BORGARO - Incendio alla Reinol: per l'Arpa non ci sono pericoli per chi abita nelle vicinanze

| «Le analisi dell'aria nelle zone sottovento sono al di sotto della rivelabiltà strumentale. Continuano i monitoraggi anche per lo scarico delle acque di spegnimento»

+ Miei preferiti
BORGARO - Incendio alla Reinol: per lArpa non ci sono pericoli per chi abita nelle vicinanze
Sono in corso le rilevazioni della qualità dell'aria a Borgaro a seguito dell'incendio che si è sviluppato all'interno del capannone della Reinol, in strada del Francese, al confine con Torino. L'Arpa Piemonte fa sapere che «il vento forte disperde gli inquinanti che generano la combustione. Le analisi dell'aria nelle zone sottovento sono al di sotto della rivelabiltà strumentale. Continuano i monitoraggi anche per lo scarico delle acque di spegnimento». Non ci sarebbero quindi pericoli per chi abita nelle vicinanze anche se per diverse ore, a causa della densa colonna di fumo nero, l'aria è risultata irrespirabile.

Ad andare a fuoco un magazzino e il laboratorio di ricerca ed analisi. «Il vento da una parte complica le operazioni di spegnimento ma, dall'altra, permette ai fumi tossici di essere spazzati via in tempi rapidi - confermano il sindaco Claudio Gambino e la vice Federica Burdisso - anche l'Arpa è arrivata con i suoi tecnici e già da ora, ma ancor più domani mattina, effettuerà i relativi controlli sull'aria e sui corsi d'acqua».

«La nostra preoccupazione è rivolta alle 35 famiglie che lavorano in questa ditta - aggiunge il primo cittadino di Borgaro - solo nella giornata di domani, quando le fiamme saranno totalmente spente, si potrà fare la conta dei danni e capire in che condizioni è l'azienda e se la produzione potrà continuare, come auspichiamo di cuore».

Galleria fotografica
BORGARO - Incendio alla Reinol: per lArpa non ci sono pericoli per chi abita nelle vicinanze - immagine 1
BORGARO - Incendio alla Reinol: per lArpa non ci sono pericoli per chi abita nelle vicinanze - immagine 2
BORGARO - Incendio alla Reinol: per lArpa non ci sono pericoli per chi abita nelle vicinanze - immagine 3
BORGARO - Incendio alla Reinol: per lArpa non ci sono pericoli per chi abita nelle vicinanze - immagine 4
BORGARO - Incendio alla Reinol: per lArpa non ci sono pericoli per chi abita nelle vicinanze - immagine 5
BORGARO - Incendio alla Reinol: per lArpa non ci sono pericoli per chi abita nelle vicinanze - immagine 6
BORGARO - Incendio alla Reinol: per lArpa non ci sono pericoli per chi abita nelle vicinanze - immagine 7
BORGARO - Incendio alla Reinol: per lArpa non ci sono pericoli per chi abita nelle vicinanze - immagine 8
Cronaca
VENARIA - Auto con targhe straniere: raffica di multe da parte della municipale
VENARIA - Auto con targhe straniere: raffica di multe da parte della municipale
Il nuovo “Decreto Sicurezza”, entrato in vigore di recente, ha portato i cittadini stranieri da oltre 60 giorni in Italia all’obbligo di reimmatricolare i veicoli con targa straniera o di esportarli nel loro paese di origine.
CASELLE - Trovata una bomba della seconda guerra mondiale a due passi dall'aeroporto
CASELLE - Trovata una bomba della seconda guerra mondiale a due passi dall
L'allarme è scattato intorno alle 18 quando gli operai si sono accorti di quello strano cilindro immerso nella terra. I lavori sono stati subito bloccati e, sul posto, sono intervenuti gli artificieri per il disinnesco dell'ordigno
ALPIGNANO - In cantina avevano 120 kg di botti: nei guai una poliziotta e un militare
ALPIGNANO - In cantina avevano 120 kg di botti: nei guai una poliziotta e un militare
Indagati dalla Procura di Torino
VENARIA - Pizzicato a fare il parcheggiatore abusivo, lancia oggetti contro i civich: denunciato
VENARIA - Pizzicato a fare il parcheggiatore abusivo, lancia oggetti contro i civich: denunciato
Nei guai un 50enne di Venaria
COLLEGNO - Autobus andato a fuoco in corso Francia: la Procura di Torino apre un'inchiesta
COLLEGNO - Autobus andato a fuoco in corso Francia: la Procura di Torino apre un
Attraverso il procuratore aggiunto Vincenzo di Pacileo
VENARIA - Con «Sempre Domenica» parte la stagione del «teatro off» al Concordia
VENARIA - Con «Sempre Domenica» parte la stagione del «teatro off» al Concordia
Giovedì, 17 gennaio, alle 21, con il gruppo "Contro Canto Collettivo".
FIANO - Perde il controllo dell'auto, si ribalta e finisce fuori strada
FIANO - Perde il controllo dell
E' successo questa sera, attorno alle 18, in via Torino
VENARIA - Isitrac presenta istanza di fallimento: 50 dipendenti perdono il posto di lavoro
VENARIA - Isitrac presenta istanza di fallimento: 50 dipendenti perdono il posto di lavoro
Si è svolto oggi presso l'assessorato al Lavoro della Regione Piemonte un incontro sulla Isitrac, azienda del settore trasporti con sedi operative all'interporto Sito di Orbassano e a Venaria, con circa 50 dipendenti
VENARIA - I pilomat di via Castagneri tornano in capo al Comune di Venaria
VENARIA - I pilomat di via Castagneri tornano in capo al Comune di Venaria
Il caso era stato oggetto di forti polemiche.
RIVOLI - «Scontro» con l'Asl To3: i sindacati non parteciperanno alla riunione con la direzione
RIVOLI - «Scontro» con l
"Ci sono temi più importanti da risolvere e dei quali non viene detto nulla", spiegano le diverse sigle sindacali
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore