RIVOLI - I fratelli Scaglia premiati con il «Bogianen» della Camera di Commercio

| Annuale riconoscimento che premia i piemontesi, di nascita o adozione, che si sono distinti nel corso della propria vita o della propria carriera, per la passione, la dedizione al lavoro, il rilancio del territorio e del tessuto sociale

+ Miei preferiti
RIVOLI - I fratelli Scaglia premiati con il «Bogianen» della Camera di Commercio
I fratelli Scaglia, di Rivoli – Paolo, Graziano e Mauro – sono stati premiati dalla Camera di commercio di Torino alla ventiduesima edizione del Premio “Bogianen”. Annuale riconoscimento che premia i piemontesi, di nascita o adozione, che si sono particolarmente distinti nel corso della propria vita o della propria carriera, per la passione, la dedizione al lavoro, il rilancio del territorio e del tessuto sociale.

 Bruno Graglia, presidente di Torino Incontra, alla presenza delle autorità locali ha premiato, tra gli altri, i fratelli Scaglia dell’omonimo allevamento di Rivoli durante la cerimonia che si è svolta lunedì 15 ottobre al Centro Congressi della Camera di Commercio di Torino. 

   “Allevatori da sempre”, come recita il logo aziendale dei fratelli Scaglia, da tre generazioni conducono l’azienda agricola di allevamento di bovini di razza piemontese, suini e avicunicoli e coltivazione di cerali e seminativi. I fratelli Scaglia hanno aperto il punto vendita aziendale creando laboratori e macelli, fino ad arrivare alla ristorazione, con l’apertura della catena delle agriamburgherie “M** Bun”, una a Rivoli e due a Torino, ampliando notevolmente l’offerta di piatti con i grandi classici della tradizione piemontese. Sono riconosciuti dalla Camera di commercio di Torino,  Maestri del Gusto,  fin dall’anno 2004.

   «Quello dei fratelli Scaglia è un grande esempio – dichiara Fabrizio Galliati, presidente di Coldiretti Torino, presente alla premiazione insieme al direttore Michele Mellano –  che ci rende orgogliosi e che è comune a molte altre aziende agricole del nostro territorio che hanno saputo continuare la tradizionale attività aziendale, ampliandola a nuove opportunità che rendono possibile tutti i giorni il successo del made in Italy nel mondo, grazie alla passione degli agricoltori e alla grande qualità dei prodotti agroalimentari del nostro territorio».  

   Tra gli altri è stato premiato anche il professor Vincenzo Gerbi, del Dipartimento di Scienze Agrarie, alimentari e forestali dell’Università degli Studi di Torino, per la sperimentazione e la ricerca scientifica applicata in particolare nel settore vitivinicolo e l’innovazione di processo nella tecnologia della filiera dei prodotti alimentari territoriali. Alla famiglia Scaglia e al prof. Gerbi vanno le congratulazioni di tutta la Coldiretti di Torino.



Cronaca
CARMAGNOLA-COLLEGNO - Si tocca i genitali mentre passa la ragazzina: arrestato dai carabinieri
CARMAGNOLA-COLLEGNO - Si tocca i genitali mentre passa la ragazzina: arrestato dai carabinieri
E' successo a due passi dalla stazione ferroviaria.
COLLEGNO - Spray urticante all'Ikea: dieci clienti hanno accusato bruciore agli occhi
COLLEGNO - Spray urticante all
I rilievi effettuati sul posto dai pompieri hanno immediatamente escluso la presenza di sostanze tossiche nell'aria. Le persone interessate dall'evento non hanno fatto ricorso alle cure mediche
RIVOLI - Agli arresti domiciliari, evade per andare sotto casa della ex fidanzata
RIVOLI - Agli arresti domiciliari, evade per andare sotto casa della ex fidanzata
La ragazza, spaventata, acconsentiva alla richiesta di un incontro, ma in strada continuavano le minacce e addirittura la giovane veniva malmenata
ROBASSOMERO - La cittadina dice addio a Paola Chianale
ROBASSOMERO - La cittadina dice addio a Paola Chianale
I funerali saranno celebrati giovedì 15 novembre 2018, alle 10, nella stessa chiesa.
COLLEGNO - TRAGEDIA: Si toglie la vita gettandosi dal quarto piano
COLLEGNO - TRAGEDIA: Si toglie la vita gettandosi dal quarto piano
Vani i tentativi di soccorso. Sul caso indagano i carabinieri
COLLEGNO - «Fast and Furious» in corso Francia: di notte si sfreccia a folli velocità
COLLEGNO - «Fast and Furious» in corso Francia: di notte si sfreccia a folli velocità
L'appello del consigliere comunale di "Collegno Insieme", Andrea Di Filippo.
COLLEGNO - Dieci chilometri di coda dopo il maxi tamponamento: tre i feriti
COLLEGNO - Dieci chilometri di coda dopo il maxi tamponamento: tre i feriti
In tangenziale, sul territorio di Collegno.
VENARIA - Corridoi ridipinti all'Arti e Mestieri di via Amati grazie a "Bricolage del Cuore"
VENARIA - Corridoi ridipinti all
Il progetto di volontariato portato avanti da anni da Leroy Merlin.
RIVOLI - Una speciale gru per recuperare la turbina da 250 quintali caduta in tangenziale
RIVOLI - Una speciale gru per recuperare la turbina da 250 quintali caduta in tangenziale
Il traffico è tornato alla normalità dopo le 15.
RIVOLI - I ladri prendono di mira il negozio di borse di lusso nella «solita» via Piol
RIVOLI - I ladri prendono di mira il negozio di borse di lusso nella «solita» via Piol
Ad accorgersene sono stati i vigilantes di Telecontrol.
Le news di Venaria, Druento e venariese le trovi su QuotidianoVenaria.it
Le notizie di Venaria le trovi su QuotidianoVenaria.it!
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Venariese in tempo reale!
QuotidianoVenaria è un supplemento telematico di QuotidianoCanavese, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Editore