Venaria e Altessano dicono addio a Mauro Carta. Aveva 54 anni ed è morto nella giornata di lunedì 16 settembre in un letto dell'ospedale di Rivoli, dove era ricoverato a seguito di un aneurisma che lo aveva colpito a inizio estate, poco prima di salire sul camion per iniziare il turno da fattorino.

Di origine sarde, era il terzo di quattro fratelli. "Un gigante buono, come potevamo non volergli bene? Chi è nato o è cresciuto qui alle Gescal se lo ricorda bene. Eravamo tutti uniti, giocavamo tutti assieme. E poi ci piaceva giocare a calcio e andare in bici. Quante volte siamo andati in giro per Venaria a raccogliere il cartone e a portarlo alla cartiera per ottenere qualche soldo per comprare un pallone nuovo...", lo ricorda con affetto Gaetano Scalia. 

Lascia il figlio Edoardo, la mamma Maria, i fratelli Simonetta con Bruno, Massimo con Raffaella, lo zio Elvo con Tiziana.

Il funerale verrà celebrato giovedì mattina, 19 settembre 2019, alle 10.15 nella chiesa di San Lorenzo ad Altessano, partendo alle 9.30 dall'ospedale di Rivoli. 

Galleria fotografica

Articoli correlati