VARISELLA - Pastori ammazzati a Chivasso: i killer vanno a processo

| I quattro (nella foto) agirono in risposta ad un'aggressione portata a termine da tre persone, un paio di giorni prima, ai danni di un altro componente della famiglia Bergero

+ Miei preferiti
VARISELLA - Pastori ammazzati a Chivasso: i killer vanno a processo
Saranno processati con rito abbreviato i quattro autori dell'omicidio di Costel Cornel Calinciuc, 38 anni, e Doru Olaru Constantin di 28, i due pastori di Varisella uccisi il 24 ottobre 2017 a Chivasso, in frazione Castelrosso. Sono Daniele Bergero, 26 anni di Front Canavese (avvocati Gardella e Sommariva), Romano Bergero, 34 anni di Foglizzo (avvocato Celere Spaziante), Piero Bergero, 31 anni di Oglianico (avvocato Celere Spaziante), e Alex Bianciotto, 30 anni di Mercenasco (avvocati Enrico Scolari e Federica Ranieri).
 
Sono stati loro a commettere materialmente l'omicidio. Si sarebbero recati nella notte nel campo in cui era parcheggiata la roulotte in cui vivevano i pastori a Castelrosso di Chivasso. Li avevano inseguiti massacrandoli di botte con bastoni e spranghe. Piero Bergero, oggi detenuto a Ivrea, a inizio ottobre, nel corso di un interrogatorio fiume avvenuto in procura davanti al pm Giuseppe Drammis, avrebbe confessato di essere stato lui a "finire" i due pastori a colpi di vanga.
 
I quattro (nella foto) agirono in risposta ad un'aggressione portata a termine da tre persone, un paio di giorni prima, ai danni di un altro componente della famiglia Bergero. Per quell'episodio sono indagati i due datori di lavoro e il fratello di una delle vittime. I primi due hanno deciso di patteggiare la pena per lesioni aggravate.
 
Nell'ambito della stessa indagine andranno davanti al Gip per il rito ordinario altri due membri della famiglia Bergero, accusati di istigazione alla condotta illecita di un medico di Caselle, Giovanni Mercandino, ex sindaco di San Maurizio Canavese, indagato per falso. Mercandino è accusato di aver redatto un falso certificato medico. Per questo il legale ha chiesto l'istituto della messa alla prova invece della condanna penale. Prossima udienza con la discussione degli abbreviati il 15 gennaio 2019.
Cronaca
MAPPA CORONAVIRUS - Venaria 131, Collegno 256, Rivoli 174. Stabili a Borgaro. In calo a Givoletto
MAPPA CORONAVIRUS - Venaria 131, Collegno 256, Rivoli 174. Stabili a Borgaro. In calo a Givoletto
Di seguito i dati diramati dall'Unità di Crisi regionale alle 18.30 di oggi, sabato 24 ottobre 2020, nei nostri Comuni.
VENARIA - Sindaco e assessore controllano la sicurezza del mercato di viale Buridani
VENARIA - Sindaco e assessore controllano la sicurezza del mercato di viale Buridani
Per tutta la mattinata, gli agenti di polizia locale hanno presidiato l'intero asse commerciale, per controllare distanze e il corretto uso della mascherina.
COLLEGNO - L'arbitro Riccardo Annaloro debutta in serie A: sarà assistente in Parma-Spezia
COLLEGNO - L
Domani pomeriggio, alle 15, allo stadio "Ennio Tardini". E' il primo associato della sezione collegnese "Bergadano" a raggiungere questo prestigiosissimo traguardo.
ORA SOLARE - Stanotte le lancette dovranno essere spostate un'ora indietro
ORA SOLARE - Stanotte le lancette dovranno essere spostate un
Se i telefonini e i pc attueranno il cambio in automatico, per sveglie e orologi non di ultima generazione si dovrà procedere in maniera manuale.
CORONAVIRUS ECCO IL COPRIFUOCO - Non si potrà uscire dalle 23 alle 5 ECCO L'AUTOCERTIFICAZIONE
CORONAVIRUS ECCO IL COPRIFUOCO - Non si potrà uscire dalle 23 alle 5 ECCO L
Dopo le 23 si potrà uscire solo per motivi urgenti indifferibili e comprovati, tra cui recarsi in ospedale o recarsi a lavoro o situazioni familiari gravi.
MAPPA CORONAVIRUS - 103 a Borgaro, 123 a Venaria, 237 a Collegno. Alpignano e Varisella in calo
MAPPA CORONAVIRUS - 103 a Borgaro, 123 a Venaria, 237 a Collegno. Alpignano e Varisella in calo
Di seguito i dati diramati dall'Unità di Crisi regionale alle 18.30 di oggi, venerdì 23 ottobre 2020, nei nostri Comuni.
RIVOLI - La merce veniva pagata con assegni intestati a persone morte: due arresti
RIVOLI - La merce veniva pagata con assegni intestati a persone morte: due arresti
i militari dell’Arma hanno bloccato una donna di 56 anni di Torino e un uomo di 46 anni di Milano
RIVOLI - Il passante immortala con il telefonino i ladri e li fa arrestare dalla polizia
RIVOLI - Il passante immortala con il telefonino i ladri e li fa arrestare dalla polizia
Tre persone vengono viste entrare, dopo aver forzato la recinzione, in una struttura abbandonata. Poco dopo vengono fuori e caricano nel bagagliaio dell’auto alcuni oggetti.
VENARIA - Covid: riattivato il Centro Operativo Comunale. Giulivi: «Volontari in aiuto di chi è in difficoltà»
VENARIA - Covid: riattivato il Centro Operativo Comunale. Giulivi: «Volontari in aiuto di chi è in difficoltà»
La Polizia Municipale sta monitorando possibili fonti di assembramento prevedendo, se necessario, ordinanze restrittive da parte dell'amministrazione.
VENARIA - Brescia (Progetto Civico): «Test rapidi per i soggetti vulnerabili e nelle scuole»
VENARIA - Brescia (Progetto Civico): «Test rapidi per i soggetti vulnerabili e nelle scuole»
Dopo la richiesta della consigliera del Pd, Rossana Schillaci, in cui chiedeva tamponi o test rapidi per studenti e docenti, ecco ora la proposta del consigliere civico.
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore