RIVOLI - Paga l'assicurazione dell'auto su internet ma è una truffa: denunciato un 21enne di Caserta

| Nelle scorse settimane, durante un normale servizio, la polizia locale di Rivoli ha sottoposto ad un controllo in corso Susa una Fiat Multipla che il sistema Street Control, in dotazione al comando, segnalava come priva di assicurazione

+ Miei preferiti
RIVOLI - Paga lassicurazione dellauto su internet ma è una truffa: denunciato un 21enne di Caserta
Nelle scorse settimane, durante un normale servizio di polizia stradale, la polizia locale di Rivoli ha sottoposto ad un controllo in corso Susa un’autovettura Fiat Multipla che il sistema Street Control, in dotazione al comando, segnalava come scoperto di assicurazione obbligatoria.  Alla richiesta dei documenti di guida, la conducente, residente a Rosta, esibiva con tranquillità e naturalezza il  certificato assicurativo del mezzo che ne attestava la copertura fino al mese di dicembre. Le ulteriori verifiche condotte, anche contattando direttamente la compagnia assicuratrice, confermavano però che la polizza esibita non era di fatto mai stata emessa.
 
Gli agenti operanti hanno precauzionalmente posto sotto sequestro il veicolo che quindi risultava circolare senza la necessaria copertura assicurativa e acquisito tutta la relativa documentazione assicurativa. Le successive indagini e la denuncia sporta dalla donna stessa per la presunta truffa subita, hanno portato ad un  sito web che propone assicurazioni auto a prezzi particolarmente vantaggiosi. Il meccanismo era semplice; il cliente richiedeva via mail o via WhatsApp un preventivo, inviando i documenti di circolazione del veicolo. Ne seguiva una vantaggiosa offerta assicurativa e la richiesta di pagamento del premio attraverso il versamento del denaro su una carta posta pay.
 
Una volta che l’ignaro cliente aveva effettuato il pagamento riceveva sempre attraverso mail o Whatsapp la  certificazione assicurativa falsa che di volta in volta risultava emessa dalle principali compagnie assicurative  italiane. Il sito web è risultato abusivo, riportante un indirizzo inesistente e soprattutto un’iscrizione al Registro Unico degli Intermediari Assicurativi appartenente ad un ignaro ed estraneo assicuratore della provincia di Roma. L’intestatario della tessera posta pay, un uomo di 21 anni residente in provincia di Caserta è stato così denunciato alla Procura della Repubblica di Torino per truffa e esercizio abusivo dell’attività di intermediazione assicurativa.
 
Il fatto è stato debitamente portato a conoscenza dell’Ivass (Istituto per la vigilanza sulle Assicurazioni) che ha provveduto a iscrivere il sito nell’elenco dei siti di intermediazione assicurativa irregolare.  Il sito in questione e i personaggi ad esso collegati sono risultati ricollegabili ad un’ampia indagine condotta a livello nazionale dalla Procura della Repubblica di Milano che ha portato fin ora alla chiusura di ben 104 siti irregolari, cui presto si aggiungerà quello scoperto dalla Polizia Locale di Rivoli. ​
Il Comando Polizia Locale di Rivoli raccomanda a tutti i cittadini di diffidare di offerte assicurative particolarmente vantaggiose reperite in rete e di verificare sempre sul sito dell’Ivass se il proponente sia effettivamente iscritto al registro degli intermediari e se il sito non faccia parte nell’elenco di quelli irregolari.
Cronaca
MAPPA CORONAVIRUS - Aumenti a Venaria, Cafasse, Mathi e San Gillio. In calo negli altri Comuni
MAPPA CORONAVIRUS - Aumenti a Venaria, Cafasse, Mathi e San Gillio. In calo negli altri Comuni
Di seguito i dati diramati dall'Unità di Crisi regionale oggi, mercoledì 25 novembre 2020, nei nostri Comuni.
VENARIA - Sei panchine rosse per dire «NO» alla violenza sulle donne: dipinte dalla Factory
VENARIA - Sei panchine rosse per dire «NO» alla violenza sulle donne: dipinte dalla Factory
Le panchine sono state dipinte da Serena, Alessia, Giulia e Mirko, i quattro volontari del servizio civile Universale della Factory dei giovani del Comune di Venaria.
VENARIA - Il sindaco Fabio Giulivi incontra la comunità ortodossa rumena
VENARIA - Il sindaco Fabio Giulivi incontra la comunità ortodossa rumena
In municipio l'incontro con padre Valeriu Drăgănescu, parroco della Chiesa Ortodossa Rumena “Sant’Ilarione il Grande Eremita“ di via Sciesa a Venaria.
Innometro, la misura della Città Metropolitana di Torino che sostiene l'innovazione delle micro-imprese
Innometro, la misura della Città Metropolitana di Torino che sostiene l
Un percorso di accompagnamento e un contributo a fondo perduto del 50% fino a 25.000 euro
VENARIA - Dirigenti e atleti della Vittoria Pattinatori dicono addio al presidente Angelo Ceccato
VENARIA - Dirigenti e atleti della Vittoria Pattinatori dicono addio al presidente Angelo Ceccato
A Venaria è ricordato per le tante partecipazioni agli eventi organizzati dall'associazione al rotelliere "Paolo Sette", nelle palestre cittadine e in quelli a cui l'associazione sportiva ha presenziato seppur organizzata da altre realtà de
VENARIA - Sponsor privati per la manutenzione e valorizzazione di aree verdi, parchi e rotatorie della città
VENARIA - Sponsor privati per la manutenzione e valorizzazione di aree verdi, parchi e rotatorie della città
Approvata la delibera di giunta. Tutte le informazioni verranno pubblicate sul sito istituzionale www.comune.venariareale.to.it
MAPPA CORONAVIRUS - Ancora dati in calo quasi ovunque. Aumenti solo in quattro Comuni
MAPPA CORONAVIRUS - Ancora dati in calo quasi ovunque. Aumenti solo in quattro Comuni
Di seguito i dati diramati dall'Unità di Crisi regionale oggi, martedì 24 novembre 2020, nei nostri Comuni.
VENARIA - Rsa Piccola Reggia: 52 positivi, 20 i pazienti deceduti, 14 positivi tra il personale
VENARIA - Rsa Piccola Reggia: 52 positivi, 20 i pazienti deceduti, 14 positivi tra il personale
Domani vi sarà una riunione di tutti i Sindaci del Distretto con l'ASL To 3, per una ricognizione sull'emergenza legata a questo territorio.
VENARIA - Incendio nella pizzeria : notte di paura per tanti residenti
VENARIA - Incendio nella pizzeria <Da Angelo>: notte di paura per tanti residenti
Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e i carabinieri della compagnia di Venaria, cui spetterà il compito di chiarire le cause che hanno portato al rogo
VENARIA - «Giornata Internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne»: le iniziative
VENARIA - «Giornata Internazionale per l
La nuova iniziativa promossa e voluta dall'amministrazione della Città di Venaria in collaborazione con i giovani del Servizio Civile Universale, in occasione della Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne.
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore