BORGARO - Dal 1 luglio stop ai mezzi pesanti in via Italia e nelle vie limitrofe

| L'obiettivo di Palazzo Civico è quello di ridurre il transito dei mezzi pesanti che fino ad oggi, per recarsi da Mappano a Caselle, utilizzavano via Italia come via di collegamento.

+ Miei preferiti
BORGARO - Dal 1 luglio stop ai mezzi pesanti in via Italia e nelle vie limitrofe
Dal prossimo 1 luglio, i mezzi pesanti superiori alle 3,5 tonnellate, non potranno più passare per via Italia, in via Svizzera-controviale di via Lanzo, viale Martiri della Libertà (dall’intersezione con via Lanzo in direzione piazza Vittorio Veneto), via Torino, via Gramsci (dall’incrocio con via Don Milani in direzione di via Italia), piazzale Grande Torino, via Santa Cristina (incrocio con via Don Milani e in direzione centro città), via Leini (da incrocio con sp 12 in direzione centro città).

Questo a seguito dell'ordinanza firmata dal sindaco Claudio Gambino.

“La polizia locale, in queste settimane, effettuerà giornalmente dei posti di controllo in via Italia per dare tutte le informazioni necessarie prima dell'applicazione il divieto. Sono chiaramente previste una serie di eccezioni che riguardano gli automezzi che per ragioni di servizio debbano operare nell'area del divieto, nonché quelli di proprietà di aziende che stanziano in quella zona”, spiega il comandante della municipale, Massimo Linarello.

L'obiettivo di Palazzo Civico è quello di ridurre il transito dei mezzi pesanti che fino ad oggi, per recarsi da Mappano a Caselle, utilizzavano via Italia come via di collegamento. Una via dove però sono presenti rotonde, dossi, edifici scolastici ed edifici residenziali.

Come percorso alternativo le ditte interessate potranno e dovranno utilizzare via Lanzo, via Mazzini, via Gramsci, via Don Milani e via Santa Cristina. 

Cronaca
CASELLE - Lavori lungo il raccordo Torino-Caselle: disagi fino al 9 dicembre
CASELLE - Lavori lungo il raccordo Torino-Caselle: disagi fino al 9 dicembre
Per la rimozione e l’installazione dei nuovi portali che sovrappassano l’intera carreggiata, potranno essere istituite temporanee sospensioni della circolazione lungo entrambe le corsie della durata non superiore a 5 minuti.
COLLEGNO - Evacuata la scuola media «Anna Frank» per una sospetta fuga di gas
COLLEGNO - Evacuata la scuola media «Anna Frank» per una sospetta fuga di gas
A dare l'allarme studenti e professori, che hanno sentito un forte odore di gas: la fuga, però, potrebbe essere in una ditta poco distante dalla scuola stessa.
RIVOLI - 25 dosi di marijuana nascoste nella pochette: 20enne arrestata dalla polizia
RIVOLI - 25 dosi di marijuana nascoste nella pochette: 20enne arrestata dalla polizia
Le hanno trovate gli agenti del commissariato di Rivoli, nella serata di sabato 16 novembre, durante un controllo antidroga nella zona di via Frejus, nota per essere area di spaccio.
VENARIA - Tentato omicidio di via Amati: in carcere la madre del piccolo di 14 mesi
VENARIA - Tentato omicidio di via Amati: in carcere la madre del piccolo di 14 mesi
Ieri mattina, lunedì 18 novembre 2019, era stata ascoltata dal giudice per l’udienza preliminare del tribunale di Torino per decidere la convalida dell’arresto stesso. La 42enne è difesa dall’avvocato Vittorio Pesavento.
VENARIA - L'Avis premia gli studenti donatori di sangue del liceo Juvarra
VENARIA - L
Al termine della cerimonia c'è stata una lezione informativa da parte della dottoressa Ghiazza rivolta tutti gli studenti con la presentazione del bando 2019/20.
RIVOLI-LA CASSA - Controlli antidroga sui bus: identificati 40 studenti, uno segnalato per marijuana
RIVOLI-LA CASSA - Controlli antidroga sui bus: identificati 40 studenti, uno segnalato per marijuana
A seguito di alcune segnalazioni, la Guardia di Finanza di Torino ha intensificato nei giorni scorsi la presenza su alcune linee bus, in concomitanza con gli orari di entrata e di uscita degli studenti.
RIVOLI - Omicidio di Marco Massano: 30 anni di reclusione per il pensionato 92enne
RIVOLI - Omicidio di Marco Massano: 30 anni di reclusione per il pensionato 92enne
Massano, che aveva uno studio a Grugliasco, era stato ucciso dal Cellino dopo un sopralluogo per conto del tribunale di Asti, che doveva decidere sull'eventuale pignoramento dell'abitazione del pensionato.
RIVOLI - Oltre 70 persone alla scoperta della collina morenica grazie a «Rivoli Città Attiva»
RIVOLI - Oltre 70 persone alla scoperta della collina morenica grazie a «Rivoli Città Attiva»
Domenica mattina, assieme a Gino Gallo (appassionato della Collina e autore di alcuni libri), Alberto Poggio (Ingegnere, membro della Commissione tecnica Torino-Lione) e Carlo Gottero, già presidente di Coldiretti.
SAN GILLIO - Guidava senza patente perché revocata da sei anni: denunciato dai civich
SAN GILLIO - Guidava senza patente perché revocata da sei anni: denunciato dai civich
Qualche settimana prima, gli stessi civich sangilliesi avevano multato un uomo - e sequestrato il mezzo - perché sorpreso alla guida nonostante l'assenza della rca.
VENARIA - Tenta di uccidere il figlio: palloncini e messaggi di auguri per il piccolo
VENARIA - Tenta di uccidere il figlio: palloncini e messaggi di auguri per il piccolo
La donna, al momento, è in stato di fermo all’ospedale Maria Vittoria: le sue condizioni sono ancora gravi.
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore