Nel periodo del lockdown, l'Avis di Venaria non si è mai fermata. E le donazioni proseguono in sicurezza anche domenica 21 giugno 2020, nella sede di viale Buridani, dalle 8.30 alle 11.30.

L'associazione del presidente Andrea Campasso attenderà tutti i donatori, che dovranno presentarsi con la mascherina.

Ognuno di loro verrà poi sottoposto ad un veloce triage, con domande specifiche e misurazione della temperatura corporea.

La donazione dovrà essere prenotata per telefono, via Whatsapp, al numero 351-7354350.

E in occasione della Festa del Donatore, sono stati premiati i disegni del concorso “#noisiamoavis”, rivolto a bambini e ragazzi che frequentano le scuole cittadine, dalle elementari alle medie. 

La commissione interna ha deciso di premiare Mattia Federico.

Silvia Iannuzzi

Galleria fotografica

Articoli correlati