RIVOLI - I fratelli Scaglia premiati con il «Bogianen» della Camera di Commercio

| Annuale riconoscimento che premia i piemontesi, di nascita o adozione, che si sono distinti nel corso della propria vita o della propria carriera, per la passione, la dedizione al lavoro, il rilancio del territorio e del tessuto sociale

+ Miei preferiti
RIVOLI - I fratelli Scaglia premiati con il «Bogianen» della Camera di Commercio
I fratelli Scaglia, di Rivoli – Paolo, Graziano e Mauro – sono stati premiati dalla Camera di commercio di Torino alla ventiduesima edizione del Premio “Bogianen”. Annuale riconoscimento che premia i piemontesi, di nascita o adozione, che si sono particolarmente distinti nel corso della propria vita o della propria carriera, per la passione, la dedizione al lavoro, il rilancio del territorio e del tessuto sociale.

 Bruno Graglia, presidente di Torino Incontra, alla presenza delle autorità locali ha premiato, tra gli altri, i fratelli Scaglia dell’omonimo allevamento di Rivoli durante la cerimonia che si è svolta lunedì 15 ottobre al Centro Congressi della Camera di Commercio di Torino. 

   “Allevatori da sempre”, come recita il logo aziendale dei fratelli Scaglia, da tre generazioni conducono l’azienda agricola di allevamento di bovini di razza piemontese, suini e avicunicoli e coltivazione di cerali e seminativi. I fratelli Scaglia hanno aperto il punto vendita aziendale creando laboratori e macelli, fino ad arrivare alla ristorazione, con l’apertura della catena delle agriamburgherie “M** Bun”, una a Rivoli e due a Torino, ampliando notevolmente l’offerta di piatti con i grandi classici della tradizione piemontese. Sono riconosciuti dalla Camera di commercio di Torino,  Maestri del Gusto,  fin dall’anno 2004.

   «Quello dei fratelli Scaglia è un grande esempio – dichiara Fabrizio Galliati, presidente di Coldiretti Torino, presente alla premiazione insieme al direttore Michele Mellano –  che ci rende orgogliosi e che è comune a molte altre aziende agricole del nostro territorio che hanno saputo continuare la tradizionale attività aziendale, ampliandola a nuove opportunità che rendono possibile tutti i giorni il successo del made in Italy nel mondo, grazie alla passione degli agricoltori e alla grande qualità dei prodotti agroalimentari del nostro territorio».  

   Tra gli altri è stato premiato anche il professor Vincenzo Gerbi, del Dipartimento di Scienze Agrarie, alimentari e forestali dell’Università degli Studi di Torino, per la sperimentazione e la ricerca scientifica applicata in particolare nel settore vitivinicolo e l’innovazione di processo nella tecnologia della filiera dei prodotti alimentari territoriali. Alla famiglia Scaglia e al prof. Gerbi vanno le congratulazioni di tutta la Coldiretti di Torino.



Cronaca
BORGARO - Ladre di mance al Bar Agorà: le immagini postate su Facebook
BORGARO - Ladre di mance al Bar Agorà: le immagini postate su Facebook
E' successo oggi a mezzogiorno
BORGARO - Nuovo sciopero della municipale: la protesta sabato 26 gennaio
BORGARO - Nuovo sciopero della municipale: la protesta sabato 26 gennaio
Stesse motivazioni della volta precedente
GRUGLIASCO - Pensionata finisce in ospedale per colpa di un Labrador: proprietaria a processo
GRUGLIASCO - Pensionata finisce in ospedale per colpa di un Labrador: proprietaria a processo
I fatti sono del settembre scorso. La donna, 77enne, era assieme alla figlia e al genero a Bricoman di Orbassano.
VENARIA - Messa in sicurezza del ponte Cavallo: lavori anche giovedì 17
VENARIA - Messa in sicurezza del ponte Cavallo: lavori anche giovedì 17
I lavori riguarderanno un giunto sul ponte stesso, divenuto poco sicuro.
COLLEGNO - Lunedì riapre corso Sacco e Vanzetti
COLLEGNO - Lunedì riapre corso Sacco e Vanzetti
Ad annunciarlo il presidente della circoscrizione 4, Claudio Cerrato
OLTRE STURA - Nasce lo «Sportello d'Ascolto»: i carabinieri incontrano i cittadini
OLTRE STURA - Nasce lo «Sportello d
A Robassomero, Fiano, Cafasse, Vallo e Varisella. Tutti gli orari.
VENARIA - Auto con targhe straniere: raffica di multe da parte della municipale
VENARIA - Auto con targhe straniere: raffica di multe da parte della municipale
Il nuovo “Decreto Sicurezza”, entrato in vigore di recente, ha portato i cittadini stranieri da oltre 60 giorni in Italia all’obbligo di reimmatricolare i veicoli con targa straniera o di esportarli nel loro paese di origine.
CASELLE - Trovata una bomba della seconda guerra mondiale a due passi dall'aeroporto
CASELLE - Trovata una bomba della seconda guerra mondiale a due passi dall
L'allarme è scattato intorno alle 18 quando gli operai si sono accorti di quello strano cilindro immerso nella terra. I lavori sono stati subito bloccati e, sul posto, sono intervenuti gli artificieri per il disinnesco dell'ordigno
ALPIGNANO - In cantina avevano 120 kg di botti: nei guai una poliziotta e un militare
ALPIGNANO - In cantina avevano 120 kg di botti: nei guai una poliziotta e un militare
Indagati dalla Procura di Torino
VENARIA - Pizzicato a fare il parcheggiatore abusivo, lancia oggetti contro i civich: denunciato
VENARIA - Pizzicato a fare il parcheggiatore abusivo, lancia oggetti contro i civich: denunciato
Nei guai un 50enne di Venaria
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore