Venaria Reale avrà una nuova pista ciclabile che sarà collegata con la Corona Delitie e avrà una connessione con la città di Torino. I lavori partiranno lunedì 31 agosto e verranno completati entro il 31 gennaio 2021, salvo imprevisti. La pista ciclabile coprirà 2 chilometri e 260 metri di strada lungo via Iseppon Corso Papa Giovanni XIII e corso Machiavelli fino all'incrocio con via Don Sapino. La ciabile assicurerà il collegamento tra il centro di Venaria Reale e i comuni del Nord Ovest (Collegno e Druento) e, con la realizzazione di un tratto di pista anche in corso Garibaldi (previsto nell'appalto di manutenzione straordinaria suolo 3), avrà una connessione anche con la Città di Torino. L'intervento è finanziato dalla Regione Piemonte nell'ambito del Programma di interventi per la sicurezza della circolazione ciclistica cittadina con popolazione superiore ai 20mila abitanti, con un contributo pari a 165.217,73 euro e con fondi comunali. I lavori, pari a quasi 221mila euro, verranno eseguiti dall'azienda "Co. Mar S.r.l" di Beinasco. Silvia Iannuzzi

Galleria fotografica

Articoli correlati