COLLEGNO - Cittadini, Comitati e politici: «Vogliamo chiarezza su strada della Berlia»

| Dopo il servizio di «Striscia la Notizia» andato in onda sabato sera, 19 gennaio 2019

+ Miei preferiti
COLLEGNO - Cittadini, Comitati e politici: «Vogliamo chiarezza su strada della Berlia»
Dopo l'incendio in strada della Berlia, la chiusura per quasi un mese del viadotto di corso Sacco e Vanzetti, il caos del traffico in tutte le altre direttrici che portano alla stazione della metropolitana di corso Marche, anche "Striscia La Notizia", il noto programma di Mediaset, ha mandato in onda sabato sera un servizio realizzato dall'inviato Luca Galtieri.

Un servizio di tre minuti abbondanti, con mister "Ma perché?" che ha voluto incontrare i cittadini del rione Parella di Torino e dei comitati "Torino in Movimento" e "Parella sud-ovest", che hanno portato Galtieri proprio nella zona incendiata. 

Un servizio che ha posto in evidenza il forte degrado ma anche la tranquillità con la quale gli abitanti del campo abbiano ammesso come la corrente la prendano abusivamente.

Il sindaco Francesco Casciano, intervistato da Galtieri, ha precisato come la situazione sia "conosciuta ma anche molto complessa. Ora interverremo, visto che la popolazione del campo stesso è drasticamente diminuita. L'area verrà ripulita, ovviamente con soldi comunali (ergo, soldi dei contribuenti collegnesi, ndr)".

Di qui il "putiferio" politico, con Movimento 5 Stelle, Lega Nord e Collegno Insieme, che ora chiederanno spiegazioni nel prossimo consiglio comunale. Con le stesse richieste formulate anche dai due comitati spontanei di cittadini, che invece loro chiederanno lumi anche in Circoscrizione 4 a Torino e anche in Sala Rossa, sempre a Torino. 

"Vorremmo capire come sia stato possibile che quell'area diventasse una discarica abusiva di queste dimensioni. Ma anche chi pagherà i danni al viadotto. Così come se l'amministrazione comunale collegnese fosse a conoscenza degli allacciamenti abusivi. E, infine, qual è o qual è stata la cooperativa che, per regolamento, deve gestire l'area attrezzata di sosta di strada della Berlia", chiedono le consigliere pentastellate Sarah Disabato e Giusy Codognotto. E, con loro, il candidato pentastellato in Regione (alla pari della Disabato, ndr) Domenico Monardo. 

Anche la Lega è sul piede di guerra: "Noi più che chiedere per la prima volta, chiederemo per l'ennesima - sottolineano il segretario del Carroccio, Giovanni Parisi, e il consigliere leghista Fabrizio Bardella - Ci sono decine di interrogazioni in merito, tutte con risposte molto elusive da parte degli amministratori collegnesi".

Andrea Di Filippo (Collegno Insieme), addirittura raddoppia: "Vogliamo vederci chiaro sulla situazione del campo rom di Strada della Berlia. Oltre all'interrogazione protocollata, di cui attendiamo risposta, chiediamo all'amministrazione di organizzare immediatamente una visita ufficiale al campo rom, alla quale dovranno partecipere tutte le forze politiche presenti in consiglio comunale".

E, se ce lo faranno sapere e non diventerà un "segreto di Stato", anche noi di QuotidianoVenaria.it

Galleria fotografica
COLLEGNO - Cittadini, Comitati e politici: «Vogliamo chiarezza su strada della Berlia» - immagine 1
COLLEGNO - Cittadini, Comitati e politici: «Vogliamo chiarezza su strada della Berlia» - immagine 2
COLLEGNO - Cittadini, Comitati e politici: «Vogliamo chiarezza su strada della Berlia» - immagine 3
COLLEGNO - Cittadini, Comitati e politici: «Vogliamo chiarezza su strada della Berlia» - immagine 4
COLLEGNO - Cittadini, Comitati e politici: «Vogliamo chiarezza su strada della Berlia» - immagine 5
COLLEGNO - Cittadini, Comitati e politici: «Vogliamo chiarezza su strada della Berlia» - immagine 6
Cronaca
VENARIA - Pedopornografia in municipio: scaricati più di 2 mila file porno con minori. Un arresto e due denunce
VENARIA - Pedopornografia in municipio: scaricati più di 2 mila file porno con minori. Un arresto e due denunce
I dettagli dell'operazione della polizia municipale illustrati questa mattina in municipio. L'indagine, partita dagli anomali rallentamenti alla rete internet del Comune di Venaria, ha permesso di identificare tre dipendenti
VENARIA - Domani i funerali del dottor Tiziano Brizio
VENARIA - Domani i funerali del dottor Tiziano Brizio
Nella chiesa della San Francesco
MATHI - Pistola, carabine e caricatori nella casa di un 46enne: arrestato dai carabinieri
MATHI - Pistola, carabine e caricatori nella casa di un 46enne: arrestato dai carabinieri
Ora è agli arresti domiciliari. Le armi, invece, sono state inviate ai Ris di Parma.
TORINO-BORGARO - 17enne nomade alla guida di un'auto: a bordo un altro minorenne
TORINO-BORGARO - 17enne nomade alla guida di un
Seconda volta che viene pizzicato dai civich in poche settimane.
RIVOLI - Auto a fuoco sul cavalcavia di corso Allamano: salvo il conducente
RIVOLI - Auto a fuoco sul cavalcavia di corso Allamano: salvo il conducente
Tempestivo l'intervento dei vigili del fuoco di Rivoli
DELIRIO IN TANGENZIALE - Due incidenti e code chilometriche
DELIRIO IN TANGENZIALE - Due incidenti e code chilometriche
In tutti e due i casi, sul posto gli uomini della polizia stradale e i tecnici di Ativa.
VENARIA - Vende abusivamente le rose in corso Matteotti: maxi multa da 5mila euro
VENARIA - Vende abusivamente le rose in corso Matteotti: maxi multa da 5mila euro
E' successo ieri sera, il giorno di San Valentino.
BORGARO - Tonnellate di plastica stoccate illecitamente in un capannone: sequestro dei carabinieri
BORGARO - Tonnellate di plastica stoccate illecitamente in un capannone: sequestro dei carabinieri
Indagine partita da una segnalazione dei cittadini
RIVOLI - Fuga di gas nella centralissima via Piol: strada chiusa dai vigili
RIVOLI - Fuga di gas nella centralissima via Piol: strada chiusa dai vigili
A dare l'allarme alcuni passanti che, di fronte alle vetrine dei negozi, sono stati richiamati dal forte odore. E' possibile che la fuga sia partita dall'interno di un palazzo non abitato
VENARIA - Tragedia: il dottor Brizio muore di infarto dopo aver fatto colazione al bar
VENARIA - Tragedia: il dottor Brizio muore di infarto dopo aver fatto colazione al bar
Sul posto anche i carabinieri della stazione di Venaria per le indagini di rito. Secondo il medico legale, dovrebbe essersi trattato di un infarto.
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore