RIVOLI-PIANEZZA - Maxi sequestro di prodotti medici, sanitari e giocattoli: FOTO

| Brillante operazione da parte degli agenti della Guardia di Finanza

+ Miei preferiti
RIVOLI-PIANEZZA - Maxi sequestro di prodotti medici, sanitari e giocattoli: FOTO
Oltre 120mila dispositivi medici e articoli sanitari illegali e quasi 2 milioni di giocattoli sono stati sequestrati dalla Guardia di Finanza di Torino nel corso di un’operazione che ha interessato tutto il territorio nazionale.

I Finanzieri della Compagnia di Susa, che hanno condotto le indagini sotto la direzione della Procura della Repubblica di Torino, unitamente ai colleghi dei Gruppi Torino, Pronto Impiego del capoluogo piemontese e Monza, hanno disarticolato l’intera organizzazione composta da una quindicina di imprenditori, tutti di origine cinese, nonché cautelato l’ingente quantitativo di materiale pronto per essere immesso sul mercato italiano.

Tra i prodotti sequestrati: cavigliere, fasce elastiche ortopediche, tutori per arti inferiori nonché i reggiseni per allattamento, tutti articoli sprovvisti di una speciale etichettatura di conformità oltreché della certificazione della qualità del prodotto, il tutto con evidenti rischi per la sicurezza degli acquirenti. Nel corso dell’attività, i Finanzieri hanno anche rinvenuto circa 2 milioni di giocattoli potenzialmente pericolosi in quanto sprovvisti delle più basilari norme di sicurezza circa la loro provenienza e composizione. Infatti, in oltre un migliaio di articoli destinati ai più piccoli, i Finanzieri hanno addirittura rinvenuto, al loro interno, tracce di piombo.

Altri 320.000 prodotti, tra articoli di bigiotteria e per la casa, sono stati invece cautelati in quanto sprovvisti di etichettatura e, pertanto, di ignota provenienza.  

Frode in commercio, questa l’accusa nei confronti dei 15 imprenditori (9 distributori e 6 importatori degli articoli illegali) denunciati all’Autorità Giudiziaria. Rischiano l’arresto fino a due anni. Irrogate, inoltre, sanzioni per oltre 100.000 euro.

La vasta operazione della Guardia di Finanza di Torino ha permesso di togliere dal mercato circa 2,5 milioni di articoli immessi in commercio in totale violazione delle normative europee nonché degli standard di sicurezza previsti per i singoli prodotti.

L’operazione, per i suoi riflessi economico-finanziari, rientra nel quadro delle attività svolte dalla Guardia di Finanza a tutela dell’economia legale e finalizzate a preservare il mercato dalla diffusione di prodotti non conformi rispetto agli standard di sicurezza imposti dalla normativa nazionale e dell’Unione Europea, anche perché il consumatore ha sempre il diritto di sapere come sta spendendo i suoi soldi.

Galleria fotografica
RIVOLI-PIANEZZA - Maxi sequestro di prodotti medici, sanitari e giocattoli: FOTO - immagine 1
RIVOLI-PIANEZZA - Maxi sequestro di prodotti medici, sanitari e giocattoli: FOTO - immagine 2
RIVOLI-PIANEZZA - Maxi sequestro di prodotti medici, sanitari e giocattoli: FOTO - immagine 3
RIVOLI-PIANEZZA - Maxi sequestro di prodotti medici, sanitari e giocattoli: FOTO - immagine 4
RIVOLI-PIANEZZA - Maxi sequestro di prodotti medici, sanitari e giocattoli: FOTO - immagine 5
Cronaca
VENARIA - Alla «Piccola Reggia» i morti sono saliti a 30. Sit-in di protesta davanti alla struttura
VENARIA - Alla «Piccola Reggia» i morti sono saliti a 30. Sit-in di protesta davanti alla struttura
Il sit-in è stato organizzato dai parenti di vittime e ospiti della struttura e dal «Forum per la difesa della salute dei cittadini di Venaria».
BORGARO - Cento grammi di amnèsia nascosti in casa: 23enne arrestato dai carabinieri
BORGARO - Cento grammi di amnèsia nascosti in casa: 23enne arrestato dai carabinieri
Si tratta di una nuova droga, un mix tra marijuana e anfetamine, molto usata dai giovani, soprattutto per via del suo prezzo molto contenuto.
PIANEZZA - Nuovo servizio per la città: da oggi in via Gramsci approda la Guardia Medica
PIANEZZA - Nuovo servizio per la città: da oggi in via Gramsci approda la Guardia Medica
Sarà al piano terra della struttura che già ospita i medici di famiglia e dove è anche presente il Pua, il punto di prima accoglienza, e l’ambulatorio sulla fragilità.
FIANO - Il camino va a fuoco: paura in un'abitazione vicino alla piazza - FOTO
FIANO - Il camino va a fuoco: paura in un
A chiamarli gli stessi proprietari di casa, visibilmente sotto shock: per fortuna, non sono rimasti né feriti né intossicati.
MAPPA CORONAVIRUS - Nonostante il calo costante, aumentano i casi in cinque Comuni
MAPPA CORONAVIRUS - Nonostante il calo costante, aumentano i casi in cinque Comuni
Di seguito i dati diramati dall'Unità di Crisi regionale oggi, venerdì 4 dicembre 2020, nei nostri Comuni.
VENARIA - Via San Marchese al buio? Colpa degli atti vandalici
VENARIA - Via San Marchese al buio? Colpa degli atti vandalici
A renderlo noto è stato l'assessore Marco Scavone, che ha anche aggiunto come per questi episodi non ci possa essere tolleranza da parte dell'Amministrazione Comunale
VENARIA - Tornano i soliti orari nei mercati. Giulivi: «Stop ai banchi montati alle 4 e agli schiamazzi»
VENARIA - Tornano i soliti orari nei mercati. Giulivi: «Stop ai banchi montati alle 4 e agli schiamazzi»
L'inizio vendita sarà alle 7.30 con orario massimo per il termine vendita alle 13.30 nei feriali e non oltre le 19 il sabato e nei prefestivi.
DRUENTO-MAPPANO - Picchiano moglie, figlio e madre: due arresti da parte dei carabinieri
DRUENTO-MAPPANO - Picchiano moglie, figlio e madre: due arresti da parte dei carabinieri
Nel corso delle ultime ore, i militari dell'Arma dei carabinieri della compagnia di Venaria hanno messo le manette ai polsi di un 29enne e un 62enne.
RIVOLI - Cento grammi di cocaina in auto: 58enne arrestato dai carabinieri
RIVOLI - Cento grammi di cocaina in auto: 58enne arrestato dai carabinieri
I militari dell’Arma lo hanno fermato alla guida della propria autovettura durante un posto di controllo in città.
VENARIA - Aggredisce il capotreno per avergli chiesto di indossare la mascherina: arrestato
VENARIA - Aggredisce il capotreno per avergli chiesto di indossare la mascherina: arrestato
All’arrivo dei carabinieri, il passeggero ha opposto resistenza al controllo, ma alla fine è stato ammanettato e portato in carcere a Ivrea.
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore