Gli agenti della polizia locale di Borgaro incroceranno nuovamente le braccia il prossimo sabato, 26 gennaio 2019.
 
Un secondo sciopero, dopo quello del 22 novembre 2018, con le stesse motivazioni: carichi di lavoro troppo pesanti, tensione all'interno del comando, ambiente insostenibile, negazione alle richieste di trasferimento. 
 
A indirlo è il Dipartimento Autonomie Locali e Polizie Locali. 
 
Per il sindaco Claudio Gambino "Noi rimaniamo della nostra idea. Le mobilità in uscita dovranno essere controbilanciate da mobilità in entrata. Il tutto secondo criteri che a breve giro di posta verranno stabilite. Non possiamo concederle senza avere agenti in entrata".
 
 

Galleria fotografica

Articoli correlati