Tragedia a Cafasse. Un uomo di 32 anni è stato trovato morto, lo scorso lunedì 25 luglio 2022, in un canale. 

Da una prima ricostruzione da parte dei carabinieri della compagnia di Venaria, si tratterebbe di un uomo residente a Nichelino che, per motivi ad oggi sconosciuti, si sarebbe spostato fino a Cafasse per porre fine alla sua esistenza. 

Per gli investigatori, Cafasse non sarebbe stata scelta a caso bensì perché era un luogo molto conosciuto dal 32enne.  

Per il medico legale dell'Asl To4, sarebbe morto per annegamento: il corpo, recuperato dai vigili del fuoco, ora si trova a disposizione della procura di Ivrea per le indagini di rito. 

Galleria fotografica

Articoli correlati