Disagi e proteste, questa mattina, sabato 28 dicembre 2019, all'aeroporto "Sandro Pertini" di Caselle dove si sono formate code pazzesche nella zona d'ingresso e uscita dal "Bye&Fly".

Ovvero il parcheggio gratuito per i primi 10 minuti e che è stato creato proprio per permettere ai parenti dei passeggeri di poter accompagnare e salutare i propri cari in partenza e, eventualmente, portare i loro bagagli a destinazione. 

Un parcheggio che poi, dopo i 10 minuti, diventa a pagamento. E anche piuttosto salato: 4,50 euro. 

Questa mattina, però, a causa dell'importante flusso di auto, in molti hanno dovuto attendere per poter uscire, superando i dieci minuti limite. E, inevitabilmente, dovendo così pagare i 4.50 euro. 

Non solo. Creando anche disagi a chi, invece, aspettava di poter parcheggiare per accompagnare parenti o amici in aeroporto: in alcuni casi, i passeggeri sono usciti dalle auto e, di corsa, sono andati nella zona "partenze" per evitare di arrivare in ritardo al check-in.

 

Galleria fotografica

Articoli correlati