire come gestire il rientro
La Città di Collegno ha organizzato "Collegno ascolta la scuola" il primo tavolo aperto di confronto in cui genitori, insegnanti, maestre, educatrici, presidi, docenti universitari, alla presenza del sindaco Casciano e l'assessore Bertolo.
COLLEGNO - Guasto alle condutture dell'acqua: senza acqua e caos tra corso Francia e corso Pastrengo
COLLEGNO - Guasto alle condutture dell
La squadra d'emergenza guasti SMAT è già all’opera sul posto per risolvere il problema.
VENARIA - Scontro auto-bici all'angolo tra via Zanellato e via Silva: 14enne in ospedale
VENARIA - Scontro auto-bici all
Il giovane è stato soccorso dall'equipe medica del 118 della Croce Rossa di Druento: è stato portato al vicino ospedale Maria Vittoria per le cure mediche del caso.
RIFIUTI - Da domani si può prenotare telefonicamente per accedere agli Ecocentri di Cidiu
RIFIUTI - Da domani si può prenotare telefonicamente per accedere agli Ecocentri di Cidiu
In base alla disponibilità, viene poi fornita la fascia oraria in cui recarsi in Ecocentro. La prenotazione non è obbligatoria ma darà la precedenza sugli utenti non prenotati.
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore