CORONAVIRUS - Bollettino regionale mattutino: 17 nuovi decessi in Piemonte, due nel Torinese

| «Entro oggi nominerò un commissario straordinario per aprire il nuovo ospedale di Verduno e farlo diventare centro di riferimento di tutto il Piemonte per l’emergenza coronavirus»: lo comunica il presidente della Regione, Alberto Cirio

+ Miei preferiti
CORONAVIRUS - Bollettino regionale mattutino: 17 nuovi decessi in Piemonte, due nel Torinese
Sono 17 i nuovi decessi in Piemonte di persone positive al test del “Coronavirus Covid-19” comunicati questa mattina dall’Unità di Crisi della Regione Piemonte: 3 in provincia di Alessandria (2 uomini e 1 donna), 4 in provincia di Biella (2 uomini e 2 donne), 4 in provincia di Novara (3 uomini e una donna), 1 uomo in provincia di Torino, 3 in provincia di Vercelli (1 uomo e 2 donne), 1 uomo nel Verbano-Cusio-Ossola, ai quali si aggiunge un residente in provincia di Sassari deceduto a Torino.
 
Il totale complessivo sale così a 111, così suddiviso su base provinciale: Alessandria 50, Asti 5, Biella 9, Cuneo 5, Novara 11, Torino 20, Vercelli 8, Verbano-Cusio-Ossola 2, morti in Piemonte e residenti fuori regione 1.
 
IL BOLLETTINO DEI CONTAGI
 
Sono 1516 le persone finora risultate positive al “Coronavirus Covid-19” in Piemonte:  273 in provincia di Alessandria, 87 in provincia di Asti, 67 in provincia si Biella, 91 in provincia di Cuneo, 109 in provincia di Novara, 542 in provincia di Torino, 99 in provincia di Vercelli, 58 nel Verbano-Cusio.Ossola, 33 sono residenti fuori regione che sono in carico alle strutture sanitarie piemontesi, mentre 157 sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale.
 
Le persone ospedalizzate sono 1231, di cui 186 ricoverate in terapia intensiva.
 
In isolamento domiciliare, perché positive al test e sintomatiche ma le cui condizioni non richiedono il ricovero, ci sono 174 persone.
 
I tamponi finora eseguiti sono 5589, di cui 3711 risultati negativi e 336 in fase di analisi.
 
APRE IL NUOVO OSPEDALE DI VERDUNO, COVID HOSPITAL DEL PIEMONTE
 
«Entro oggi nominerò un commissario straordinario per aprire il nuovo ospedale di Verduno e farlo diventare centro di riferimento di tutto il Piemonte per l’emergenza coronavirus»: lo comunica il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio.
 
«L’apertura era in programma a fine maggio, ma ora è una necessità improrogabile - spiega il presidente Cirio -; da settimane l’assessore alla Sanità Icardi lavora affinché l’ospedale possa aprire immediatamente. Questa struttura è stata attesa per 20 anni ed è stata realizzata grazie alla grande generosità degli imprenditori e dei cittadini di Langhe e Roero che, attraverso la Fondazione nata per il nuovo ospedale, hanno investito di tasca propria milioni di euro e lavoro perché potesse essere finalmente completata. Avevamo detto che, per rispetto, lo avremmo aperto in silenzio. Mai avremmo pensato di doverlo fare con urgenza per una situazione come quella attuale. Ma oggi più che mai poter contare su una struttura sanitaria completamente nuova e di ultima generazione come questa sarà una risorsa vitale per tutta la nostra regione».
 
Dichiara l’assessore regionale alla Sanità del Piemonte, Luigi Genesio Icardi: «E’ una soluzione alla quale lavoro dall’inizio della crisi, sollecitando la disponibilità di tutti a collaborare. Si sono accelerati al massimo i tempi con la ditta appaltatrice e gli organismi collaudatori per mettere l’ospedale nelle condizioni di aprire come “covid hospital” di riferimento del Piemonte. Abbiamo centinaia di posti a disposizione per trattamenti di terapia sub-intensiva e, possibilmente, intensiva. Sarà un ospedale in più, in quanto gli altri sul territorio continueranno a funzionare regolarmente. Abbiamo disposto di affidare ad un commissario ad acta di lungo corso e comprovata esperienza, come Giovanni Monchiero (affiancato per la parte sanitaria da Paolo Tofanini) il coordinamento dell’operazione, che contiamo di chiudere nel giro di pochissimi giorni, con l’accoglienza dei primi pazienti da tutta la regione».
Cronaca
VENARIA - Tredici chili di marijuana nel laboratorio: artigiano venariese arrestato dalla polizia
VENARIA - Tredici chili di marijuana nel laboratorio: artigiano venariese arrestato dalla polizia
La droga, suddivisa in 24 involucri, era tutta nascosta in alcuni contenitori da imballaggio. Sequestrato anche un bilancino di precisione, usato per pesare ogni singolo involucro.
COLLEGNO-GRUGLIASCO-RIVOLI - I commercianti scendono in piazza per protestare contro le chiusure
COLLEGNO-GRUGLIASCO-RIVOLI - I commercianti scendono in piazza per protestare contro le chiusure
La manifestazione è organizzata da Ascom Confcommercio, da Epat (Esercizi pubblici associati di Torino e Provincia e da Fipe (Federazione italiana pubblici esercizi).
MAPPA CORONAVIRUS - I contagi scendono ancora: 2035 casi - I DATI NEI COMUNI
MAPPA CORONAVIRUS - I contagi scendono ancora: 2035 casi - I DATI NEI COMUNI
Di seguito i dati diramati dall'Unità di Crisi regionale nella serata di lunedì 12 aprile 2021, nei nostri Comuni
VENARIA - Campasso presidente dell'Avis: l'associazione gestirà una rotatoria della città
VENARIA - Campasso presidente dell
Al suo terzo mandato, è stato eletto sabato scorso, durante una riunione del direttivo in modalità streaming.
ALPIGNANO - La polizia municipale sventa un tentativo di suicidio sul Ponte Nuovo
ALPIGNANO - La polizia municipale sventa un tentativo di suicidio sul Ponte Nuovo
I civich, in pattuglia, scorgono l'uomo e fermano l'auto, riuscendo a bloccarlo giusto in tempo. Il 53enne è stato poi portato in ospedale a Rivoli, in ambulanza, per gli accertamenti del caso.
ASL TO3 - Al via la seconda fase della campagna di vaccinazioni obbligatorie degli studenti
ASL TO3 - Al via la seconda fase della campagna di vaccinazioni obbligatorie degli studenti
Verranno convocati ragazzi e ragazze del 2008 e 2009, per la seconda dose di vaccino anti papilloma virus e verranno convocati i nati del 2005 per l’ultimo richiamo delle vaccinazioni obbligatorie anti tetano/polio/difterite/pertosse
VENARIA - Vandali in azione in piazza Pettiti: danneggiati i vetri dell'area d'accesso ai parcheggi
VENARIA - Vandali in azione in piazza Pettiti: danneggiati i vetri dell
E' successo tra la tarda serata di sabato 10 e la notte di domenica 11 aprile 2021. Indagini in corso. Le telecamere di videosorveglianza potrebbero avere immortalato gli autori.
BORGARO - Scontro in via Lanzo fra due auto: una persona ferita - FOTO
BORGARO - Scontro in via Lanzo fra due auto: una persona ferita - FOTO
E' successo questa mattina, verso le 8.30, all'incrocio con via XX Settembre, all'altezza della Coop. Sul posto gli agenti della polizia municipale
CASELLE - Alle Isole Canarie con i nuovi voli estivi della compagnia Binter: costi e operatività
CASELLE - Alle Isole Canarie con i nuovi voli estivi della compagnia Binter: costi e operatività
Da Gran Canaria, i viaggiatori potranno poi proseguire il proprio viaggio verso la destinazione finale. Per tutte le rotte, Binter offre infatti il vantaggio di poter raggiungere come meta una delle Isole Canarie, senza ulteriori costi
MAPPA CORONAVIRUS - I contagi scendono ancora: 2070 casi - I DATI NEI COMUNI
MAPPA CORONAVIRUS - I contagi scendono ancora: 2070 casi - I DATI NEI COMUNI
Di seguito i dati diramati dall'Unità di Crisi regionale nella serata di domenica 11 aprile 2021, nei nostri Comuni
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità - Privacy
Editore