Un giovedì sera di grande festa per la riapertura di un negozio che mancava da tempo a Varisella: la macelleria.

Un negozio di vicinato, un punto di riferimento non solo per Varisella ma anche per i Comuni limitrofi.

E da giovedì 23 ha aperto i battenti «Dal Maxlé»: un negozio dove si venderanno carne, salumi, formaggi e golosità del territorio. Tutto questo è stato reso possibile da Massimo Gobetti, che ha deciso di aprire l'attività a Varisella. 

Ieri sera c'era davvero tanta gente ma anche autorità. Come il sindaco di Varisella, Mariarosa Colombatto. E, con lei, il sindaco della vicina Vallo, Alberto Colombatto, e il presidente di Uncem (Unione Nazionale dei Comuni, delle Comunità e degli Enti Montani), Marco Bussone. 

«Alla nostra comunità mancava questa attività. Un ringraziamento deve essere rivolto a Massimo Gobetti per avere avuto la voglia di aprire proprio qui, dando un servizio che per tantissimi concittadini era un punto di riferimento», commenta Mariarosa Colombatto.

«È sempre una buona notizia l’apertura di una nuova attività commerciale. Stasera (ier sera per chi legge) si fa festa con Massimo Gobetti che a Varisella apre un “luogo di comunità”, a partire dalle migliori carni, per stare nell’innovazione che rigenera la tradizione di Gina e Remo. Buon cammino Massimo con la tua macelleria», commenta Marco Bussone, presidente di Uncem.

Galleria fotografica

Articoli correlati