RIVOLI-VENARIA - La diagnosi in ospedale diventa tutta digitale: progetto da 16 milioni di euro

| Grazie all'innovativo "Sistema Integrato Ris Cvis Pacs"

+ Miei preferiti
RIVOLI-VENARIA - La diagnosi in ospedale diventa tutta digitale: progetto da 16 milioni di euro

E' attivo da oggi in tutta l'Asl To3 l’innovativo “Sistema Integrato RIS CVIS PACS”, uno strumento informatico sofisticato ed evoluto, per l’acquisizione, gestione, archiviazione e distribuzione digitale delle bio-immagini prodotte dalle aree di attività diagnostica radiologica, cardiologica, neurologica, gastroenterologica e ginecologica. 

Il Sistema RIS CVIS PACS ( del valore di 16 milioni di euro nei nove anni di fornitura incluse le apparecchiature, la manutenzione e la sostituzione della apparecchiature a metà contratto) fa parte di un complesso progetto, frutto della concessione nell’ambito del Partenariato Pubblico Privato (PPP), che prevede anche il supporto alla gestione dei servizi di Risonanza Magnetica per i Presidi Ospedalieri di Rivoli e Pinerolo e di TAC per il Presidio di Venaria, la nuova Emodinamica per l’Ospedale di Rivoli e la nuova Radiologia per l’Ospedale di Pinerolo.

Il RIS, dall’inglese Radiological Information System, ovvero Sistema Informatico Radiologico, ha il compito di assicurare la gestione complessiva del flusso di lavoro e dei dati nel reparto di Radiologia e nelle aree complementari alla Radiodiagnostica,  mentre il PACS, acronimo di Picture Archiving and Communications System, ovvero Sistema di archiviazione e trasmissione delle immagini, ha la funzione di provvedere alla generazione, visualizzazione e distribuzione delle immagini, sia ai fini della refertazione sia dell’archiviazione. 

I due sistemi si integrano per creare un unico grande sistema, il RIS PACS appunto, che gestisce in modo unitario tutte le attività diagnostiche e amministrative, dall’accettazione all’esecuzione dell’esame, dalla refertazione all’archiviazione in formato digitale sia del referto sia delle bio-immagini. Questa integrazione consente, quindi, di tenere traccia di ogni tappa del percorso del paziente all’interno del Presidio Ospedaliero e/o degli Ambulatori sul territorio aziendale raccogliendo tutti i documenti di carattere clinico e amministrativo che lo riguardano. I medici avranno la possibilità, in sede di prestazione, di conoscere tutta la storia clinica del paziente integrata con le immagini prodotte durante l’esecuzione degli esami diagnostici, riducendo enormemente la possibilità d’errore, garantendo maggiore appropriatezza e completezza delle cure.  

Il sistema Integrato CVIS PACS è, invece, dedicato alla gestione delle informazioni e delle immagini prodotte da diverse specialità cardiologiche (elettrocardiografia, ecocardiografia, elettrofisiologia, emodinamica). Analogamente al sistema RIS PACS, il CVIS PACS garantisce per la cardiologia il controllo del flusso di lavoro nelle fasi di accettazione, esecuzione, refertazione, post-elaborazione e distribuzione dell’esame. Il sistema integrato consente di usufruire di una refertazione dedicata per ogni esame cardiologico e condividere tra professionisti e le diverse strutture coinvolte tutta la storia cardiologica del paziente, mettendola immediatamente a disposizione con un semplice “click”. Parallelamente all’introduzione del sistema CVIS PACS si sta procedendo con il progetto relativo al rinnovamento del Servizio di Emodinamica presso l’Ospedale di Rivoli, che prevede un miglioramento degli spazi e una ristrutturazione edile ed impiantistica. 

La gestione tramite Sistema PACS delle immagini provenienti dalle aree di attività sia radiologiche sia cardiologiche risponde naturalmente ai requisiti normativi previsti ai fini medico legali, di sicurezza, tutela della privacy e di conservazione digitale, rendendo le immagini immediatamente accessibili, anche da remoto, ai soli soggetti autorizzati.

 

Cronaca
DRUENTO - Fratel Giuseppe Visconti confermato alla guida della «Mater Unitatis»
DRUENTO - Fratel Giuseppe Visconti confermato alla guida della «Mater Unitatis»
Alla Messa di apertura ha preso parte anche la superiora generale delle suore di San Giuseppe Benedetto Cottolengo, madre Elda Pezzuto.
RIVOLI - Ecco la nuova Tac per l'ospedale di Rivoli: Più rapida, più precisa, più sicura
RIVOLI - Ecco la nuova Tac per l
Una Tac di ultima generazione, del valore di 1 milione di euro, che riduce di oltre un quarto rispetto al passato le radiazioni a cui il paziente viene esposto e diminuendo in modo significativo l’utilizzo del mezzo di contrasto
RIVOLI - «Il Punto Rosso è fuori uso, pagate direttamente a me». Indagato il portinaio del poliambulatorio
RIVOLI - «Il Punto Rosso è fuori uso, pagate direttamente a me». Indagato il portinaio del poliambulatorio
Per i carabinieri della compagnia di Rivoli, che lo hanno indagato a piede libero per "truffa ai danni dello Stato", i casi accertati sono almeno una trentina. L'Asl To3 ha già provveduto al licenziamento in tronco dell'addetto.
BORGARO - A bordo del «69» tornano i City Angels
BORGARO - A bordo del «69» tornano i City Angels
La convenzione, che scadrà a fine giugno, prevede la presenza degli “angeli della strada” dal lunedì al sabato nell’orario compreso fra le 13 e le 16, fino a quando si saranno conclusi anche gli esami delle scuole medie.
VENARIA - Cristiano Ronaldo in visita al parco La Mandria con la sua famiglia
VENARIA - Cristiano Ronaldo in visita al parco La Mandria con la sua famiglia
Una sgambata per tenersi in forma dopo il pareggio a reti bianche di sabato pomeriggio a Firenze e in attesa del debutto in Champions di mercoledì sera, 18 settembre 2019, sul campo dell'Atletico di Madrid.
DRUENTO - Il paese dice addio a Mario Carfora: aveva 72 anni
DRUENTO - Il paese dice addio a Mario Carfora: aveva 72 anni
Nato a Santa Maria a Vico, in provincia di Caserta, Carfora per anni è stato il segretario cittadino di Forza Nuova, candidandosi alle elezioni amministrative del 2009
INCIDENTE MORTALE A LANZO - Auto contro ambulanza: muore un uomo di Mathi, tre feriti sul mezzo di soccorso
INCIDENTE MORTALE A LANZO - Auto contro ambulanza: muore un uomo di Mathi, tre feriti sul mezzo di soccorso
Tragedia oggi intorno alle 13.30 a Lanzo, in via Torino, all'altezza del civico 17. Per cause al vaglio degli inquirenti si sono scontrare una Peugeot 307 e un'ambulanza della croce verde di Ciriè. Il conducente della vettura è morto
BORGARO - Domani torna la «Festa dei Parchi Borgaresi»
BORGARO - Domani torna la «Festa dei Parchi Borgaresi»
Dopo il rinvio per maltempo, torna la manifestazione organizzata dal Comitato dei Parchi Borgaresi con la fattiva collaborazione delle realtà associative del territorio, l’aiuto della Pro Loco e il patrocinio dell’Amministrazione Comunale.
DRUENTO - Per due giorni il Borgo San Rocco è in festa: tutto il programma
DRUENTO - Per due giorni il Borgo San Rocco è in festa: tutto il programma
Si partirà sabato 14, alle 18, con la Santa Messa Vespertina, cui farà seguito una gustosissima merenda sinoira preparata dal gruppo Alpini.
VENARIA - Pagamento sosta auto, stop al tagliando: basterà digitare la targa nel parchimetro
VENARIA - Pagamento sosta auto, stop al tagliando: basterà digitare la targa nel parchimetro
Sarà infatti il personale deputato al controllo della sosta a verificare se il pagamento sia o meno avvenuto. Questo tramite il lettore targhe di ultima generazione, già in utilizzo per il controllo degli abbonamenti.
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore